Breve guida a "I promessi sposi" di Manzoni

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ecco qui, pronta a tutti gli studenti, ma non solo, anche a tutti coloro i quali sono dei veri e propri appassionati di letteratura italiana, una breve guida, pratica e del tutto veloce, attraverso il cui aiuto, poter capire meglio i famosi ed anche intramontabili, Promessi Sposi, di Alessandro Manzoni, il quala ha deciso di regalarci, per vivere a pieno la sua psicologia di vita ed anche la sua letteratura. Iniziamo subito questa guida, con il dire che “I promessi sposi” è una delle opere più importanti della letteratura italiana, scritta da Alessandro Manzoni nella prima metà dell’Ottocento. Appartiene al genere del romanzo storico. Per conoscere i punti fondamentali dell’opera, bisogna analizzare in breve le caratteristiche del genere letterario. In questa breve guida, vi riassumeremo i tratti salienti de “I promessi sposi”, analizzandone la trama ed i temi principali. Leggete con attenzione e fate tesoro dei suggerimenti riportati.

27

Occorrente

  • Volume de “I promessi sposi” di Manzoni
  • Un buon manuale di storia della letteratura
37

Come riconoscere un romanzo storico

Il genere scelto dal Manzoni per scrivere "I promessi sposi" è quello del romanzo storico. Si tratta di un genere in cui fatti ed episodi di fantasia si contestualizzano in un periodo storico realmente esistito. Manzoni ambienta “I promessi sposi” nel Seicento, citando personaggi ed avvenimenti realmente accaduti. Parla della carestia del 1628 e della discesa dei Lanzichenecchi. Descrive anche l’epidemia di peste bubbonica che decimò migliaia di persone nel 1630.
Tra la fine del Settecento e l’inizio del secolo successivo, il romanzo storico era uno dei generi più diffusi in Europa. Fu così che con Manzoni, il seguente romanzo storico si estese in tutta la nostra Italia, diventando sempre più diffuso ed apprezzato dagli studenti di tutto il nostro bel paese, grazie alla sua trama, ma anche grazie ai contenuti presenti in esso.

47

Come imparare la trama dei Promessi Sposi

L’intreccio de “I promessi sposi” di Manzoni risulta particolarmente ingarbugliato e ricco di peripezie. Per agevolarvi nel lavoro di analisi dell’opera, ve ne forniamo un breve sunto.
La trama de “I promessi sposi” si svolge tra il 1628 e il 1630. I protagonisti scelti da Manzoni sono Renzo e Lucia, due persone umili e povere. I giovani chiedono a Don Abbondio di sposarli. Il religioso si rifiuta, perché minacciato da Don Rodrigo, un signorotto prepotentemente innamorato di Lucia. Per questo motivo, i due innamorati si separano. Lucia si rifugia, insieme alla madre Agnese, in un convento di Monza. Renzo si dirige verso Milano, per far rispettare i propri diritti. L’Innominato rapisce Lucia sotto richiesta di Don Rodrigo. Il personaggio di Renzo, invece, finisce coinvolto nei tumulti popolari per la carestia. Entrambi i personaggi si ammalano di peste e si incontrano, due anni dopo, in un lazzaretto. E finalmente possono sposarsi.

Continua la lettura
57

Come eseguire l'analisi dei Promessi Sposi

“I promessi sposi” di Manzoni è un romanzo complesso, ricco di argomenti, dettagli e personaggi. Tuttavia, i temi basilari dell'opera sono principalmente due:
1) il concetto di Divina Provvidenza, tanto amato da Manzoni.
2) la descrizione delle avventure di persone umili e povere.
Nella sua opera, Manzoni racconta i soprusi e le ingiustizie subite da persone semplici. I protagonisti, nonostante i drammi, continuano comunque a coltivare la propria fede. Proprio grazie alla fede in Dio riusciranno a superare le innumerevoli difficoltà incontrate. In diverse occasioni, interviene la Divina Provvidenza che, alla fine, fa giustizia su tutto. Il fulcro del romanzo è proprio il bene che trionfa sul male, grazie alla fede.
Solo in questo modo, grazie ai consigli presenti in questa breve, ma veramente utile, guida, potremo essere in grado di imparare come conoscere meglio i Promessi Sposi, un romanzo italiano, che ha conquistato i cuori di grandi e bambini. Buona lettura e buon divertimento!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Poiché la trama è particolarmente contorta, vi consigliamo di esaminare con cura i vari personaggi coinvolti. In questo modo, riuscirete ad analizzare approfonditamente l’opera.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di letteratura: La Chanson de Roland

Appunti di letteratura: La Chanson de Roland, "Orlando" in italiano, è la più conosciuta e famosa canzone di gesta, o poema epico in volgare della letteratura medievale francese. Esso fu scritto tra la metà dell’XI-XII secolo in decasillabi e recitati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.