Cervello: appunti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Svilupperemo la guida che seguirà su una tematica davvero centrale della nostra vita: il cervello. Vi daremo qualche appunto sulle sue funzioni, in modo semplice e completo. Partiamo dicendo che il cervello è l'insieme delle parti del sistema nervoso centrale, che sono contenute all'interno della scatola cranica.

27

Il Sistema Nervoso Centrale

Partendo dal sistema nervoso centrale, che abbiamo citato all'interno dell'introduzione, possiamo suddividerlo in encefalo e midollo spinale. L'encefalo è racchiuso nella scatola cranica, ed è composto, appunto, dal tronco encefalico, dal cervelletto e, chiaramente, dal cervello. Per quanto riguarda il midollo spinale, invece, esso, attraversa la colonna vertebrale e si comporta come un'autostrada che manda informazioni al sistema nervoso periferico, è fatto di nervi, solo nel viso ce ne sono dodici e il più importante è il nervo ottico. Se, quindi, la colonna viene danneggiata, non si ricevono più informazioni da quel punto in poi.

37

I Lobi

Possiamo suddividere ciascun emisfero del Cervello in quattro differenti lobi: il lobo occipitale, il lobo parietale, quello frontale e, in chiusura, il lobo frontale. Partirei analizzando le funzioni del lobo frontale, che si occupa di funzioni importantissime, in quanto gestisce le attività mentali; il lobo occipitale, invece, ha funzioni riguardanti la visione; il parietale elabora le informazioni ed è qui che il cervello unisce le lettere in parole. Il cervello, quindi è un elaboratore degli stimoli ricevuti all'esterno, che attraverso la sua funzione gestisce memoria, decisioni e i movimenti.
Per lo studio funzionale della corteccia cerebrale è praticamente utilizzata la suddivisione in aree effettuata da Brodmann. I sensi trasformano gli impulsi in segnali elettrici. Un danno biologico del cervello comporta dei danni permanenti, anche perché i neuroni e, in genere, le cellule del sistema nervoso non si rinnovano. Dunque, con traumi o infezioni serie, si può incorrere in un deficit del cervello causando un ritardo mentale.

Continua la lettura
47

Il Cervelletto e il Tronco Encefalico

Spostandoci a parlare del Cervelletto, invece, scopriamo che esso è la zona più piccola, che si trova allo stesso livello della nuca. Le sue funzioni sono fondamentali: coordina i movimenti, regola l'equilibrio e anche la postura.
Il Tronco Encefalico è la sede di funzioni viscerali, come regolare fame e sete, la temperatura, ciclo giorno notte, controlla i movimenti dell'occhio ed elabora stimoli dolorifici. Si divide in Mesencefalo, Ponte e Bulbo.

57

Il Cervello

In chiusura, dobbiamo necessariamente occuparci della zona più importante, che è, appunto, il cervello. Il cervello è la sede delle funzioni cerebrali e vitali. La sua composizione è formata da miliardi di cellule e di neuroni. Ben l'85% della massa cerebrale è rappresentata da esso, che ha una suddivisione in Diencefalo e Telencefalo. Possiamo trovare praticamente due emisferi uguali, quello destro controlla i movimenti della sinistra del corpo, e viceversa.
In chiusura, eccovi un approfondimento: https://it.wikipedia.org/wiki/Cervello.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Prendere appunti: consigli per farlo al meglio

Prendere appunti è necessario in moltissime situazioni della vita quotidiana. Molti iniziano a prendere appunti fra i banchi di scuola, ma sicuramente non si finisce di prenderli lì. Anche nella vita lavorativa si può avere infatti l'esigenza di prendere...
Superiori

Prendere appunti: i peggiori errori

A scuola spesso, nella maggior parte delle materie, si prendono appunti in varie maniere: più o meno alla rinfusa, preparando una scaletta, in modo ordinato oppure con un metodo preciso. Spesso questo dipende dalla persona stessa, la quale ascolta la...
Superiori

Come organizzare un quaderno di appunti

Generalmente tutto comincia con gli appunti. Il capo che ci spiega il lavoro da fare; l'analista che tiene una conferenza sul nostro settore di mercato; i nostri collaboratori più stretti; riuniti intorno ad un tavolo per una riunione. Nonostante oggi...
Superiori

Come prendere buoni appunti a lezione

Un buon metodo di studio è essenziale per un andamento scolastico ottimale. A supportare lo studio, però, è necessario avere altrettanto buoni strumenti che facilitino il lavoro a casa. Oltre al libro di testo, che non tutti i professori seguono alla...
Superiori

5 consigli per riordinare gli appunti

Affrontare al meglio le scuole superiori, sia che si tratti di un liceo o di un istituto professionale, significa non solo imparare, e mettere in pratica, un metodo di studio adeguato, ma anche saper sviluppare delle doti organizzative e gestionali che...
Superiori

5 consigli per schematizzare gli appunti

Schematizzare gli appunti è un’operazione estremamente importante ed efficace. Una volta acquisita la giusta metodologia, si può risparmiare tempo nell'acquisizione dei concetti. Scrivere correttamente gli appunti, infatti, permette di migliorare...
Superiori

Come prendere appunti durante una spiegazione.

Molto spesso per gli studenti, seguire le ore di lezione scolastiche è molto importante per risparmiarsi del tempo prezioso a casa. Infatti, con un buon apprendimento, i compiti pomeridiani saranno molto più fluidi, considerando che metà del lavoro...
Superiori

Appunti di diritto: il mandato

In questa guida, molto utile, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo cercare di capire qualcosa di più sul diritto, vogliamo appunto darvi deglu appunti di diritto, precisamente, su il mandato. Quando la prestazione, oggetto dell'obbligazione contrattuale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.