Cause e sviluppo della crisi del 29

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nella guida che segue andremo ad analizzare e spiegare le cause che hanno scatenato negli USA la Grande Depressione, detta anche Crisi del '29 e che poi è dilagata in tutte le economie europee. Andremo ad approfondire quali furono le sue cause economiche e, in alcuni casi, anche sociali, e quali furono, a crisi ormai in corso in tutto il mondo, le misure che presero Hoover e Roosvelt negli Stati Uniti. Infine cercheremo di capire quali furono le mosse dei vari governi, soprattutto dittatoriali, europei per trovare lo sviluppo economico.

25

i Ruggenti anni venti

Dopo la Prima Guerra Mondiale, gli Stati Uniti si imposero come potenza mondiale a livello economico, politico e militare e questo generò una enorme fiducia all'interno del paese, soprattutto tra gli industriali, che iniziarono a dar vita a prodotti nuovi, soprattutto a lungo termine come elettrodomestici come lavatrici, frigoriferi e tanti altri. L'impatto più importante sulla società fu proprio l'aumento a dismisura del benessere della popolazione, con la trasformazione delle abitudini, l'aumento della ricchezza, e lo sviluppo di un'economia più florida che mai. In questo contesto, socialmente, si svilupparono vari conservatorismi che, in alcuni casi, sfociarono in gruppi come il Ku Klux Klan.

35

Il crollo economico

In un contesto del genere, tutto era immaginabile tranne che un improvviso e drastico crollo economico. E invece fu proprio quello che si verificò. I primi sintomi furono dati dal mercato che iniziò a rigettare nuovi prodotti sopratutto provenienti dal settore dell'elettronica. Merce che fino a pochi mesi prima aveva una richiesta altissima, all'improvviso iniziò a restare invenduta. Trattandosi di prodotti soprattutto a lungo termine, non avevano il bisogno di essere ricomprati dopo poco tempo. Fu così che ebbe slancio una piccola crisi da sovrapproduzione che poteva risolversi in un tempo relativamente breve. Ma la bolla speculativa sviluppatasi alla Borsa di Wall Street fece crollare il sistema: infatti le azioni della gran parte delle Spa avevano raggiunto un valore troppo alto rispetto a quello che realmente avevano. A seguito di questi segnali tutti gli investitori iniziarono a cedere i loro pacchetti azionari ed in poche ore la borsa crollò del 13%.

Continua la lettura
45

La crisi fuori dall'America

Tutti i Paesi europei che avevano stretto forti rapporti finanziari con gli Stati Uniti dopo la prima guerra mondiale, quindi Germania, Austria e Regno Unito piombarono rapidamente nella crisi trascinando con loro a catena, anche la Francia e l'Italia in un vortice che provocò anche qui crolli in borsa, fallimenti, chiusure di industrie e bance e inevitabilmente un boom della disoccupazione che toccò livelli estremi. Tra i Paesi europei fortemente industrializzati, soltanto l'Unione Sovietica fu immune da questa grave crisi, insieme ai Paesi scandinavi e, fuori dall'Europa, il Giappone. Senza alcun dubbio le peggiori conseguenze furono pagate dalla Germania che cadde in un vortice di poverà e malcontento, i quali fuorno la base dell'ascesa al potere di Hitler e del partito Nazionalsocialista.

55

Le azioni del governo Usa

Le prime misure che il presidente statunitense, Hoover decise di adottare furono di tipo protezionistico. Ma anzichè risolvere il prolema, bloccarono maggiormentie il mercato esterno e, di conseguenza, anche quello interno. Pertanto nel 1933, il nuovo presidente Franklin Delano Roosvelt (unico presidente che fu votato per quattro mandati consecutivi, fino al 1945) decise di seguire le teorie economiche di Maynard Keynes. Secondo il modello di Keynes, svalutando in modo controllato la moneta nazionale e cercando pertanto di aumentare le esportazioni, anche il mercato interno si sarebbe riavviato. Roosvelt, così, svalutò il dollaro e tutto seguì quello che Keynes aveva previsto. Inoltre furono messe in pratica una serie di opere pubbliche come ad esempio la diga di Hoover allo scopo di alleggerire la disoccupazione e creare nuovi posti di lavorouna serie di opere pubbliche, come la diga di Hoover, per assorbire la disoccupazione diventata un fenomeno di massa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Le cause della Prima Guerra Mondiale

La pace e la spensieratezza della bella époque purtroppo si basavano su un equilibrio politico instabile. Numerosi motivi di rivalità creavano divergenze tra le grandi potenze europee. I popoli dei grandi imperi etnici, erano in tumulto, perché desideravano...
Superiori

Storia della Seconda Repubblica in Italia

Storia della Seconda Repubblica in Italia. Con il termine Seconda Repubblica si indica il nuovo assetto politico che si costituì in Italia a partire dal 1992-94; in questo lasso di tempo vi furono importanti novità e cambiamenti nella politica italiana....
Superiori

Appunti di storia del Novecento

In questa guida verranno date utili informazioni su alcuni appunti di storia del novecento. Esso è stato un secolo molto particolare, contraddistinto da conflitti globali, grandi rivoluzioni politiche e tecnologiche e da un lungo periodo di confronto...
Superiori

Storia: l'imperialismo in Europa

Analizzeremo, qui di seguito, alcuni episodi verificatisi alla conclusione del secolo diciannovesimo ed all'inizio del secolo ventesimo, anni che hanno sicuramente tracciato delle grandi linee di demarcazione con il passato e che sono state caratterizzati...
Superiori

Breve storia della guerra di secessione americana

Il primo esempio di conflitto totale si ebbe con la guerra di secessione americana; questo perché furono coinvolti milioni di soldati, alcuni dei quali privi di alcun tipo di addestramento, con la conseguente morte per migliaia di essi. Con l'evoluzione...
Superiori

Conseguenze della prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale scoppiò nel 1914 e vide coinvolti l'Impero Tedesco, l'Impero Austro-ungarico e l'Impero Ottomano contro Impero Russo, il Regno di Serbia, l'Impero britannico, l'Impero Giapponese, il Regno d'Italia, gli Stati Uniti e altri stati...
Superiori

La storia della monarchia assoluta

Per "monarchia assoluta" si intende un governo retto da un solo individuo con poteri illimitati sul popolo. Questo tipo di monarchia di solito avviene per carica diretta, cioè per discendenza. Difatti si tratta di eredi della famiglia reale che succedono...
Elementari e Medie

Civiltà precolombiane: appunti

Le civiltà precolombiane sono un gruppo di popolazioni vissute in America. Con questo termine si definiscono quei popoli che vissero nelle Americhe prima dello sbarco di Cristoforo Colombo. In termini chiari, quelle sorte prima del 1492 su quel territorio....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.