Come affrontare un esame non riuscito

Tramite: O2O 19/11/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nei diversi corsi di studi universitari, talvolta può succedere di non riuscire in un esame, magari ricevendo una bocciatura o anche un voto troppo basso che va a rovinare la media.
Purtroppo, in questi casi, uno studio intenso e tanto impegno non riescono a portare un risultato soddisfacente. Quindi, ci si ritrova nella condizione di dover rifiutare il voto e ripetere l'esame.
Giustamente, se pensate sia meglio ripetere l'esame, è bene che vi ripresentiate ma non dovete abbattervi per questo.
In questa piccola guida, vi illustrerò come fare per affrontare un esame non riuscito, mettendo da parte quel senso di sconfitta e delusione che vi ha colto al momento di ricevere il brutto voto.

26

Occorrente

  • Tanta preparazione
  • Fiducia in se stessi
  • Concentrazione
  • Buona memoria
36

Se l'esame non riuscito non ha messo in evidenza la vostra preparazione, nonostante abbiate studiato giorno e notte, la prima cosa da fare è ricercare i motivi per cui il professore possa aver deciso di attribuire un voto molto inferiore a quello che vi aspettavate.
Pertanto, anziché scoraggiarvi, chiedete chiarimenti. Magari il docente saprà indirizzarvi verso un metodo più adeguato per affrontare l'esame non riuscito.
La sensazione di delusione per aver studiato e non essere riusciti a ricevere un buon voto è del tutto normale. Tuttavia, pensate che si tratterà solo di ripetere gli stessi concetti in modo più approfondito, tenendo a mente il metodo di interrogazione dell'insegnante o il tipo di domande fatte in sede di esame.

46

Nel caso in cui, invece, non abbiate dedicato abbastanza tempo e attenzione alla preparazione dell'esame, dovreste anzitutto ammettere di non aver fatto del vostro meglio per meritare un voto alto. Questo è un ottimo punto di partenza per affrontare un esame non riuscito.
A quel punto, rifiutare il voto e ripresentarsi al successivo appello può essere il modo giusto per rimediare. Cercate di prepararvi con tanta buona volontà e concentratevi meglio sulla materia, magari provando a studiare anche con un amico.
Dovete pensare che questo esame è un modo per dimostrare le vostre abilità. Quindi dovreste cercare di prepararlo aggiungendo qualche vostro piccolo approfondimento sulle tematiche che state studiando.
Quando vi ripresenterete, il docente apprezzerà il vostro impegno e vi valuterà in maniera adeguata.

Continua la lettura
56

Infine, se non avete ottenuto il voto sperato per colpa della sfortuna o di domande troppo complicate, allora dovrete soltanto sperare che la prossima volta vi capiti un'interrogazione più facile con i quesiti giusti.
L'importante è non appoggiarvi troppo all'idea che si tratti di un colpo di sfortuna, poiché questa potrebbe apparire come una scusa per non prendervi le vostre responsabilità rispetto a quanto accaduto.
Certamente può succedere di ritrovarsi in una giornata storta e con un docente di pessimo umore che insiste con puntiglio su domande troppo dettagliate. Di fatto, però, occorre valutare se si tratta solo di questo.
Il mio consiglio, comunque è quello di considerare che siete in grado di affrontare meglio un esame non riuscito alla prossima occasione, senza dare la colpa a fattori esterni e concentrandovi solo ed esclusivamente sulla vostra preparazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non vi sentite sicuri, non presentatevi al primo appello ma soltanto auando sarete perfettamente preparati.
  • Studiate insieme ad un amico ed interrogatevi a vicenda per esercitarvi in vista dell'esame.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come verbalizzare un esame universitario

Come studente universitario, può capitarti di ritrovarti nella difficile situazione di dover affrontare un esame mentre sei sprovvisto di libretto accademico o non puoi ancora ufficializzare il voto conseguito. Le motivazioni alla base di questo problema...
Università e Master

Come superare l'esame di diritto privato

Affrontare un esame universitario è sempre una fonte di grande stress per ogni studente. La bella notizia è che, organizzando il metodo di studio nel migliore dei modi, l'impresa può essere meno faticosa di quella che sembra! All'interno di questa...
Università e Master

Come prepararsi per l'esame di microeconomia

Gli esami universitari sono generalmente piuttosto complicati da affrontare se non si studia nella maniera corretta e con metodo. Uno degli esami maggiormente temuti dagli studenti è senza dubbio quello di microeconomia. Nella seguente guida pertanto...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di economia aziendale

L'esame di Economia Aziendale è uno dei primi che si affrontano nel corso della carriera universitaria di Economia e Commercio. Grazie alla conoscenza di questa materia, è possibile gettare le basi fondamentali che vi porteranno, in un secondo momento,...
Università e Master

10 step per preparare l'esame di Procedura Penale

"Procedura penale” è uno degli esami incubo per gli universitari di giurisprudenza e non solo; studiare procedura penale è una necessità anche di quanti si preparano ai concorsi nelle forze armate e per ricoprire cariche amministrative. Spesso non...
Università e Master

Come preparare l'esame di chimica organica

È risaputo che gli studi universitari richiedono sempre un certo livello d'impegno ed organizzazione; la stessa cosa vale quando ci si trova a dover affrontare un esame importante, come ad esempio quello di chimica organica. La chimica è una materia...
Università e Master

Metodi di studio per superare l'esame di algebra

L'esame di algebra rappresenta indubbiamente uno degli scogli più ardui e impegnativi che uno studente universitario, che frequenta facoltà basate sulla matematica, quale ingegneria, è costretto ad affrontare durante il primo anno. Non si tratta decisamente...
Università e Master

Come preparare l'ultimo esame universitario

Gli esami universitari generalmente sono piuttosto difficili, soprattutto se si tratta di una facoltà complessa. Tuttavia è l'ultimo esame universitario a mettere in crisi lo studente, in quanto esso rappresenta l'ultimo scoglio da superare prima di...