Come affrontare il colloquio di dottorato

Tramite: O2O 17/02/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il dottorato di ricerca è il più alto titolo di istruzione accademica che si può ricevere dopo il conseguimento della laurea. Per accedere al dottorato è necessario prendere parte ad un concorso, a livello nazionale, che viene istituito dalle varie università. Durante tale concorso è previsto anche un colloquio, onde verificare il grado complessivo di preparazione del candidato. Sicuramente questa rappresenta una fase molto delicata, durante la quale si è in diretto contatto con altre persone ed esperti del settore. Questo momento rappresenta dunque la situazione ideale per far vedere quanto realmente si vale. Affrontare un colloquio (in qualsiasi settore) è un momento dunque molto delicato, che richiede una forte conoscenza di se stessi e dei propri comportamenti. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come affrontare il colloquio di dottorato.

28

Occorrente

  • Slide luminosi
  • Diapositive
  • Grafici statistici
38

Curare gli aspetti estetici

Per prima cosa è necessario curare con estrema attenzione alcuni aspetti che precedono il colloquio. Un momento che, invece, viene sempre sottovalutato. Questo rappresenta un grave errore: ricordatevi infatti che, durante un colloquio di dottorato, il modo in cui ci si presenta, è davvero molto importante, ed è anche in grado di indirizzare in senso positivo o negativo l'immagine che la commissione chiamata a giudicarvi avrà di voi. Va dunque detto che sicuramente bisognerà presentarsi con una certa tipologia di abbigliamento. Eleganza e cura dell'immagine, sono dunque indispensabili. Se avete tatuaggi o piercing in zone visibili, si consiglia di nasconderli. Occorrerà offrire di voi stessi un'immagine il più possibile sobria e curata, senza sfociare in inutili eccessi stilistici.

48

Curare i propri atteggiamenti

In secondo luogo, bisogna preoccuparsi del modo nel quale ci si presenta alla commissione per il colloquio. Sicuramente è necessario essere puntuali ed entrare nella stanza con disinvoltura ma facendo attenzione, al tempo stesso, a non sembrare arroganti o presuntuosi. Ricordatevi che, solitamente, il capo commissione siede sempre al centro: per questo motivo, si consiglia di stringere la mano a partire dal massimo rappresentante, per poi passare al saluto di tutti gli altri membri della commissione. Educazione e buone maniere, fin da subito, saranno dunque indispensabili.

Continua la lettura
58

Considerare importante l'esposizione

Passiamo ora alla corretta gestione del vostro colloquio. Durante questo importante momento, dovrete evitare di parlare eccessivamente veloce. Il segreto dovrà essere quello di esporre il proprio argomento in modo da interessare il vostro uditorio, ed evitare che i professori si annoino e che, dopo poco, non prestino più attenzione a ciò che esponete. Questo, come detto, dipenderà solo dalla vostra abilità strategica. Optate quindi per un linguaggio più lento, ma con parole ben scandite. Fate sempre attenzione ai tempi verbali ed evitate di dare l'impressione di eludere la domanda principale che vi viene fatta: dovrete essere il più precisi e circostanziati possibile nelle vostre affermazioni. Arrivate sempre al sodo della questione, argomentando i motivi in modo ordinato e con un certo filo logico, magari anche avvalendovi di esempi concreti in merito.

68

Preparare un argomento di riserva

Nella fase finale di un qualsiasi colloquio di dottorato, spesso il selezionatore rivolge la classica domanda: ?Vuole aggiungere qualcosa alla sua esposizione? Vi è qualche argomento che desidera approfondire??. In questo caso è, ancora una volta, la cosa più importante è quella di dimostrarsi curiosi. In questa fase, infatti, il dottorando può arricchire la sua esposizione, ponendo correzioni o aggiunte a ciò che già ha esposto. Un'occasione davvero da non lasciarsi sfuggire per dimostrare la propria preparazione. Occorrerà dunque andare già preparati al colloquio, avendo a disposizione una sorta di "asso nella manica", un argomento preferito, da esporre nel momento più opportuno.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparatevi un'introduzione al vostro colloquio per il dottorato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Domanda Erasmus: come affrontare il colloquio

Il programma Erasmus favorisce la mobilità internazionale degli studenti e contribuisce a finanziare esperienze di studio all'estero. Le convenzioni di cooperazione con altre università europee nell'ambito del programma Erasmus consentono agli studenti...
Università e Master

Dottorato di ricerca: cos'è e come conseguirlo

Se si decide di insegnare a livello universitario oppure si vuole fare un lavoro nell'ambito del mondo della ricerca occorre un alto grado di istruzione oltre alla specializzazione nell'ambito specifico. Esistono percorsi di formazione post laurea, come...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di dottorato

Molti studenti, una volta conseguita un diploma di laurea desiderano continuare i propri studi con il cosiddetto dottorato di ricerca. Il dottorato è in genere un corso triennale relativo alla materia che si desidera trattare. Esistono dottorati attinenti...
Università e Master

Come accedere a un dottorato di ricerca

Il dottorato di ricerca è un livello di formazione universitaria molto avanzato. L'obiettivo è solitamente formare individui dall'elevato livello di preparazione, anche post universitario. Tramite questa eccellenza, lo studente avrà un più agevole...
Università e Master

5 buoni motivi per fare un dottorato in studi umanistici

Ti sei laureato in un corso di studi umanistici e ora intendi proseguire con il dottorato?Se sei circondato da persone che ti dicono di lasciare stare, che il dottorato in studi umanistici non funziona, che non è utile al fine di trovare un lavoro che...
Università e Master

I principali requisiti per il dottorato di ricerca

Il dottorato di ricerca rappresenta, nell'ordinamento accademico italiano, il più alto grado di istruzione raggiungibile e permette, una volta conseguito, di ottenere il titolo di "dottore di ricerca" e conseguentemente di divenire ricercatore in un...
Università e Master

Guida al dottorato di ricerca

Il dottorato di ricerca è il più importante titolo di istruzione universitaria ottenibile. In lingua inglese esso viene dominato PhD o Ph. D. (abbreviazione della locuzione latina Philosophiae Doctor). La partecipazione ad un dottorato di ricerca avviene...
Università e Master

Come affrontare un tirocinio

In molti Corsi di Laurea, all'interno del sitema universitario italiano, c'è la possibilità, se non l'obbligo, di affrontare un tirocinio formativo. Il tirocinio non è nient'altro che l'opportunità di svolgere un certo numero di ore all'interno di...