Caratteristiche principali dell'arte rinascimentale

Tramite: O2O 08/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arte rinascimentale nasce a Firenze in un periodo compreso tra l'inizio del 14° secolo e la metà del 15° secolo. Il termine rinascimento sta ad indicare un momento di rinascita culturale e un rifiorire del sapere, delle arti e della vita civile. È questo un periodo di conquiste, di desiderio di avventura e conoscenza che porta l'uomo a grandi scoperte scientifiche in vari campi. I veri protagonisti di questo tempo sono gli artisti, i pittori, gli scultori, architetti e poeti che, con le loro opere, celebrano questa "rivoluzione" accompagnata da ottimismo, orgoglio e entusiasmo. Da Firenze, l'arte rinascimentale si diffonde nelle corti, nelle altre città italiane come Roma, Venezia e Milano e poi in tutta europa. Nascono le botteghe e i laboratori dove glia artisti imparano il mestiere. Vediamo ora quali sono le caratteristiche principali dell'arte rinascimentale.

26

La conquista della prospettiva

Nell'arte rinascimentale assistiamo alla nascita della prospettiva centrica, oggetti e figure cominciano ad essere rappresentate in modo corretto, degradando verso un unico punto di fuga. I primi ad applicare queste regole scientifiche alle loro opere, furono gli artisti fiorentini e in particolare Filippo Brunelleschi. Brunelleschi inizia lo studio dell'organizzazione dello spazio servendosi di strumenti ottici di precisione, calcolando la prospettiva con formule matematiche. L'affresco la Trinità del 1426, conservato nella Basilica di Santa Maria Novella a Firenze, è un ottimo esempio di uso delle proporzioni e delle regole prospettiche.

36

L'uomo al centro del mondo

L'arte rinascimentale è caratterizzata dalla centralità dell'uomo che diventa padrone dello spazio che lo circonda e del proprio destino. Gli artisti sono attirati dallo studio delle proporzioni del corpo umano, dell'anatomia e mettono al centro delle loro opere l'uomo con le sue emozioni e il suo rapporto con la natura. Leonardo, Raffaello e Michelangelo sono gli esponenti maggiori di questa nuova concezione. Si pensi al famoso disegno di Leonardo dell'Uomo Vitruviano, l'uomo nudo iscritto nel cerchio e alle figure maschili e femminili raffigurate da Raffaello negli affreschi delle Stanze Vaticane a Roma e a Michelangelo con la Cappella Sistina.

Continua la lettura
46

La riscoperta dell'arte classica

L'interesse per il mondo antico e classico è una delle caratteristiche principali dell'arte rinascimentale. L'artista rinascimentale considera il Medioevo come un periodo buio e decadente e si avvicina all'arte classica per trarne ispirazione. Molti artisti visitano roma per studiare le opere classiche come un richiamo verso la purezza della civiltà classica greca e romana. L'arte classica rappresenta infatti un ritorno all'integrità, all'origine, alla natura come luogo sorgente del lavoro dell'uomo. Si è alla ricerca dell'essenziale, del rapporto dell'uomo con gli elementi naturali. Nelle scultura, pittura e architettura gli artisti rinascimentali celebrano la bellezza classica, l'armonia della figura e la perfezione delle forme.

56

L'importanza del colore nella pittura

Nell'arte rinascimentale si da grande importanza all'uso del colore e della luce nei dipinti. Gli artisti iniziarono a fare uso dei colori e della luminosità per dare risalto alle figure. Nasce la cosiddetta "pittura di colore", con colori come rosso, oro, blu intenso e lapislazzuli protagonisti degli affreschi.

66

La ricchezza dell'architettura

Il Rinascimento si caratterizza per grandi capolavori architettonici realizzati in particolare da Bramante che lavorò alla basilica di San Pietro, Raffaello che realizzò il progetto per Villa Madama a Roma e Michelangelo a cui si devono varie opere architettoniche romane come Piazza del Campidoglio, Piazza Farnese e la basilica di San Pietro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Il Realismo nell'arte: i principali esponenti

Esistono numerosi hobby che appassionano la gente e fra questi rientra sicuramente l'arte. Le opere artistiche hanno molteplici autori e diverse caratteristiche. In linea generale, quest'ultime risultano sempre meravigliose. Alcuni individui potrebbero...
Superiori

Caratteristiche principali del naturalismo

Una delle correnti di pensiero e dei movimenti sociali più interessanti della storia europea è sicuramente il Naturalismo. Tale movimento, nato in Francia nel diciassettesimo secolo, è cresciuto nutrendosi degli sviluppi scientifici dell'epoca, fino...
Superiori

Le principali caratteristiche del testo argomentativo

Il testo argomentativo è un testo in cui l'autore espone la propria opinione circa una certa questione, precisata nel titolo. L'argomento su cui discutere è ripreso nella prima parte del testo stesso, in modo da fornirne una presentazione generale....
Superiori

Rinascimento nell'arte: appunti

Il Rinascimento, è un periodo fondamentale su diversi e interessanti aspetti, di cui uno  di questi riguarda in primis l'arte. Il Rinascimento, è un fenomeno nato a Firenze agli inizi del Quattrocento, che si diffuse solo successivamente nelle altre...
Superiori

Introduzione all'arte bizantina

L'arte bizantina è nata nella città di Bisanzio situata sulle rive del Bosforo. Quest'arte è famosa per avere un tempo di sviluppo lunghissimo. L'arte bizantina si sviluppò quando nel 330 d. C. L'imperatore Costantino I, spostò in questo luogo la...
Superiori

Guida all'arte del Rinascimento

L'arte del Rinascimento prende vita a Firenze, all'inizio del XV secolo, per poi essere riconosciuta sia in Italia che in Europa. In quest'epoca l'uomo scoprì di essere dotato di una mente potente in grado di ragionare, strumento indispensabile per costruirsi...
Superiori

Breve guida sull'arte medievale

Prima di parlare di arte medievale bisogna definire il periodo storico del Medio Evo. Quest'ultimo inizia dal 476, ma dal punto di vista artistico è una data troppo avanzata. L'arte medievale è legata strettamente alla religione. Infatti, essa domina...
Superiori

Appunti sul realismo nella storia dell'arte

In storia dell'arte, il periodo del realismo rappresenta il momento in cui gli artisti si lasciano alle spalle i canoni romantici per abbracciare l'idea della bellezza del mondo esattamente per come lo si vede. Mentre nel periodo romantico si cercavano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.