Come affrontare l'ultimo mese di scuola

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quasi tutti gli studenti attendono con ansia l'ultimo mese di scuola per spostare l'attenzione verso le meritate vacanze e concedersi il giusto relax. In questo periodo, però, la chiusura del quadrimestre impone anche la massima concentrazione verso lo studio per consolidare i voti acquisiti nell'arco dell'anno oppure, al contrario, per provare a "stravolgere" una media non proprio entusiasmante ed evitare di essere rimandati. Nella guida che segue cercheremo di fornire alcuni utili suggerimenti su come affrontare l'ultimo mese di scuola in modo tranquillo e rilassato salutando i compagni e dando loro l'arrivederci al mese di settembre.

25

Occorrente

  • Determinazione
  • Concentrazione
  • Tranquillità
35

Come già detto il "compito" più difficile durante l'ultimo mese di scuola è trovare la concentrazione migliore per lo studio. Complici le belle giornate e l'atmosfera estiva si ha molta più voglia di uscire con gli amici che passare pomeriggi sui libri. Ugualmente, però, specie coloro i quali hanno necessità di recuperare qualche materia, dovranno fare uno sforzo aggiuntivo e cercare la "motivazione" giusta per mettersi sui libri. Per rendere piacevoli questi momenti potrebbe essere utile portare i volumi di scuola al parco oppure organizzare assieme agli amici gruppi di studio in giornate prestabilite a cui far seguire momenti di svago.

45

Potreste sfruttare questo periodo per parlare con i professori della vostra situazione scolastica e fare un "bilancio" sull'andamento dei voti. Se non ci saranno particolari problemi la tensione sarà certamente minore e potrete iniziare a pensare a dove trascorrerete le vacanze. Nel caso opposto un dialogo con gli insegnanti potrebbe essere utile per capire le aree in cui avete maggiori lacune e concentrarvi solo su queste ultime. Ricordate che al termine della scuola manca davvero poco e se vi focalizzerete su un obiettivo ben preciso anche quest'ultimo mese passerà molto in fretta e potrete festeggiare con amici e familiari la vostra promozione e l'inizio del meritato periodo di vacanze.

Continua la lettura
55

Se siete particolarmente tesi per i voti o vi sentite stressati è buona prassi concedersi, particolarmente a fine giornata, brevi "sessioni" sportive in bicicletta, di corsa o frequentando un corso in palestra; qualsiasi attività va bene purché si possa staccare dallo studio e "sfogarsi" un po'. Altrettanto utili in questo periodo sono pasti e spuntini leggeri ma allo stesso tempo sostanziosi. Via libera quindi a frullati, yogurt, macedonie e gelati alla frutta che andranno ad intervallare, apportando la giusta dose d'energia, anche i pomeriggi di studio più intenso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

10 consigli per avere buoni voti alle medie

Molti bambini trovano davvero ostico il passaggio dalle scuole elementari a quelle medie. Il cambio di scuola, di compagni di classe e di insegnanti sembra avere spesso ripercussioni negativi anche sui voti a scuola. Ecco quindi una guida pratica ed utile...
Maturità

Come si calcola il voto di maturità

Se siete dei maturandi del 2017, a questo punto dell’anno sarete sicuramente giunti alla fine del vostro percorso educativo. Ora è il momento di tirare le somme: quale sarà il punteggio finale dei vostri Esami di Stato? Per saperlo dovrete tenere...
Superiori

Come migliorare i propri voti a scuola

La maggioranza degli studenti definisce la scuola un luogo noioso e poco piacevole. In realtà, sui banchi degli istituti si forgiano gli uomini e le donne di domani. La scuola è vita, cultura, insegna le nozioni base del vivere quotidiano. L'istruzione...
Superiori

Come ottenere buoni voti a scuola

Avere dei buoni voti a scuola non è qualcosa che si fa solamente per far contenti i propri genitori o gli insegnanti, ma dovrebbe rappresentare orgoglio e soddisfazione personali dello studente. Certo, è vero che "il voto non fa la persona" o che "il...
Superiori

Come prendere voti alti a scuola

A tutti piace avere voti alti a scuola ma non tutti riusciamo ad ottenere tali risultati. Vuoi che sia per il tempo che si dedica, per una diversa moderazione dell'impegno applicato, vuoi anche perché non tutti abbiamo la stessa capacità di apprendimento...
Superiori

Come leggere i voti sul registro elettronico

La tecnologia fornisce degli strumenti, dei mezzi utilissimi per facilitare la vita di ogni giorno. Oramai sono davvero in pochi a rinunciare alle comodità tecnologiche. I progressi dell'ultimo secolo sono enormi e riguardano ogni settore professionale...
Superiori

Come calcolare la media ponderata

In algebra, la media ponderata, ci consente di prendere in considerazione il numero di volte in cui un determinato valore compare nei dati raccolti, cioè la sua frequenza o il suo peso. Questo tipo di media viene utilizzato in ambito universitario proprio...
Superiori

10 consigli per prepararsi al meglio ad un compito in classe

Partiamo col dire che il compito in classe non è e non deve essere visto come un supplizio. O la tortura fatta per umiliare o mettere in tensione gli studenti. Il compito in classe serve semplicemente a verificare il grado di preparazione. Nonché in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.