Caratteristiche dello stile dorico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Dei tre ordini architettonici che caratterizzano l'architettura greca, lo stile dorico è il più antico. Nato in Grecia, e più precisamente nel Peloponneso, con la colonizzazione si diffuse ampiamente anche in Italia e in particolare in quelle zone che all'epoca facevano parte della Magna Grecia: Sicilia, Campania, Calabria, Puglia e Basilicata. Infatti nei siti archeologici di queste regioni, eccellenze assolute nel panorama artistico-archeologico italiano, possiamo ammirare i resti della grande civiltà greca, la cui summa è rappresentata senza dubbio dal tempio, un edificio di culto dedicato ad un Dio o ad una Dea. Ecco a seguire quali sono le principali caratteristiche di questo stile.

24

La struttura

Il tempio dorico (come tutti gli altri tempi greci) è orientato in direzione est-ovest e l'ingresso è aperto verso est. La struttura è a pianta rettangolare e una delle caratteristiche è il fatto che le colonne non poggiano su una base ma sull'ultimo gradone di accesso al tempio (stilobate).

34

I singoli elementi del tempio

Per quanto riguarda i singoli elementi del tempio, la colonna dorica è priva di base ed è composta da fusto e dal capitello. Il fusto presenta dalle 16 alle 24 scanalature verticali a spigolo vivo ed è rastremato verso l'alto (cioè il diametro della colonna, andando dal basso verso l'alto, si restringe); ad un terzo della sua altezza, presenta un leggero rigonfiamento (entasi), un accorgimento ottico che serve ad evidenziare la robustezza della stessa colonna.

Continua la lettura
44

Le colonne doriche

Le colonne doriche presentano un posto fisso nella storia e nella tradizione dell'architettura classica. Gli antichi stili di costruzione sviluppati in Grecia e a Roma sono stati fatti rivivere e codificati da architetti rinascimentali e studiosi come Giacomo da Vignola e Andrea Palladio. Essi divennero noti come i Cinque Ordini: l'Ordine toscano (romano), l''Ordine Dorico (greca e romana), l'ordine ionico (greca e romana), l'Ordine corinzio (greca e romana) e l'Ordine Composito (romano). Questi stili sono stati rivisitati nel movimento neogreco nel tardo 18 ° e 19 ° secolo e hanno portato gli elementi dell'architettura classica in auge.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Storia: i grandi imperi

Non esiste una data precisa e concordata alla quale far risalire l'origine della Civiltà. Quel che è certo è che i grandi Imperi che la Storia ha visto nascere, svilupparsi e decadere sono uno dei più grandi esempi dell'incredibile, e a volte inaspettato,...
Superiori

La storia di Roma in breve

Roma, come è ben noto, possiede una storia antichissima. Secondo la tradizione la città si fondò il 21 aprile 753 a. C. e, nel corso dei suoi tre millenni di storia, può considerarsi la prima grande metropoli dell'umanità. La sua importante ed antica...
Superiori

La mitologia greca

Con il termine “mitologia” s'identifica l'insieme di racconti riguardanti miti che sono stati tramandati nel corso dei secoli dalle antiche popolazioni del mondo. Il mito è stato l'espressione dell'innata voglia dell'uomo di dare un senso alla realtà...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Lisia

Durante i nostri percorsi di studio ci è sicuramente capitato di imbatterci in una materia complessa e difficile. Tra le tante materie di questo genere, troviamo senza ombra di dubbio la letteratura greca. Prendete sempre molti appunti durante le lezioni...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Isocrate

Isocrate è un maestro dell'oratoria antica ed il più longevo nella letteratura greca. Nella sua lunga esistenza, assiste all'evoluzione storico-politica del mondo ellenico del IV secolo a. C. Pertanto, vive l'egemonia tebana e l'ascesa del macedone...
Superiori

Appunti di storia greca: le guerre persiane

In questa guida forniremo degli appunti di storia greca che trattano del tema "delle guerre persiane", cercando di riassumerne i momenti cruciali. Nel VI secolo a. C. Ciro il Grande riunifica i regni dei Medi e dei Persiani, creando una nuova potenza...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Demostene

Demostene (nato nel 384 a. C. e morto nel 322 a. C.) era un uomo politico ateniese, che veniva ritenuto il più grande oratore greco. La propria reputazione era determinata dalle sue appassionate orazioni contro Filippo II di Macedonia (che nacque nel...
Maturità

Letteratura greca: l'elegia

In Grecia nel VII secolo a. C nacque un genere di letteratura chiamato lirica, formato a sua volta da diverse tendenze e generi decisamente distinti tra loro, perché impregnati di una diversa tradizione culturale: il giambo, la lirica monodica, la lirica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.