Come affrontare un'interrogazione orale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'interrogazione orale è uno dei momenti più temuti da migliaia di studenti, sia delle scuole medie e superiori che per gli universitari. Molti studenti, infatti, hanno difficoltà ad esporsi quando devono parlare in pubblico o quando si sentono sotto esame: proprio a causa della tensione molte volte si può andare incontro a dei vuoti di memoria, oppure non esporre un determinato argomento come si vorrebbe. A tale proposito nei passaggi successivi di questa guida ci occuperemo di vedere come affrontare un'interrogazione orale.

25

Per affrontare un'interrogazione orale dovete innanzitutto liberarvi da ogni forma d'ansia o paura, poiché se avete studiato non dovrebbe essere difficile esporre l'argomento, L'ansia e la paura di poter sbagliare sono appunto vostri nemici, e se riuscirete a sconfiggerli sarete già a metà dell'opera. Cercate di rilassarvi, così da riuscire a parlare più liberamente e quindi sarete pronti per ottenere ottimi risultati. Ovviamente è più facile a dirsi che a farsi, ma se soffrite d'ansia da prestazione o se non riuscite a rilassarvi potete praticare del training autogeno, che risulta essere una pratica molto utile in casi di questo tipo. Se sapete anticipatamente che il giorno dopo verrete interrogati, potreste preparavi una sorta di discorso da fare, collegare gli argomenti tra di loro, in modo tale che se il professore vi fa partire con un argomento a scelta, voi siete già pronti con l'argomento che più conoscete.

35

Può capitare, invece, che si tratti di un'interrogazione a sorpresa: a questo punto anche se non avete studiato molto bene, cercate di riunire tutte le vostre idee e ricordatevi di evitate sempre di fare scena muta. Dite sempre qualcosa poiché un non classificato è pur sempre diverso da un'insufficienza lieve come un cinque, e sopratutto più facile da recuperare. Quindi giocare bene con le parole, cercando di dare il massimo nelle poche cose che sapete, cercando di dare una buona impressione, per lo meno evitate di dare l'idea di non aver aperto libro. Essere dei buoni oratori, in circostanze di questo tipo, è molto utile perché qualora non si conoscessero gli argomenti, le nostre capacità oratorie potrebbero colmare il vuoto. State molto attenti, però, a non cadere in frasi banali e ripetitive, in quanto i professori tengono conto anche di quello.

Continua la lettura
45

Una cosa molto importante della quale bisogna tenere conto è che se si tratta di un'interrogazione di letteratura italiana, per esempio con argomento Dante, evitate di andare nello specifico e sottolineare anche l'anno di nascita e di morte se non ne siete certi: ricordatevi che sbagliando potrete infastidire il professore, il quale comincerà a chiedervi il tutto nello specifico. Un altro consiglio molto utile è quello di fare paragoni con la situazione attuale, quella che state vivendo, magari facendo vedere che seguite i telegiornali o che leggete i giornali. Attraverso questi interventi i professori vi inquadreranno come dei ragazzi studiosi e soprattutto informati sui fatti attuali: in questo modo li sorprenderete sicuramente!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di stare tranquilli senza farvi prendere dal panico e dall'ansia
  • Se avete la possibilità preparate a casa l'interrogazione esercitandovi nell'esposizione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come affrontare un'interrogazione se si è impreparati

Affrontare un'interrogazione da impreparati è una situazione abbastanza comune per lo studente medio della scuola superiore. Ognuno affina le proprie tecniche per sfuggire al brutto voto. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici...
Superiori

Come affrontare brillantemente un'interrogazione

Il momento dell'interrogazione è sempre vissuto dagli studenti come un esame che va' ben oltre la normale vita scolastica. A molti di loro, anche se preparati, nel momento dell'interrogazione prevale l'insicurezza con conseguente ansia per la prestazione...
Superiori

Scuola: come eliminare l'ansia da interrogazione

Sicuramente andando a scuola avrai avuto almeno una volta ansia da interrogazione accompagnata da un tremolio o sudore. Questa guida ti mostra dei facili consigli che insegnano come eliminare l'ansia da interrogazione a scuola. Per eliminare l'ansia bisogna...
Superiori

10 consigli per l'interrogazione perfetta

Una delle cose che terrorizza di più un qualsiasi studente è l'interrogazione. Quanti studenti non sono andati a scuola per paura di prendere brutti voti a causa di un'interrogazione? Per superare questa paura, cercheremo di darvi 10 consigli utili...
Superiori

Come prepararsi per un esame orale

Spesso quando si deve preparare un esame orale si va nel panico, soprattutto se il materiale è tanto e il tempo a disposizione è poco. Ancora di più se la materia è complessa e sapete già che la memoria vi può abbandonare perché non "immagazzina"...
Superiori

Idee per rimandare un'interrogazione

Quante volte durante l'anno scolastico vi è successo di non studiare abbastanza ed essere impreparati in vista di un'interrogazione? Sicuramente questa non è una delle situazioni migliori che possano capitare, ma difficilmente si riesce ad essere...
Superiori

10 modi per rimandare un'interrogazione

Avete un'interrogazione, non siete preparati e siete costretti ad andare a scuola? Sicuramente in quei momenti pensate a delle scuse, quindi dei modi, per cercare di evitare e rimandare un'interrogazione, nella speranza che questo possa funzionare e che...
Superiori

Come prepararsi per un'interrogazione

Si sa, il terrore degli studenti è sempre quell'interrogazione a fine quadrimestre che fa stare in ansia fino all'ultimo giorno, soprattutto quando ci sono di mezzo insufficienze o più materie da recuperare. Come prepararsi nel modo migliore? Serve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.