Catone: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Marco Porcio Catone fu uno scrittore, autore, politico, oratore e generale romano. Viene chiamato anche "il Censore" per distinguerlo dal suo bis nipote Catone "il giovane". Fu autore di quella che viene considerata la prima opera storiografica in lingua latina. Il suo pensiero, molto conservatore, a volte quasi estremo è stato tenuto in grande considerazione dai suoi contemporanei. Vediamo quindi in breve chi era Catone: la sua vita e le sue opere.

24

La vita

Nacque a Tuscolo, da una famiglia di agricoltori, egli infatti si dedicò con passione all'attività agricola finché non fu chiamato alle armi, a soli diciassette anni, nella seconda guerra punica nella quale si distinse per valore e tenacia. Entrò nelle grazie di Lucio Valerio Flacco che lo volle a Roma come suo protetto, fu qui che iniziò la sua ascesa politica. Egli infatti divenne questore nel 204 AC, successivamente, la sua carica si elevò in edile, poi pretore, nel 195 fu nominato console e infine, nel 184 AC raggiunse il grado di censore insieme al suo precettore Flacco. Si sposò due volte, e dopo la sua morte, avvenuta nel 149 AC, si iniziò la spedizione contro Cartagine, campagna che lui sostenne fortemente.

34

La vita politica

Durante la sua carriera politica ebbe diversi meriti, come ad esempio quello di diminuire il prezzo per la realizzazione dei lavori pubblici. Ridimensionò la lista dei senatori, eliminando quelli ritenuti indegni, fece demolire gli edifici che occupavano illegalmente le vie pubbliche, vietò ai privati di deviare l'acqua dagli acquedotti per l'uso personale, fece poi riparare gli acquedotti e pulire le fognature.

Continua la lettura
44

Il suo pensiero e le sue opere

Catone fu un paladino dell'autodisciplina e dell'autoregolazione, sia in ambito pubblico che in quello privato. Riteneva l'uomo, inteso come il "capofamiglia", il dominatore assoluto della casa, infatti non trattò le sue mogli molto diversamente dai sui schiavi. Fu un grande sostenitore della parsimonia e della frugalità e, viste le sue umili origini, si batté sempre contro il lusso esagerato. Fu autore di moltissimi manuali in cui intendeva difendere la tradizione, contro l'ellenizzazione del ceto aristocratico. Nei suoi "Libri ad Marcus filium" (dedicati a suo figlio Marco) analizza vari argomenti, come ad esempio medicina, diritto, agricoltura, retorica e arte militare. Si tratta quindi di una raccolta che mira a formare "il buon cittadino romano". Purtroppo di queste opere ci sono giunti soltanto pochi frammenti. In vecchiaia si dedicò alla stesura di quella che viene considerata la prima opera storiografica in lingua latina "le Origines". Composta in prosa e suddivisa in sette libri, il cui argomento è la storia di Roma. Anche di questa ne restano pochi frammenti. Le sue opere sono state molto apprezzate, in particolare da Cicerone, che lo ritenne un grandissimo autore e oratore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di letteratura latina: la figura di Catone

In questi appunti di letteratura latina analizzeremo uno dei personaggi più importanti della fase repubblicana di Roma: stiamo parlando della figura di Marco Porcio Catone, esponente di spicco dei cosiddetti "conservatori" romani, che fu molto attivo...
Superiori

Sallustio: vita e opere

Sallustio il cui nome completo è Gaio Sallustio Crispo, fu uno storico e un politico romano, celebre per le sue opere, in cui racconta le vicende storiche del periodo e la lotta per il potere. È considerato il rinnovatore della storiografia. Il suo...
Superiori

Cornelio Nepote: vita e opere

Cornelio Nepote è stato un autore latino vissuto nel I secolo a. C. Contemporaneo di Cesare e di Cicerone, le notizie sulla sua vita e sulle sue opere sono poche e frammentarie. Fu amico di Catullo e del suddetto Cicerone, con il quale pare intrattenesse...
Superiori

Petrarca: vita e opere principali

Francesco Petrarca è uno dei più importanti scrittori e poeti del Medioevo. La maggior parte delle sue opere sono scritte in latino; tuttavia egli è stato anche un fautore dello sviluppo del volgare italiano. Le sue poesie e le sue opere si ispirano...
Superiori

Vita e opere di Dante

La guida che vi proporremo si occuperà di uno dei personaggi più importanti della letteratura non solo italiana, ma mondiale: Dante Alighieri. L'obiettivo che ci porremo sarà quello di trattare in maniera molto chiara la sua vita, attraverso una piccola...
Superiori

Ungaretti: vita e opere

La poesia diviene uno scavo interiore in cui si esprime l'essenziale e tramite un meccanismo ascensionale l'inconscio diviene conscio. Oggi vogliamo approfondire l'argomento ed anche la vita e le opere, di un noto poeta, il caro Ungaretti. Essendo appartenuto...
Superiori

William Blake: vita e opere

William Blake nacque a Londra nel lontano 1757. Sebbene risulti come uno dei più importanti artisti della sua epoca, egli non venne mai riconosciuto come tale dai suoi contemporanei. Iniziò la sua formazione come incisore e pittore, per poi dedicarsi...
Superiori

Schopenhauer: vita e opere

Arthur Schopenhauer fu uno dei più grandi pensatori del diciannovesimo secolo. La vita di questo grande studioso e la sua filosofia vennero segnati per sempre da grandi mancanze nei confronti della madre e dalla perdita del padre. In vita Schopenhauer...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.