Come analizzare La fattoria degli animali di George Orwell

Tramite: O2O 29/05/2018
Difficoltà: media
18
Introduzione

"La fattoria degli animali" è una tra le opere più celebri della letteratura del novecento scritta da George Orwell, pseudonimo di Eric Arthur Blair, scrittore inglese nato in India nel Commonwealth britannico; scritta nel 1945, anno in cui finì la Seconda Guerra Mondiale, e pubblicato solo nel 1947, la struttura del libro coniuga il genere letterario della favola di Esopo e di Fedro, infatti ha come protagonisti degli animali, e la lezione satirica di Swift e consiste in una favola politica che raffigura in modo allegorico la rivoluzione russa operata da Stalin. Con questa breve guida analizzeremo gli aspetti più importanti di questo libro, nonché le caratteristiche che rendono questo testo così conosciuto ed emblematico per il ventesimo secolo.

28
Occorrente
  • Libro: la fattoria degli animali di George Orwell
38

Trama


La storia è ambientata nella Fattoria Padronale di proprietà del signor Jones, un contadino sempre ubriaco che spesso maltratta le proprie bestie. Una sera gli animali, stanchi degli abusi del proprio padrone, si riuniscono in un'assemblea in cui prende la parola un vecchio maiale, il Vecchio Maggiore, che tutti gli altri ammirano e rispettano: dopo aver raccontato a tutti un suo sogno in cui erano finalmente liberi dalla schiavitù, li sprona a ribellarsi alla tirannia umana, ma tre giorni dopo muore. Qualche giorno dopo il signor Jones, che aveva bevuto più del solito, si scorda di nutrire gli animali e a quel punto le bestie, senza aver programmato nulla, si ribellano, cacciano il padrone e fondano una propria società basata sull'uguaglianza. Tuttavia i maiali, gli animali più intelligenti, inizialmente sembrano lavorare per il bene comune ma gradualmente due di loro, Palla di Neve e Napoleone, conquistano il potere e tradiscono gli ideali di uguaglianza fra gli animali approvando un singolo principio: " Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni animali sono più uguali di altri". Essi tuttavia sono due figure completamente discordanti fra loro in quanto il primo simboleggia l'uomo che rimane fedele all'ideale della Rivoluzione e che cerca di concretizzarlo in ogni modo, il secondo invece rappresenta la sua svolta autoritaria e la sua inevitabile trasformazione in dittatura. Successivamente Napoleone ingaggia i cani come propria polizia personale con cui esilia Palla di Neve e sopprime qualsiasi atto di ribellione; comincia così a schiavizzare gli altri animali costringendoli a costruire un mulino, rubando loro il cibo e spingendoli alla fame. Diventa così un vero e proprio dittatore e instaura il cosiddetto "Napoleonismo" fra gli altri attribuendo al proprio nome qualsiasi lavoro. Alla fine del libro i maiali diventano sempre più simili agli uomini assumendo addirittura le stesse abitudini del padrone precedente, vivendo nella casa anziché nel cortile, indossando vestiti, camminando su due zampe, e giungendo infine alla riappacificazione con il signor James eliminando così qualsiasi differenza fra uomini e maiali.

48

Spiegazione

Alla base della satira politica di Orwell vi è il suo arruolamento a Barcellona nel POUM (Partito Operaio d'Ispirazione Trotzkista) con cui combatte la guerra civile spagnola; proprio in questo periodo inizia a maturare l'ostilità verso il governo di Stalin e attraverso questo libro critica la tirannia e ogni forma di totalitarismo e nello specifico il comunismo russo, descrivendo metaforicamente la rivoluzione bolscevica del 1917: la fattoria infatti rappresenta il Cremlino, e il mulino il piano quinquennale che proponeva gli obbiettivi da raggiungere in tutti i campi dell'economia; il Vecchio Maggiore rappresenta sia Karl Marx, il filosofo creatore del comunismo, sia Lenin, uno dei maggiori fautori della Rivoluzione Russa, i cui ideali erano puri e incorrotti; Napoleone rappresenta Stalin, la degenerazione della Rivoluzione, mentre i suoi cani simboleggiano la sua polizia segreta; Palla di neve rappresenta invece Trotzky, il comandante dell'Armata Rossa che venne esiliato poiché aveva idee contrastanti con quelle di Stalin.

Continua la lettura
58

Conclusione

Orwell con quest'opera sottolinea inoltre come l'atto della rivoluzione, anche se animata dal valore dell'uguaglianza e dalla volontà di migliorare le condizioni di vita, è destinata a degenerare: come mostra nella Fattoria degli Animali attraverso l'allegoria, anche se c'è un sincero proposito di creare una società equa e giusta, vi è anche il paradosso per cui una volta ottenuta la libertà e distrutta la schiavitù, gli uomini, così come gli animali del libro, sono destinati ad essere sottomessi ad altri tiranni e Orwell riassume questo concetto con la distorsione del principio "All animals are equal" in "All animals are equal, but some animals are more equal than others": ed è proprio il comandamento con cui i maiali giustificano il divario fra loro, che prosperano e diventano sempre più simili e uguali al padrone, e gli altri animali che adesso si trovano in condizioni assai peggiori di quelle in cui erano con il signor Jones.

68

Curiosità

Questo libro non è solo una pietra miliare della letteratura novecentesca, ma ha anche influenzato la musica degli anni settanta, in particolare i Pink Floyd con il loro album "Animals" pubblicato nel 1977: costituisce una critica delle condizioni politiche e sociali della società dell'epoca ed è composto da quattro brani : "Pigs on the wings" che mostra l'importanza delle relazioni umane per superare i problemi e oltrepassare i limiti personali, e altre tre traccie "Pigs", "Dogs" e "Sheep" che descrivono le varie classi sociali attraverso la metafora degli animali, proprio come accade nella "Fattoria degli animali" di Orwell: i cani aggressivi rappresentano gli esponenti della legge che non hanno empatia e pensano solo a sé stessi, i maiali dispotici e violenti che simboleggiano i politici, e la terza canzone "Sheep", ossia pecore, tratta del gregge che agisce senza pensare e rappresentando così la parte più debole della società. L'album mostra come la rivoluziona causa solo il passaggio da un dittatore a un altro, non solo per colpa del carattere dominante dei cani e dei maiali, ma soprattutto per l'incapacità delle pecore di cambiare la propria natura.

78
Guarda il video
88
Consigli
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come analizzare un testo storiografico

Il testo storiografico è, per definizione, un documento che raccoglie le esposizioni e le interpretazioni di un fatto storico. Un testo storiografico, quindi, analizza gli eventi del passato per poter ricostruire fasi storiche. I fatti storici di cui...
Superiori

Come analizzare San Martino di Carducci

San Martino è forse una delle liriche più famose di Giosuè Carducci, nella quale il poeta riassume le tipiche tematiche presenti nelle sue opere in armonia con il suo stile classico e sinteticamente pregnante di immagini e ricordi. Scritta nel 1883,...
Superiori

Come analizzare un sonetto

Durante il percorso di studi accade spesso di imbattersi in un compito in classe che richieda l'analisi di un testo poetico. Se da una parte questa potrebbe essere considerata una delle tracce più difficili da svolgere, dall'altra rappresenta la scelta...
Superiori

Come analizzare "La Madre" di Giuseppe Ungaretti

"La madre" è una bellissima poesia scritta nel 1930 e, contenuta all'interno della raccolta "Sentimento nel tempo" di Giuseppe Ungaretti, compresi i modi de "L'Allegria", volti alla ricerca della poesia "pura", concentrata in improvvise folgorazioni,...
Superiori

Come analizzare un testo letterario

La letteratura ci ha regalato moltissimi autori e testi veramente di grande pregio, ma non sempre capirne il significato e le parole può risultare semplice. Un'attenta analisi di un testo può avvicinarci alla sua comprensione più profonda e al significato...
Superiori

Gli animali nella storia dell'arte

Gli animali hanno da sempre avuto un ruolo di primo piano per l'uomo, tanto che questo si riflette anche nelle opere che hanno caratterizzato la storia dell'arte. Dall'epoca preistorica fino all'età moderna, nonostante l'evolversi dei pensieri, delle...
Superiori

Scienze: l'adattamento degli animali

Il comportamento animale comprende una serie di reazioni che vanno da quelle geneticamente programmate (comportamento innato) a quelle acquisite con l'esperienza (portamento appreso), queste reazioni vengono analizzate in zoologia (scienze degli animali)....
Superiori

Come analizzare Robinson Crusoe di Defoe

Tra i romanzi di avventura di maggior rilevanza c'è Robinson Crusoe di Defoe. Il celebre romanzo per ragazzi è uno dei più importanti per diversi aspetti e caratteristiche che ne fanno un modello di riferimento, seguito e studiato da altri scrittori....