Come acquisire un buon metodo di studio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Quando sei sommerso dai libri e ti ritrovi ad affrontare lo studio di materie lunghe e complesse è fondamentale possedere un buon metodo di studio altrimenti il lavoro si moltiplica ed i risultati rimangono scadenti nonostante la fatica. Vediamo in questa guida alcune tappe su come acquisire un buon metodo di studio ed arrivare all'esame sicuri e preparati, spendendo molto meno tempo e fatica.

28

Occorrente

  • ambiente comodo, sedia e tavolo alla giusta altezza da non provocare stanchezza, luminosità buona per non stancare la vista.
38

Prima lettura. Quando ti approcci ad una nuova materia di studio la prima lettura è importante. Ti conviene leggere attentamente i testi fin da subito, così eviterai di doverci ritornare sopra più volte, prima di consolidare i concetti. Rimani concentrato e fatti una prima idea, anche generale, di cosa vai a studiare, giusto per prendere una prima confidenza con l'argomento. Non iniziare mai un nuovo argomento se sei stanco, rimanda al giorno seguente.

48

Sintesi. Fai un lavoro di sottolineatura e individua le parole chiave, cioè quei termini che vengono maggiormente ripresi in più discorsi. Acquisiscine il significato e sarai già a metà strada. Quando pensi di aver estrapolato i concetti importanti, inizia a fare una sintesi di questi, un primo schema. È consigliabile utilizzare due tipi di sottolineature: la classica, per sintetizzare i concetti più importanti attraverso l'uso di meno parole possibili, ed un'altra più marcata e breve, per evidenziare solamente un paio di parole che serviranno da filo conduttore ad una prima memoria visiva del testo.

Continua la lettura
58

Comprensione. Si suppone che dopo la sintesi, i concetti siano stati compresi però serve sicuramente più tempo per elaborarli. Quindi ragiona sulle cose che studi, sviscerando più approfonditamente gli argomenti, così da potersene impadronire. Delinea il principale filo conduttore delle tematiche principali al quale poi si aggancia tutto il resto. Crea una specie di mappa concettuale nella tua mente utilizzando le parole chiave sottolineate per creare un filo conduttore logico.

68

Autonomia e argomentazioni ampie. Fatti sempre nuove domande. Cerca di portare avanti un tipo di studio "curioso" nel senso che se non capisci perché avviene qualcosa o perché avviene in quel modo, non passare avanti, approfondisci i punti che non ti sono chiari o che non sono sufficientemente spiegati nel testo. Questo ti porterà ad accrescere l'interesse per la materia.

78

Esposizione. Per ultimo è utile acquisire anche buone proprietà di linguaggio. Per questo motivo, cura il lessico ed impara ad esporre le tue argomentazioni utilizzando un vocabolario efficace, sintetico, ma anche ricco. Non dilungarti in ripetizione di discorsi o parole per le quali potresti trovare un modo di esposizione più rapido e comprensivo. Per far questo, serve molto esercizio.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non studiare mai subito dopo i pasti, la sonnolenza diminuisce il rendimento, approfittane per concederti una pausa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come ottimizzare il metodo di studio

Avere un buon metodo di studio è fondamentale per memorizzare quanto si è studiato e riuscire a superare interrogazioni, esami universitari, concorsi pubblici e ogni altra situazione che richiede l'apprendimento di molte nozioni, spesso in un tempo...
Superiori

Come trovare un buon metodo di studio

Lo studio inizia da piccoli sin dalle scuole elementari e si protrae per molti anni, in alcuni casi fino al liceo in altri invece, fino all'università ed ai corsi post laurea di specializzazione. Proprio per questo motivo lo studio andrebbe ottimizzato...
Superiori

Come avere un buon metodo di studio

Se non avete ancora acquisito un corretto metodo di studio e non sapete come risolvere vostro il problema, non abbiate paura, perché c'è sempre tempo per imparare ad apprendere! A tale proposito, attraverso questa guida ci occuperemo di spiegarvi come...
Superiori

Metodo di studio: le mappe concettuali

Studiare nel modo corretto è un valido aiuto per dedicare meno tempo allo studio ed apprendere, al tempo stesso, al meglio i concetti che si sono appena affrontati. Per questo motivo, a molti studenti, risulta molto pratico utilizzare come metodo di...
Superiori

Come studiare con metodo semplice ed efficace

La materia che nessuno ci ha mai insegnato a scuola è come imparare. Ciascuno di noi ritiene di avere un proprio personalissimo metodo di studio ma, il solo fatto che un sistema funzioni per uno, non implica che funzioni per tutti. L'efficacia di una...
Superiori

Come organizzare una giornata di intenso studio

In questa guida, ci occuperemo di studio. Chiaramente, lo studio è fondato sull'organizzazione, che dev'essere il pilastro che sorregge il metodo e, per questo motivo, ora cercherò di spiegarti Come organizzare una giornata di intenso studio. Prima...
Superiori

Come semplificare lo studio

Lo studio rappresenta un'attività che accompagna le persone da quando sono bambini e, con il tempo, si trasforma in relazione alla crescita, alla capacità d'apprendimento e alla maturità, pertanto, sarà possibile affermare che lo studio accompagni...
Superiori

Come ottimizzare la sottolineatura durante lo studio

Ad ogni grado di studio, avere un metodo personale per la lettura e la memorizzazione delle informazioni è fondamentale. Solo in questo modo si può condurre un'analisi dei contenuti efficace. Fissare i concetti senza studiarli a memoria è indispensabile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.