Come Accedere Alla Scuola Di Specializzazione In Medicina

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Accedere alla carriera di medico rimane per molti un'ambizione da perseguire dopo aver completato gli studi superiori. Si tratta di un percorso accademico che richiede grande passione e costanza non essendo riducibile solo ai sei anni di università. In questa guida vi presentiamo alcune informazioni utili per sapere come accedere alla scuola di specializzazione in medicina, un istituto che fa parte degli studi universitari di terzo ciclo e che ha come obiettivo la formazione di medici specializzati in una particolare branca della medicina.

24

Per cominciare, occorre sottolineare che un requisito essenziale ed imprescindibile per poter accedere ad una scuola di specializzazione in medicina consiste nell'aver conseguito una laurea magistrale in ambito medico-chirurgico oppure neurologico e, in alcuni specifici casi, stabiliti volta per volta dalla facoltà, può risultare necessario anche aver ottenuto l'abilitazione alla professione previo superamento dell'esame di stato.

34

Una volta ottenuto la laurea in Medicina e Chirurgia, occorre superare il test di ingresso previsto dalla scuola di specializzazione in medicina, che generalmente consta di due parti. La prima prevede un test di sessanta domande a scelta multipla riguardanti gli argomenti tecnici che ineriscono il campo medico, di cui quaranta sono più generali mentre le restanti venti entrano più nello specifico della branca medica prescelta. Per la preparazione all'esame teorico il sito del MIUR, ovvero Ministrero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, permette di scaricare un PDF che racchiude l'elenco completo delle circa cinquemila domande possibili, tra cui verranno estratte a sorte quelle previste per il test di ingresso, con la relativa risposta corretta.

Continua la lettura
44

Nella seconda fase, invece, è prevista una prova pratica che consiste nell'elaborazione di una diagnosi relativa ad un caso clinico. Una volta terminate queste due fasi verrà calcolato un punteggio complessivo, dato dalla prestazione all'esame teorico e a quello pratico. Saranno poi possibili incrementi del punteggio grazie al voto finale conseguito per la laurea, alla pertinenza della tesi discussa in seduta di laurea rispetto alla branca medica in cui ci si intende specializzare, al voto di alcuni esami sostenuti durante il corso di laurea e anche in relazione a eventuali congressi a cui si lo studente ha partecipato durante il suo percorso accademico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Medicina: appunti di anatomia

L’anatomia dell’uomo è la scienza che tratta della forma, della struttura e dei rapporti che gli organi hanno tra di loro. La parola deriva dall’unione di due termini di origine greca, "anà" che significa in e "tomè" che significa taglio; essa...
Università e Master

Come riscattare la laurea

Il riscatto della laurea è una pratica poco comune, tuttavia molto utile. Riscattare la laurea è principalmente utili per aumentare la pensione o per anticiparne i termini. In particolare col riscatto della laurea è possibile fare in modo che gli anni...
Università e Master

Come e perché frequentare un Master di specializzazione

Con l'avanzare della crisi economica e il continuo aumento del tasso di disoccuoazione, si tende ad ampliare i propri titoli di studio al fine di aumentare le possibilità in campo lavorativo. In questa breve guida ci occuperemo di un argomento molto...
Università e Master

Come superare l'esame di patologia clinica

La patologia clinica (o medicina di laboratorio) rappresenta un esame che richiede la conoscenza molto approfondita della disciplina universitaria patologia generale: infatti, si tratta di due materie accademiche strettamente correlate ed interdipendenti....
Università e Master

Come superare l'esame di oftalmologia

Se frequenti gli ultimi anni della facoltà di Medicina e Chirurgia, sicuramente ti imbatterai presto nell'esame di Oftalmologia. Si tratta di un esame piuttosto specialistico rispetto agli altri di clinica in quanto l'occhio, a differenza degli altri...
Università e Master

Come superare l'esame di anatomia patologica

Ogni corso di laurea ha il suo ostico esame, ossia quello che sembra impossibile da superare. Per gli studenti di medicina e chirurgia tale scoglio, è sicuramente rappresentato dall'esame di anatomia patologica, a causa dei numerosi termini di difficile...
Università e Master

Come superare l'esame di medicina interna

La facoltà di Medicina e Chirurgia è uno dei principali e più importanti indirizzi di studio offerti dalle università di tutto il mondo. Il suo compito è infatti quello di formare medici, ovvero professionisti specializzati nella tutela della salute...
Università e Master

Consigli per superare il test di medicina

Come ogni test, anche quello di medicina andrebbe superato semplicemente studiando molto ed impegnandosi al massimo. Bisogna però dire che anche un pizzico di fortuna, gioca dalla parte di coloro che si preparano, cercando di superare una prova abbastanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.