Caravaggio: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Michelangelo Merisi da Caravaggio è stato uno dei più importanti esponenti del Barocco, un linguaggio artistico formatosi verso i primi anni del 1600. Il contesto culturale in cui si è sviluppato, è caratterizzato da continue guerre volte al ridimensionamento dei confini europei. La principale peculiarità di questo secolo, è da ricercarsi negli effetti della controriforma cattolica. La riposta della chiesa alla riforma protestante, è di grande influenza per quanto riguarda l'espressione artistica. Lo scopo, è quello di coinvolgere emotivamente lo spettatore in modo da far aderire molte più persone all'insegnamento cattolico. In tale ottica, il Caravaggio si può definire il principale innovatore dal punto di vista pittorico ed è quindi una figura di cui è importante analizzare la vita, le opere e lo stile.

27

Nato a Milano nel 1571 da una famiglia della Bassa Bergamasca, la sua prima formazione è avvenuta in ambiente lombardo. Qui si ipotizza sia venuto a contatto con il colorismo veneto, di cui è debitore per il suo particolare uso della luce che si può riscontrare in molteplici opere. Caratterizzato da un temperamento difficile e violento, si trasferisce a Roma nel 1592. Qui comincia a lavorare presso la bottega del Cavalier d'Arpino, distinguendosi per la sua capacità di creare nature morte. Questo è stato un periodo di relativa tranquillità per l'artista, grazie all'aiuto del cardinale Francesco Maria del Monte. Questa pace, però, subisce un'interruzione brusca a causa di una rissa, che costringerà l'artista a continue fughe fino alla morte poiché accusato di omicidio e quindi condannato a morte. Si è spento nel 1610 a Porto Ercole probabilmente per una grave infezione all'intestino.

37

Per quanto riguarda lo stile, le principali caratteristiche dell'arte di Caravaggio sono sicuramente il particolare uso della luce, il realismo e la teatralità. La prima è un elemento della pittura che viene interpretato in maniera differente a seconda dei secoli e, nel suo caso, assume il ruolo di mezzo tramite il quale si può mettere in evidenza le parti del quadro fondamentali alla sua comprensione. A tal proposito, l'opera più significativa risulta essere "la vocazione di San Matteo", realizzata dal 1599 al 1600 per la cappella Contarelli a Roma. Questa tavola, rappresenta il momento in cui Gesù sceglie il gabielliere Matteo come suo apostolo. La sua particolarità è di essere ambientata in un locale scuro, illuminato solamente da una luce proveniente da destra. Questa lascia in ombra il locale rischiarando, invece, i volti, ovvero il fulcro di interesse nella vicenda rappresentata.

Continua la lettura
47

Parlando del realismo, invece, l'esempio più valido proviene dalla "canestra di frutta". Quest'opera testimonia la sua abilità nel rappresentare nature morte, vale a dire composizioni con soggetti inanimati. Questo quadro apparentemente spoglio realizzato nel 1597 è, in realtà, studiato in ogni minimo particolare e risulta essere interessante soprattutto per la privazione di quelle correzioni che normalmente si apportano agli oggetti nelle opere d'arte. La frutta non ha alcun tipo di abbellimento, a testimonianza di come il desiderio dell'artista rimane principalmente la rappresentazione della natura per quello che è e non per come vorremmo che fosse. Vale la pena ricordare anche " natura morta con fiori e frutta".

57

Infine, la teatralità è la principale protagonista dell'ultima opera di Caravaggio, "la morte della vergine", realizzata nel 1606 per la chiesa di Santa Maria della Scala. Il tema è la morte di Maria, che viene raffigurata adagiata diagonalmente su un letto attorniato da figure che la compiangono. Aldilà delle tecniche rappresentative, quello che l'artista mette in scena è la rappresentazione del dolore umano come quotidianamente lo si percepisce. Egli riesce a dar vita a reazioni ed emozioni provenienti dall'esistenza degli uomini tramite un accurato studio delle espressioni dei suoi personaggi e, per tale motivo, possono essere definiti teatrali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Vita e opere di Dante

La guida che vi proporremo si occuperà di uno dei personaggi più importanti della letteratura non solo italiana, ma mondiale: Dante Alighieri. L'obiettivo che ci porremo sarà quello di trattare in maniera molto chiara la sua vita, attraverso una piccola...
Superiori

Ungaretti: vita e opere

La poesia diviene uno scavo interiore in cui si esprime l'essenziale e tramite un meccanismo ascensionale l'inconscio diviene conscio. Oggi vogliamo approfondire l'argomento ed anche la vita e le opere, di un noto poeta, il caro Ungaretti. Essendo appartenuto...
Superiori

William Blake: vita e opere

William Blake nacque a Londra nel lontano 1757. Sebbene risulti come uno dei più importanti artisti della sua epoca, egli non venne mai riconosciuto come tale dai suoi contemporanei. Iniziò la sua formazione come incisore e pittore, per poi dedicarsi...
Superiori

I 5 più importanti dipinti di Caravaggio

I 5 più importanti dipinti di Caravaggio, detto Michelangelo Merisi, sono tra i più belli e conosciuti che l'artista ci ha lasciato a sua eredità. La sua vita turbolenta non gli ha permesso di lasciarci moltissime opere ma quello che ha prodotto sono...
Superiori

Schopenhauer: vita e opere

Arthur Schopenhauer fu uno dei più grandi pensatori del diciannovesimo secolo. La vita di questo grande studioso e la sua filosofia vennero segnati per sempre da grandi mancanze nei confronti della madre e dalla perdita del padre. In vita Schopenhauer...
Superiori

Letteratura: vita e opere di Italo Calvino

Tra i più grandi protagonisti della letteratura italiana del Novecento, Italo Calvino è un perfetto esponente del movimento artistico chiamato Neorealismo, sviluppatosi in Italia negli anni immediatamente successivi alla Seconda Guerra Mondiale. In...
Superiori

Vita e opere di Pier Paolo Pasolini

Uno dei maggiori personaggi del Novecento italiano in ambito culturale, artistico e anche letterario è senza alcun dubbio Pier Paolo Pasolini. Ecco di seguito la vita e le opere di Pier Paolo Pasolini. La sua produzione artistica è davvero molto vasta....
Superiori

Primo Levi: vita e opere

Primo Levi (1919-1987) fu un chimico ed uno scrittore italiano. La sua produzione letteraria è legata alla tragedia della Shoah nella Seconda guerra mondiale. Levi è infatti uno dei sopravvissuti ai campi di sterminio nazisti. Deportato in quanto ebreo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.