Chimica: le sostanze pure

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In chimica una sostanza pura è formata da materia che presenta una composizione costante con delle proprietà caratteristiche; non può essere separata in componenti con metodi di separazione fisica (vale a dire senza rompere legami chimici). Può essere solida, liquida, gassosa, o plasma. Le sostanze chimiche sono spesso chiamate "pure", per distinguerle dalle miscele. Un esempio comune è l'acqua pura, che ha le stesse proprietà e lo stesso rapporto di idrogeno e di ossigeno. Altre sostanze chimiche comunemente in forma pura sono: il diamante (carbonio), l'oro, il sale da cucina (cloruro di sodio) e lo zucchero raffinato (saccarosio). Nei passi a seguire troverete alcune informazioni riguardanti le sostanze pure nella chimica.

26

Una sostanza pura può essere un elemento o un composto, dove la composizione non varia. Un elemento è costituito da un unico tipo di atomo (un atomo è la più piccola particella di un elemento che presenta tutte le proprietà dell'elemento). Gli atomi di un elemento hanno tutti lo stesso numero di protoni (i protoni sono particelle subatomiche di un atomo). Gli elementi sono come i mattoni della materia e sono rappresentati sulla tavola periodica.

36

Un composto è formato da due o più elementi in un rapporto specifico; questi elementi sono combinati perfettamente insieme. I chimici non possono facilmente separare i componenti di un composto, in quanto devono ricorrere a delle reazioni chimiche.

Continua la lettura
46

Le temperature dove i solidi puri si fondono, noti come punti di fusione, sono particolarmente taglienti, cioè la fusione avviene ad una sola temperatura. Allo stesso modo, le temperature in cui liquidi puri iniziano a bollire, o punti di ebollizione, si verificano a singole temperature, quando altri fattori come la pressione dell'aria sono controllati. La capacità delle sostanze di condurre elettricità o conduttività, è profondamente influenzata dalla purezza. Ad esempio, il rame che viene utilizzato nel cablaggio elettrico, deve possedere un'elevata purezza, per fornire una conducibilità più efficiente. D'altra parte, l'acqua liquida estremamente pura è un cattivo conduttore di elettricità, perché non esistono conduttori elettrici disciolti, chiamati elettroliti, per consentire la conduzione a verificarsi.

56

Le temperature dove i solidi puri si fondono, noti come punti di fusione, sono particolarmente taglienti, cioè la fusione avviene ad una sola temperatura. Allo stesso modo, le temperature in cui liquidi puri iniziano a bollire, o punti di ebollizione, si verificano a singole temperature, quando altri fattori come la pressione dell'aria sono controllati. La capacità delle sostanze di condurre elettricità o conduttività, è profondamente influenzata dalla purezza. Ad esempio, il rame che viene utilizzato nel cablaggio elettrico, deve possedere un'elevata purezza, per fornire una conducibilità più efficiente. D'altra parte, l'acqua liquida estremamente pura è un cattivo conduttore di elettricità, perché non esistono conduttori elettrici disciolti, chiamati elettroliti, per consentire la conduzione a verificarsi.

66

La purezza può anche avere un impatto importante sulle proprietà chimiche di una sostanza. Le sostanze pure hanno il potenziale per formare prodotti prevedibili da reazioni chimiche. Pertanto i chimici usano spesso le sostanze di elevata purezza per lo svolgimento della ricerca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come fare una relazione di chimica

Per chi si inoltra per la prima volta nello studio della chimica, questa materia scientifica potrà sembrare ostica. Se non addirittura inaccessibile. Eppure i suoi elementi sono affascinanti e tutti concatenati. Tali da diventare, con lo studio e la...
Superiori

Appunti: chimica inorganica

Appunti: Chimica Inorganica, è quella branca, che si divide dalla chimica organica, e si occupa dello studio degli elementi, della sintesi e della caratterizzazione delle sostanze inorganiche. Rimangono quindi esclusi da questo studio (ad eccezione di...
Superiori

Come calcolare le concentrazioni in una reazione chimica in equilibrio

Una reazione chimica è composta da reagenti e prodotti: i reagenti sono le sostanze iniziali presenti, i prodotti sono sostanze formate dai reagenti. Molte equazioni sono reversibili; pertanto, i reagenti possono formare i prodotti e viceversa. L'equilibrio...
Superiori

Appunti di chimica organica

La Chimica Organica è generalmente quella parte della chimica che si occupa dei composti del carbonio. In origine essa trattava solamente i composti derivanti dagli esseri viventi, da cui deriva appunto il termine "organica" e solo successivamente si...
Superiori

Appunti di chimica

La chimica è la scienza che studia la composizione e le proprietà della materia.In particolare, si occupa di studiare le sue componenti microscopiche (atomi e molecole) e leinterazioni fra di esse sotto forma di reazioni chimiche. Due importanti branche...
Superiori

Nozioni elementari di chimica

La chimica è una scienza alquanto complessa che si occupa di studiare la composizione, le proprietà, i comportamenti e i modi di reagire della materia. Esistono varie branche che compongono quest'affascinante materia e si specializzano in diversi campi....
Superiori

Appunti di chimica: i legami

La chimica spesso risulta di difficile comprensione e spesso non è un materia particolarmente gradita agli studenti delle scuole superiori: il motivo di questa sorta di antipatia verso tale scienza sta nel fatto che la descrizione dei fenomeni mediante...
Superiori

I gruppi funzionali in chimica

Le sostanze organiche si contano ormai a milioni, e ogni anno se ne scoprono in natura o se ne sintetizzano in laboratorio parecchie migliaia. Queste cifre immense potrebbero far nascere il dubbio che, chi si accinge a conoscere una materia del genere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.