Caratteristiche principali del naturalismo

Tramite: O2O 30/08/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una delle correnti di pensiero e dei movimenti sociali più interessanti della storia europea è sicuramente il Naturalismo. Tale movimento, nato in Francia nel diciassettesimo secolo, è cresciuto nutrendosi degli sviluppi scientifici dell'epoca, fino a permeare qualsiasi campo artistico, dalla letteratura alla filosofia, dall'arte al teatro. Andiamo allora ad analizzare le principale caratteristiche del naturalismo.

26

Amore per la natura

La caratteristica principale, che poi gli da il nome, del naturalismo è l'amore sconfinato e incondizionato verso Madre Natura. Le scelte che essa prende durante la storia insegnano, secondo gli autori appartenenti a questo movimento, che l'uomo non è altro che una pedina nel complesso mondo che lo circonda. Tutti i nostri affanni, quindi, si riducono a reazioni verso l'ambiente, ma quasi mai il nostro destino è dipeso dalla nostra scelta, bensì da quella della natura.

36

Metodo scientifico

Gli autori e filosofi naturalistici vivevano, come tutti all'epoca, un'aria di profonda innovazione scientifica. Questo fattore, unito alla ribellione contro il romanticismo, portava alla descrizione della realtà e degli uomini esulando dal contesto sentimentale, ma studiandoli proprio come si faceva nell'ambito scientifico. Questo portò a una caratterizzazione fredda e schematica dei personaggi, oltre che ad un'intensificazione dei temi sociali. Il narratore perde il suo ruolo di elemento onnisciente e diviene a tutti gli effetti un personaggio in pectore, relegato a conoscere la storia nel momento in cui la racconta. L'autore, inoltre, è costretto ad osservare la realtà e a descriverla, rinunciando a qualsiasi accento morale o etico. Nell'ambito filosofico i naturalisti si spinsero ad affermare che la scienza doveva raccogliere l'eredità della filosofia stessa, diventandone a tutti gli effetti sostituta.

Continua la lettura
46

Ereditarietà, ambiente sociale e ambiente storico

Dagli scritti del filosofo Francese Taine emerge la necessità per i naturalisti di mantenere una concezione di schematicità e rigidezza. Egli stesso redige i tre cardini fondamentali secondo i quali si erige la natura umana: ereditarietà, ambiente storico e ambiente sociale. L'uomo, quindi, deve tutto se stesso alla situazione in cui nasce e cresce. Risulta evidente che, grazie a questo concetto deterministico, egli viene sollevato da qualsiasi responsabilità sui mali che lo affliggono.

56

Temi principali

Come scrisse il suo esponente maggiore, Emile Zola, il naturalismo deve trattare il romanzo come una piccola parte della vita stessa. Esso deve, quindi, assumerne alcune delle caratteristiche che prima venivano trascurate nel mondo della letteratura. Si da precedenza al racconto della vita quotidiana, con i suoi tempi morti, la sua natura banale e i suoi sotterfugi e meschinità. Si galleggia nello strato sociale più basso, raccontando spesso del sottoproletariato e della miseria che lo contraddistinguevano. Infine si poneva l'accento su tutte quelle piccole ossessioni che assillavano le persone comuni, facendole arrivare a rasentare la follia.

66

Discorso indiretto libero

Cardine ultimo, ma non per importanza, della poetica naturalista è il discorso indiretto libero. Usato in larga parte da colui che veniva considerato il "maestro" dai naturalisti, Gustave Flaubert, questa particolare tecnica raccoglieva le caratteristiche del discorso diretto e di quello indiretto, fondendoli in un ibrido particolare ma efficace.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Il verismo in Italia e il naturalismo in Francia

La crisi del Romanticismo letterario si ritiene compiuta con la nascita del Naturalismo in Francia e successivamente del Verismo in Italia, movimenti letterari speculari che guardano al pensiero positivista diffusosi alla fine dell'800 e, anzi, sono a...
Superiori

Il Naturalismo francese

Quando si parla di Naturalismo francese generalmente si intende una corrente letteraria che si sviluppa in Francia nell'Ottocento. Essa prende le basi dalla corrente del Positivismo, la quale afferma una grande fiducia nel progresso e negli sviluppi scientifici....
Superiori

Caratteristiche principali dell'arte rinascimentale

L'arte rinascimentale nasce a Firenze in un periodo compreso tra l'inizio del 14° secolo e la metà del 15° secolo. Il termine rinascimento sta ad indicare un momento di rinascita culturale e un rifiorire del sapere, delle arti e della vita civile....
Superiori

Le principali caratteristiche del testo argomentativo

Il testo argomentativo è un testo in cui l'autore espone la propria opinione circa una certa questione, precisata nel titolo. L'argomento su cui discutere è ripreso nella prima parte del testo stesso, in modo da fornirne una presentazione generale....
Superiori

Appunti di letteratura: Le principali correnti dell'800

Sono otto le correnti letterarie principali che si sono susseguite nel corso dell'800 in Europa, continente che era a tutti gli effetti il principale snodo culturale del mondo. Per integrare i vostri appunti di letteratura procederemo ad una carrellata...
Superiori

L'ermetismo e le sue caratteristiche

Parlare di ermetismo significa fare riferimento ad una corrente letteraria o, meglio, ad un atteggiamento adottato da diversi letterati, che ha interessato l'Italia a partire dalla fine degli anni '20 del Novecento. In particolare, ad essere interessata...
Superiori

Pianeti terrestri e gioviani: caratteristiche

Oggi, grazie alla tecnologia avanzata e a dei telescopi digitali in grado di scrutare nel profondo universo, è possibile distinguere e classificare pianeti di ogni genere. Tra questi sono costantemente monitorati quelli che orbitano intorno alla Terra...
Superiori

Il Realismo in letteratura: i principali esponenti

La nascita del realismo letterario è ancora oggi abbastanza discussa ma la maggior parte della critica tende ad associarla alla comparsa del romanzo moderno nel corso del settecento in Inghilterra e Francia, ovvero quei paesi che per primi conobbero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.