Come affrontare un esame di architettura

Tramite: O2O 09/12/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La facoltà universitaria di architettura è una scelta che unisce la passione per momunenti, chiese, strutture particolari alla conoscenza di tavole, disegni, bozze e quant'altro. È un indirizzo molto difficile, ma se si ha costanza e amore per quello che si studia, il percorso risulterà meno faticoso. In questa guida spiegherò come poter affrontare un esame di architettura in modo sereno adottando dei piccoli suggerimenti che serviranno ad acquisire più sicurezza e disinvoltura.

26

Occorrente

  • libri di testo in architettura
  • evidenziatori
  • dizionario
  • quaderno
36

Per prima cosa occorre stilare una lista dei vari monumenti che dovrai memorizzare, annotando accanto al nome dell'opera anche l'autore e l'anno di costruzione. Fatto questo, il mio consiglio è quello di prendere un dizionario e annotare i termini tecnici su un quaderno e scrivere il loro significato. Se si dovranno presentare delle tavole, occorre essere precisi e dettagliati il più possibile, allegando copie dei documenti storici. Il passo decisivo lo darà la sicurezza con cui si instaura un discorso, naturalmente senza essere sfrontati, ma consapevoli di aver fatto del nostro meglio e aver trascorso tanto tempo prezioso.

46

Se di deve sostenere un esame di teoria, la cosa più importante sarà quella di realizzare uno schema che evidenzi ogni monumento per il suo periodo storico e la posizione geografica; in questo modo risulterà molto più facile agganciare i vari passaggi durante il colloquio. Il mio consiglio è quello di non studiare tutto in una volta, ma di suddividerlo in periodi brevi magari rileggendo alla fine della giornata i vari appunti presi in precedenza. Ogni giornata di studio dovrà essere dedicata ad un determinato periodo storico, senza fretta. Si possono usare anche evidenziatori che aiuteranno a ricordare le cose utilizzando la memoria visiva.

Continua la lettura
56

Se si ha la fortuna di abitare in una città artistica, il lavoro diventa ancora più semplice in quanto basterà recarsi presso la struttura e constatare di persona la bellezza e la storia che rappresenta. La visione diretta consentirà alla memoria una maggiore comprensione di tecniche che in teoria sembrano molto complesse. Sarebbe anche buona norma non farsi prendere dal panico perché molto spesso ansia e stress tengono a dura prova la nostra memoria. Quindi la sera prima dell'esame, occorre staccare la spina e concedersi un'ora di svago senza pensare al giorno dopo e all'esame che si dovrà sostenere. Seguendo questi piccoli consigli sicuramente l'esame andrà molto bene.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • bevi una tazza di camomilla la sera prima dell'esame: dormirai più rilassato e avrai più energie il mattino seguente!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come affrontare l'esame di diritto amministrativo

Il diritto amministrativo rappresenta uno dei capisaldi della giurisprudenza italiana. Per questo motivo, è uno degli esami più importanti sia per le facoltà di Giurisprudenza e di Scienze Politiche, sia per le prove di abilitazione alla professione...
Università e Master

Come affrontare un esame universitario

Il passaggio dal liceo all'università è sotto certi aspetti traumatico e difficile; ci si deve abituare ad una nuova mentalità e ad un nuovo modus operandi. Sono finiti i tempi delle interrogazioni giornaliere, lo studente universitario deve sapersi...
Università e Master

Come affrontare l'esame di analisi matematica

In alcune facoltà universitarie, principalmente quelle scientifiche come la matematica, la fisica e l'ingegneria, sono presenti alcune materie definite "scoglio" abbastanza ostiche da superare. Questo nome, infatti, suggerisce il fatto che queste discipline...
Università e Master

Come affrontare l'esame di Metodi e Tecniche del Servizio Sociale

Generalmente durante il percorso che caratterizza la propria carriera universitaria bisogna fare i conti materie che minano l'apprendimento. Infatti, gli argomenti piuttosto ostici possono rallentare gli studi. La frequenza del corso per metodi e tecniche...
Università e Master

Come prepararsi al test di ammissione di Architettura

Il testi di ammissione di Architettura è, come tutti i test d'ingresso universitari, un ostacolo da superare per poter accedere ad una delle facoltà più prestigiose d'Italia sia per la storia che per la portata che essa ha per la nostra nazione. In...
Università e Master

Appunti di architettura: l'abaco dei materiali

Un determinato fascino viene sicuramente assunto dall'architettura. Questa materia si occupa essenzialmente degli aspetti riguardanti l'organizzazione e la costruzione delle strutture architettoniche (come gli edifici o le opere scultoree). Approfondire...
Università e Master

L'architettura paleocristiana

L'arte Paleocristiana, successiva e profondamente legata all'arte classica, si estese in un arco di tempo di cinque secoli, dal 306 d. C. Fino al 814 d. C., e si caratterizzò per le significative innovazioni che si ebbero nella struttura sociale, nell'impianto...
Università e Master

Come superare l'esame di neuropsichiatria infantile

Ogni studente deve affrontare moltissimi problemi ed ostacoli per poter raggiungere il proprio obiettivo e potersi laureare, iniziando così la propria carriera svolgendo il lavoro dei propri sogni. Ma per far si che il proprio obiettivo si realizzi al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.