Carlo Goldoni: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Carlo Goldoni: vita e opere. Un affascinante viaggio alla scoperta di uno dei principali scrittori e commediografi della letteratura italiana del Settecento. Reso celebre dal teatro e dalla copiosa produzione di commedie, ha girato il Mondo con la sua vena creativa. Le sue opere teatrali ricche di significato, umorismo e raffinatezza ancora oggi vengono studiate e apprezzate da studiosi e semplici amanti della letteratura. Goldoni è una tappa obbligata di conoscenza e di riflessione per tutti gli studenti delle Scuole Superiori che analizzano, ogni anno, l'artista in profondità. Di seguito i fatti più salienti della sua vita, dedicando particolare attenzione alle sue opere e all'importanza che ha avuto la sua figura nel settore del teatro italiano ed internazionale.

24

La vita

Carlo Goldoni nacque a Venezia nel 1707. Era figlio di un medico, Giulio e di Margherita Savioni, con i quali si trasferì a Perugia per permettere al padre d'esercitare la professione; poco dopo, però, fu costretto a tornare a casa. Si narra che sin dall'infanzia era attratto dal teatro ed aveva già improvvisato, in tenera età, un teatro di burattini su un palco improvvisato. Finì gli studi nel 1731, dopo la morte del padre, e si stabilì definitivamente a Venezia dove cominciò a lavorare con le compagnie teatrali del posto. Durante uno dei suoi viaggi, con il Capo comico Giuseppe Imer, conobbe quella che sarà sua moglie, Nicoletta Conio. Nel 1762, dopo una serie di successi ottenuti in Italia, si presentò la grande occasione per il commediografo, essendo chiamato a lavorare a Parigi alla corte di Luigi XV. Insegnò l'italiano alla famiglia reale, ma la sua vita francese fu in seguito sconvolta dalla Rivoluzione, che lo costrinse, vista la sua vicinanza alla famiglia del Re, ad una vecchiaia in miseria e senza lode.

34

Teatro italiano

La figura di Goldoni segnò una svolta per il teatro italiano; le sue opere tentavano di staccarsi da quella che era definita la Commedia dell'arte, Commedia Italiana, che prevedeva la totale assenza di un copione scritto, ma si basava sull'improvvisazione degli attori che dovevano seguire solamente una sorta di trama o canovaccio. I cambiamenti che apportò lo scrittore veneziano sono confluiti nella celebre "Riforma Goldoniana": il termine dell'improvvisazione semplice e, spesso, troppo manifesta a favore di una programmazione seria ed attenta delle battute, dei personaggi (minuziosamente tratteggiati) e degli ambienti. La riforma prevedeva un copione scritto per ogni attore, l'abbandono delle maschere e delle storie surreali con uno sviluppo della trama più realistico e vicino alla media borghesia veneziana, con utilizzo anche di espressioni dialettali per dare un contorno più vero alle sue storie. Goldoni elimina dalle scene le battute scontate e scurrili, popolari, gli insulti per un gioco della narrazione più sottile e frizzante.

Continua la lettura
44

Le opere

Tra le opere più famose si ricorda innanzitutto "La Locandiera", con protagonista Mirandolina, che è uno dei personaggi più famosi della letteratura: essa gestisce un locale frequentato da molti avventori che le fanno delle avances, più o meno esplicite. Lei, in parte, appoggia i suoi estimatori, ma dall'altra è ben attenta ai suoi affari e alla salvaguardia della sua dignità. Lo stile narrativo e il disegno dei caratteri fanno si che l'opera sia l'emblema della sua Riforma. Altre opere sono la "Bottega del caffè", "La Finta ammalata" che compongono quello che è definito il Teatro comico; degne di nota sono anche "La casa nova", i "Rusteghi", e il "Ventaglio" ambientate per la maggior parte a Venezia. Da non trascurare, infine, le difficoltà incontrate dall'artista nel sostentarsi con le sue opere: ha dovuto, in alcuni momenti della sua vita, comporre dietro compenso per dei signorotti locali che organizzavano feste e serate; dividersi tra l'attività teatrale alla sera e quella di avvocato di giorno; cercare sempre nuove collaborazioni ed amicizie, senza trascurare i debiti accumulati per partorire opere che, fortunatamente, ancora oggi sono un patrimonio inestimabile della commedia tutta italiana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Letteratura: vita e opere di Carlo Emilio Gadda

Carlo Emilio Gadda occupa un posto di rilievo nella letteratura italiana del Novecento perché ha contribuito al rinnovamento della narrativa tradizionale e alla nascita del romanzo contemporaneo. Le sue opere, in particolare il Pasticciaccio e La cognizione...
Superiori

Vita e opere di Alessandro Manzoni

Alessandro Manzoni (1785-1873), milanese di nascita, trascorre la sua vita tra Milano e Parigi. Considerato uno degli scrittori più importanti del XVIII secolo, noto ai più per essere l'autore dell'opera i "Promessi Sposi" con il quale ha gettato le...
Superiori

Antologia: il teatro

La parola "teatro" deriva dal greco theàomai, che sta a significare "guardare con attenzione". Esso indica oltre al testo teatrale, anche il risultato dell'attività di più persone. Il teatro è una forma di comunicazione che si serve di un testo scritto....
Superiori

Storia: Carlo Magno

Nell'anno 742 nacque Carlo Magno, un uomo che influenzò la storia. Negli anni che egli fu Re, fu autore della riforma politica che fece portare l'Europa a diventare feudale. Egli unì la parte occidentale con la Sassonia e la Baviera e protesse il continente...
Superiori

Storia: la prima guerra d'indipendenza in Italia

1848. La storia della prima guerra d'indipendenza in Italia inizia con l'insurrezione dei democratici e repubblicani italiani, a seguito della notizia della caduta di Metternich e dei fatti di Vienna. Venezia si ribellò agli austriaci il 17 marzo, Milano...
Superiori

Appunti di letteratura: La Chanson de Roland

Appunti di letteratura: La Chanson de Roland, "Orlando" in italiano, è la più conosciuta e famosa canzone di gesta, o poema epico in volgare della letteratura medievale francese. Esso fu scritto tra la metà dell’XI-XII secolo in decasillabi e recitati...
Superiori

Appunti su Carlo Emilio Gadda

Carlo Emilio Gadda senza dubbio ha portato uno stile linguistico innovativo e originale nella narrativa italiana. Laureato in ingegneria ma, umanista e appassionato filosofo, ha dato vita ad una copiosa produzione letteraria, basata soprattutto dai temi...
Superiori

Il sacco di Roma in breve

Le azioni che portarono alla distruzione della culla della cultura latina furono molteplici: tra questi quello che ricordiamo è il Sacco di Roma, un'azione di saccheggio e barbarie ad opera dei Lanzichenecchi discesi in Italia, guidati da Carlo V, nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.