Come affrontare il primo anno da matricola

Tramite: O2O 08/01/2021
Difficoltà: media
15

Introduzione

Affrontare il primo anno di università significa diventare matricola, alias giovanssimi universitari. Essere matricola però non è poi così brutto anche se si entra in un mondo completamente diverso rispetto alle superiori. La fase di assestamento (uno o due mesi) è importante per comprendere bene cosa fare, dove andare ed a chi rivolgersi. Una volta passata questa fase diventa tutto più semplice ed automatico. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informaziioni su come affrontare il primo anno da matricola..

25

Occorrente

  • Iscrizione Università
35

Abitudini

Per una matricola il primo anno di Università non significa soltanto seguire le lezioni, studiare e superare gl esami. Infatti, si devono cambiare alcune abitudini, adattarsi a nuove persone ed a nuove situazioni. Inoltre, bisogna prendersi alcune responsabilità senza l'aiuto dei propri genitori. Per gli studenti fuori sede ci sono anche altri problemi. Infatti, essi devono prendere confidenza con i fornelli, imparare ad utilizzare la lavatrice e fare le pulizie. I primi giorni saranno quasi sicuramente un disastro. Non bisogna però dipserarsi. Con un poco di buona volontà e di organizzazione si riesce a superare anche questo.

45

Organizzazione

Per organizzare il tempo da dedicare alla preparazione di un esame bisogna capire quanti libri si devono studiare. Prima si comincia a fare questo calcolo e più tempo libero si ha. In questo modo si può lasciare libera la settimana prima degli esami per ripassare il programma e svagarsi un po'. È opportuno studiare gli appunti del docente; egli sicuramente li chiede all'esame. Quindi è fodamentale seguire tutte le lezioni, specialmente quelle obbligatorie. Parallelamente bisogna studiare sui libri di testo. In essi infatti vengono trattati anche gli argomenti che non sono affrontati dal docente. In questo modo si ha una visione completa ed approfondita dei vari argomenti
.

Continua la lettura
55

Amicizie

Anche se per alcuni studenti non è facile fare nuove amicizie all'Università è fondamentale crearsi una cerchia di amici. In questo modo si ha la possibilità di avere un po' di vita sociale. Si possono condividere così anche i momenti di pausa e del pranzo. Inoltre, scambiarsi gli appunti, le opinioni, le informazioni e le impressioni permette di non passare tre oppure cinque a studiare da soli. Allo stesso tempo però non bisogna lasciarsi prendere troppo dalla movida universitaria. È indispensabile mantenere un certo equilbrio per ricordare gli anni passati all'Università con piacere e senza rimpianti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come cambiare facoltà durante l'anno

La scelta dell'università fa parte delle decisioni più importanti nella vita di uno studente diplomato. Una volta terminata la scuola si deve intraprendere un percorso mirato che porti ad un lavoro dignitoso e possibilmente ben retribuito. Quando si...
Università e Master

Come affrontare un esame non riuscito

Nei diversi corsi di studi universitari, talvolta può succedere di non riuscire in un esame, magari ricevendo una bocciatura o anche un voto troppo basso che va a rovinare la media.Purtroppo, in questi casi, uno studio intenso e tanto impegno non riescono...
Università e Master

Domanda Erasmus: come affrontare il colloquio

Il programma Erasmus favorisce la mobilità internazionale degli studenti e contribuisce a finanziare esperienze di studio all'estero. Le convenzioni di cooperazione con altre università europee nell'ambito del programma Erasmus consentono agli studenti...
Università e Master

Come affrontare un tirocinio

In molti Corsi di Laurea, all'interno del sitema universitario italiano, c'è la possibilità, se non l'obbligo, di affrontare un tirocinio formativo. Il tirocinio non è nient'altro che l'opportunità di svolgere un certo numero di ore all'interno di...
Università e Master

Come affrontare l'esame di diritto amministrativo

Il diritto amministrativo rappresenta uno dei capisaldi della giurisprudenza italiana. Per questo motivo, è uno degli esami più importanti sia per le facoltà di Giurisprudenza e di Scienze Politiche, sia per le prove di abilitazione alla professione...
Università e Master

10 consigli per affrontare uno stage

Quando si terminano gli studi, l'approccio iniziale al mondo del lavoro avviene spesso tramite uno stage. Precisamente si tratta di un periodo di formazione o apprendistato successivo agli studi o che precede l'assunzione. Lo stage è possibile eseguirlo...
Università e Master

Università: come affrontare il primo semestre

Il primo anno di università è sempre quello più difficile. Abituarsi ai nuovi ritmi e al nuovo ambiente non è semplice, i primi tempi infatti potrebbero essere piuttosto spaesanti per chi è alle prime armi, ma con l'andare del tempo la situazione...
Università e Master

Come affrontare il colloquio di dottorato

Il dottorato di ricerca è il più alto titolo di istruzione accademica che si può ricevere dopo una laurea. Per accedere al dottorato è necessario fare un concorso, a livello nazionale, che viene istituito dalle università. In questo concorso è previsto...