Come aiutare i bambini a memorizzare un testo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Bambini e adulti devono possedere una certa capacità di memorizzare. Si tratta di uno strumento molto importante, che dipende dal nostro cervello e dalla sua opportunità di immagazzinare informazioni. Si può utilizzare tale dote in tutti i momenti necessari. Tuttavia, per mantenere la memoria sempre al massimo della sua efficienza, i bambini devono tenerla allenata come un muscolo. In questo senso, lo studio può venire in loro soccorso. In particolare, i componimenti letterari e le vere e proprie poesie possono dare una mano e bisogna esercitarsi in età precoce. La mente si deve abituare ad applicare le sue capacità. Nell'esecuzione di un compito di questo genere, i giovani studenti possono ricevere aiuto dagli adulti. Ma ora vediamo come aiutare i bambini a memorizzare un testo.

25

Occorrente

  • Memoria, esercizio, comprensione
35

L'importanza della comprensione

Prima di tutto, bisogna trovare un luogo senza alcuna distrazione. Non bisogna disturbare lo studio dei bambini, che devono mantenere la massima concentrazione sul loro compito. Quindi è fondamentale accertarsi che il bambino memorizzi un testo adatto alla sua età. È fondamentale che i piccoli capiscano il significato della loro lettura, prima ancora di imparare a memoria. La memorizzazione di ciò che non si comprende può risultare frustrante. Un problema che potrebbe causare una certa repulsione per i bambini, che devono prima di tutto comprendere il testo tramite una prima lettura ad alta voce. Le immagini possono venire in soccorso e suscitare la fantasia dei più piccoli. Al termine di questa fase, scopriamo ancora come aiutare i bambini a memorizzare un testo.

45

La ripetizione frequente

Per aiutare i bambini a memorizzare un testo, ecco un'altra buona tecnica. Si possono leggere le prime strofe ai bambini, per poi ripeterle. In questo modo, essi imparano a padroneggiarle in maniera completa. Si ripete l'operazione per apprendere anche le strofe successive e ripeterle tutte insieme. L'utilizzo della musica può integrare tale operazione e costituisce un ottimo metodo di studio. Ovviamente, deve trattarsi di una musica tranquilla. Un ritmo esagerato potrebbe distrarre i bambini. Invece di aiutarli, diventerebbe controproducente. Bisogna scegliere sonorità costanti e rilassanti, come ad esempio il rumore della natura. Ecco ancora come aiutare i bambini a memorizzare un testo.

Continua la lettura
55

La musica per memorizzare meglio

Una tecnica molto interessante può coincidere con l'adattamento di un ritmo orecchiabile col testo da memorizzare. Se si apprende un componimento sotto forma di canzone, i bambini tendono a ricordarlo con maggiore facilità. Un discorso valido per l'"Inno di Mameli". Quando un piccolo lo canta, può memorizzarne il testo più velocemente e piacevolmente. Bisogna, dunque, associare i concetti più complicati ad apposite musiche. Se il bambino ha già sentito tali suoni, a volte è molto meglio. Vi abbiamo mostrato come aiutare i bambini a memorizzare un testo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a scrivere un tema

I bambini hanno appena iniziato la scuola e devono ancora riprendere i giusti ritmi. Tra un po' inizieranno a fare i soliti compiti ed esercizi. Alcune cose riusciranno a farle con facilità, altre un po' meno. Tra le cose più difficili per i bambini...
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a studiare storia

Aiutare i bambini a studiare ed a svolgere i compiti per la scuola non è sempre necessario: alcuni bambini riescono, fin dai primi anni della scuola elementare, a sviluppare un proprio, semplice metodo di studio, con il supporto e le direttive dell'insegnante....
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini nel disegno

L'attività grafica di una persona si manifesta principalmente attraverso il disegno, espressione autentica e originale sia dei grandi che dei bambini. Non sempre i nostri piccoli sono portati o interessati a quest'arte, magari perché poco indirizzati...
Elementari e Medie

5 motivi per non aiutare i bambini a fare i compiti

Tornati a casa i nostri bambini hanno sempre una marea di compiti da fare. Spesso ci vogliono diverse ore perché finiscano e non rimane il tempo per giocare. C'è la tentazione di aiutarli per alleggerire il carico. Magari alcuni glieli facciamo fare...
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a studiare

"Educa i bambini e non sarà necessario poi punire gli uomini" diceva Pitagora.Studiare è fondamentale nella crescita di un giovane, è il primo vero contatto quotidiano con gli altri.Aiutare il bambino al metodo migliore per rendere lo studio una parte...
Elementari e Medie

Come insegnare a memorizzare le tabelline

La matematica è una materia fondamentale che deve essere appresa, nelle sue basi, sin da piccoli. Il primo approccio con la matematica sono sicuramente le tabelline, che vanno memorizzate sin da piccolissimi. Se queste non vengono imparate entro la fine...
Elementari e Medie

Come fare una mappa concettuale di un testo narrativo

Ogni studente, di qualsiasi età e percorso di studi, almeno una volta nella vita avrà schematizzato un testo da imparare. Quando si ha una mole piuttosto consistente di informazioni da studiare, magari per prepararsi ad un esame importante o ad una...
Elementari e Medie

Come memorizzare una poesia

Ognuno di noi durante la proprio carriera scolastica si è trovato davanti ad alcune poesie da studiare. Come si sa non è mai facile imparare a memoria figuriamoci una poesia, questo perché capita che lo studente che è in noi non ha un metodo di studio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.