Cesare: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Caio Giulio Cesare è stato uno stratega e generale romano che affascinava il popolo con il suo carisma e la sua abilità oratoria. Insieme alla bravura nell'arte della guerra, il condottiero Cesare fu anche un abilissimo scrittore e un esperto dell'amministrazione pubblica a Roma. Esponente della gens Giulia, ovvero della nobiltà media del patriziato romano, nacque a Roma nel mese di luglio nel 100 a. C. Si sposò giovanissimo con Cinna, la figlia del dittatore Mario, divenendone così l'erede legittimo, nonché il comandante di tutte le forze militari della Repubblica. Esperto di mitologia classica, cercò sempre di dare un'origine divina alla sua discendenza. A Roma intraprese anche la carriera di magistrato, accusando i senatori dell'epoca di favoreggiamento nei confronti di Silla. In questa guida percorreremo alcune tappe del triunviro Cesare, vita ed opere.

24

Il De bello gallico e il De bello civili

In qualità di letterario, Giulio Cesare scrisse il suo capolavoro in latino, ancora oggi studiato nei licei, ovvero il De bello gallico, che tratta delle sue gesta durante la conquista della Gallia, e il De bello civili, composto con lo scopo di scagionarsi dall'accusa di usurpatore in virtù della guerra civile con Pompeo. In entrambi gli scritti, si evince la bravura dialettica del dittatore e lo stile ellenistico che il giovane Cesare aveva appreso in Grecia.

34

Il primo Triunvirato

Nella sua città natale, Giulio Cesare fece restaurare la statua di Mario che era stata abbattuta da Silla, godendo anche del consenso e dell'appoggio dei plebei. Nel 60 a. C., insieme ai generali Pompeo e Crasso, formò il primo Triunvirato, vale a dire un governo formato da tre uomini, ed assunse insieme a loro l'intero potere della repubblica. A differenza di Pompeo, che andò a cercare fortuna militare in Oriente, fondando la provincia romana della Siria, Cesare cercò affermazione in Occidente, dove sottomise la Gallia e parte della Britannia.

Continua la lettura
44

Proconsole della Gallia

Sempre insieme a Pompeo e Crasso, fortificò ancora di più il suo potere grazie anche al matrimonio della figlia con lo stesso Pompeo. I tre diventarono così proconsoli di tre province chiave: Cesare in Gallia, Pompeo in Spagna e Crasso in Siria. In seguito alla morte di quest'ultimo e di Giulia, cominciò un periodo di ostilità tra Pompeo e lo stesso Cesare, che rimasero gli unici personaggi di spicco della Repubblica. La guerra con Pompeo si concluse con l'uccisione di quest'ultimo da parte del re di Egitto Tolomeo. Cesare, rimase così l'unico a detenere il potere a Roma.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Primo Levi: vita e opere

Primo Levi (1919-1987) fu un chimico ed uno scrittore italiano. La sua produzione letteraria è legata alla tragedia della Shoah nella Seconda guerra mondiale. Levi è infatti uno dei sopravvissuti ai campi di sterminio nazisti. Deportato in quanto ebreo...
Superiori

Letteratura: vita e opere di Italo Calvino

Tra i più grandi protagonisti della letteratura italiana del Novecento, Italo Calvino è un perfetto esponente del movimento artistico chiamato Neorealismo, sviluppatosi in Italia negli anni immediatamente successivi alla Seconda Guerra Mondiale. In...
Superiori

Sallustio: vita e opere

Sallustio il cui nome completo è Gaio Sallustio Crispo, fu uno storico e un politico romano, celebre per le sue opere, in cui racconta le vicende storiche del periodo e la lotta per il potere. È considerato il rinnovatore della storiografia. Il suo...
Superiori

Italo Calvino: vita e opere

Italo Calvino è uno dei scrittori del secondo novecento, più conosciuti in Italia. Nelle sue opere ha introdotto nuove forme narrative e stilistiche. La sua prosa appare semplice, ma in realtà è piena di contenuti e tocca importanti e vasti campi....
Superiori

Petrarca: vita e opere principali

Francesco Petrarca è uno dei più importanti scrittori e poeti del Medioevo. La maggior parte delle sue opere sono scritte in latino; tuttavia egli è stato anche un fautore dello sviluppo del volgare italiano. Le sue poesie e le sue opere si ispirano...
Superiori

Vita e opere di Dante

La guida che vi proporremo si occuperà di uno dei personaggi più importanti della letteratura non solo italiana, ma mondiale: Dante Alighieri. L'obiettivo che ci porremo sarà quello di trattare in maniera molto chiara la sua vita, attraverso una piccola...
Superiori

Ungaretti: vita e opere

La poesia diviene uno scavo interiore in cui si esprime l'essenziale e tramite un meccanismo ascensionale l'inconscio diviene conscio. Oggi vogliamo approfondire l'argomento ed anche la vita e le opere, di un noto poeta, il caro Ungaretti. Essendo appartenuto...
Superiori

William Blake: vita e opere

William Blake nacque a Londra nel lontano 1757. Sebbene risulti come uno dei più importanti artisti della sua epoca, egli non venne mai riconosciuto come tale dai suoi contemporanei. Iniziò la sua formazione come incisore e pittore, per poi dedicarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.