Come affrontare il primo anno delle superiori

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il primo anno delle superiori è indubbiamente il periodo scolastico maggiormente complicato da affrontare, per un giovane studente che compie il passaggio dalle scuole medie (più semplici e "familiari"), con numerose materie nuove, altri compagni di classe e nuovi insegnanti più esigenti.
Il primo anno delle scuole superiori, infatti, rappresenta un momento di transizione veramente estremo per un ragazzo o una ragazza: molteplici caratteristiche del percorso scolastico cambiano enormemente e contemporaneamente anche l'età (quella del difficile percorso adolescenziale di sviluppo e crescita) influisce su tale delicato passaggio.
Nella seguente completa ed esaustiva guida che vi consiglio vivamente di leggere con molta attenzione nei passaggi successivi, quindi, vi fornirò alcuni consigli pratici su come bisogna affrontare ottimamente il primo anno delle scuole superiori: buona fortuna!!!

27

Occorrente

  • Amicizia
  • Metodo di studio
37

Per affrontare al meglio il primo anno delle scuole superiori, la prima operazione che bisognerà compiere è quella di realizzare una specie di "rete di sicurezza", allo scopo di riuscire ad affrontare il carico di studio maggiormente pesante e complesso.
Riunirsi ogni pomeriggio con un gruppo familiare di amici e compagni di classe potrebbe rendere il momento dello studio più sereno e leggero, grazie alla presenza amica di volti conosciuti e all'ausilio reciproco nello studio.

47

Per affrontare serenamente e con tranquillità il primo anno delle superiori, sarà importante anche ambientarsi bene nella propria classe, facendo amicizia con i compagni: una buona idea potrebbe essere quella di organizzare una festa in casa o una riunione speciale all'interno di una sala per eventi, in modo da riuscire a conoscere ogni compagno di classe in un ambiente meno rigido e più informale.
Accompagnare le chiacchiere con alcuni stuzzichini potrebbe favorire il processo di conoscenza fra i ragazzi, realizzando un'atmosfera maggiormente amichevole anche a scuola: un buon rapporto con il gruppo dei compagni di classe potrà naturalmente rendere più sereno il momento di andare alle superiori, influenzando positivamente anche lo studio.

Continua la lettura
57

Per affrontare ottimamente il primo anno delle superiori, potrebbe rivelarsi utile lasciarsi seguire da un tutor, genitore o insegnante privato nello studio pomeridiano, allo scopo di imparare ad applicare una buona tecnica di studio e mantenerla durante ogni anna di scuola superiore.
Il primo anno di un determinato ciclo scolastico è davvero cruciale nel processo di apprendimento di un ideale metodo di studio, in maniera da impostare al meglio lo studio di tutte le nuove materie ed evitare delle problematiche per gli anni successivi.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

5 consigli per un anno scolstico di successo

L'istruzione scolastica, si sa, è una delle fasi più importanti nella crescita individuale e sociale di un individuo. A differenza di qualche decennio fa, infatti, è oramai quasi obbligatorio possedere una solida istruzione per poter svolgere qualsiasi...
Superiori

5 motivi per frequentare un anno scolastico all'estero

Chiedo ai genitori di partecipare a un collegio? Cosa c'è da dire su un collegio all'estero? Ci sono diversi vantaggi per studiare nelle scuole superiori all'estero e non c'è alcun motivo di temere la condivisione di una routine con i vostri compagni...
Superiori

Come affrontare un'interrogazione orale

L'interrogazione orale è uno dei momenti più temuti da migliaia di studenti, sia delle scuole medie e superiori che per gli universitari. Molti studenti, infatti, hanno difficoltà ad esporsi quando devono parlare in pubblico o quando si sentono sotto...
Superiori

5 idee per la cena di fine anno scolastico

La cena di fine anno scolastico rappresenta una delle situazioni più importanti e significative nella vita dei bambini e adolescenti, pertanto bisogna innanzitutto saper organizzare per bene la cena di fine anno scolastico. Genitori e insegnanti devono...
Superiori

5 consigli per affrontare la scuola al meglio

Per tanti bambini e tanti ragazzi, la scuola rappresenta una vera e propria tortura! L'affrontano con scarso entusiasmo, come una forzatura. Molti bambini e ragazzi appaiono demotivati e disinteressati allo studio, alle attività curricolari e a tutte...
Superiori

Come cambiare scuola ad anno scolastico iniziato

A volte succede che durante l'anno scolastico uno studente ha la necessità di cambiare scuola. I motivi possono essersi diversi tra cui: cambio di residenza dovuto ad esempio a motivi lavorativi dei genitori, difficoltà di rapporti con gli insegnanti...
Superiori

Come fare un anno scolastico all'estero

L'esperienza di una anno scolastico all'estero è utile ed appagante per uno studente. Nella maggior parte dei casi o si sceglie di frequentare un college supportando le spese notevoli conseguenti, o ci si può iscrivere ad un programma di scambi culturali...
Superiori

Come cambiare scuola durante il corso dell'anno

Capita molto spesso, che i nostri figli siano costretti a cambiare scuola durante la sessione normale. Questo infatti potrà capitare quando si fa un trasloco da una città ad un'altra, oppure perché ci possono essere delle incomprensioni con gli insegnanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.