Breve guida a Frankestein di Mary Shelley

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Frankenstein di Mary Shelley è uno dei romanzi cult assolutamente da leggere almeno una volta nella vita. Che dobbiate leggerlo per dovere, oppure volete leggerlo per puro diletto, sappiate che, questo bellissimo libro, riuscirà ad aprirvi la mente e rapirvi il cuore. Ovviamente, per avvicinarsi a questa complessa opera, sono necessarie alcune basi per poterlo apprezzare e comprendere a pieno, senza perdere nulla della maestria dell'autrice né della bellezza della trama. Allora, se avete intenzione di cimentarvi in questa interessante intrigante lettura, la nostra guida è sicuramente ciò che fa al caso vostro! Mettetevi comodi e leggete questa breve guida a Frankestein di Mary Shelley.

25

Conoscere il contesto storico-sociale

Per poter carpire il vero senso e l'obiettivo di questo romanzo va considerato il contesto in cui è stato pubblicato: ci troviamo infatti nel 1818 e, all'epoca, si faceva sempre più strada la tecnologia e le innovazioni con scoperte sensazionali che avrebbero cambiato per sempre il corso della storia e, soprattutto, la concezione della vita e della società così come era stata sempre pensata. In realtà, però, in questo clima di cambiamento e di scoperta, molta era anche la paura di questa tecnologia che avrebbe potuto sopraffare l'uomo portandolo a commettere crimini e misfatti nel nome del progresso. Il potenziale allontanamento dell'uomo dalla propria condotta etica e morale era ciò che premeva moltissimo alla società del tempo, in lotta con il proprio passato ma anche con il proprio futuro e il conseguente progresso.

35

Capire il genere

Frankenstein di Shelley è considerato il primo vero romanzo gotico per l sue atmosfere cupe e per le tematiche talvolta piuttosto macabre che vengono trattate. Si tratta, infatti, di un'opera che oggi non avrebbe nulla da invidiare ai più moderni horror per la sua ambientazione dark e un mostro come antagonista. Per poter dunque apprezzare al meglio questa opera è fondamentale leggere attentamente tutte le descrizioni dei luoghi e degli eventi in quanto, per poter esprimere totalmente i sentimenti contrastanti degli animi dei personaggi, l'autrice ha deciso di caricare le atmosfere e le situazioni circostanti di tanti piccoli elementi fondamentali per lasciarsi trascinare nel romanzo e avvertire un senso di partecipazione ed inquietudine che sono alla base della lettura.

Continua la lettura
45

Capire i personaggi

Conoscere i personaggi è fondamentale per leggere il romanzo nel giusto modo. Trattandosi di un romanzo in parte epistolare, è importante capire le dinamiche tra i vari personaggi implicati nell'intreccio e, inoltre capire che è abbastanza comune pensare che il Frankestein del titolo sia il mostro. In realtà, Frankenstein è il creatore del mostro e, al di là delle caratteristiche che sembrano scontate, si tratta di un personaggio davvero molto complesso da capire. La complessità dell'animo umano è magistralmente rappresentata dalla Shelley e, quindi, leggere attentamente tutti i dialoghi e le situazioni, è davvero essenziale per potersi approcciare a quest'opera nel modo più consono possibile.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sottolineare qualche passaggio importante dedicato ai pensieri e alle emozioni dei personaggi può essere molto utile per capire l'essenza della storia e le varie personalità che si scontrano nella storia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Breve guida a "I promessi sposi" di Manzoni

Ecco qui, pronta a tutti gli studenti, ma non solo, anche a tutti coloro i quali sono dei veri e propri appassionati di letteratura italiana, una breve guida, pratica e del tutto veloce, attraverso il cui aiuto, poter capire meglio i famosi ed anche intramontabili,...
Superiori

Breve guida a Se questo è un uomo di Primo Levi

Primo Levi rappresenta sicuramente uno degli scrittori italiani più importanti di sempre. Sono tantissime le opere di grande successo che egli ha scritto e tra le più famose vi è senz'altro ''Se questo è un uomo''. Nella seguente e breve guida pertanto...
Superiori

Breve guida al romanticismo

Il Romanticismo è stato un movimento artistico, musicale, culturale e letterario sviluppatosi al termine del XVIII secolo in Germania. Preannunciato in alcuni dei suoi temi dal movimento preromantico dello Sturm und Drang, si diffuse poi in tutta Europa...
Superiori

Breve guida sull'arte medievale

L'arte medievale è legata strettamente alla religione. Questo capita quanto, come è ben conosciuto, la religione domina la vita di tale epoca, grazie al predominio che la Chiesa cattolico-cristiana acquisisce. Il predominio di cui si parla non è soltanto...
Superiori

Breve guida a Edipo Re di Sofocle

Questa è una breve guida sul racconto di Sofocle. Ci troviamo ad Atene tra il 430 e il 420 a. C., viene messo in scena per la prima volta da lui il Ciclo Tebano, un gruppo di tragedie (ormai quasi tutte perdute) che racconta la storia mitologica della...
Superiori

Storia: breve guida alla storia della pirateria

La guida che seguirà si concentrerà nel racconto della storia della pirateria, in quanto vi offrirà una breve sintesi su questo argomento interessante. Possiamo dire che i pirati siano dei personaggi che appartengono per lo più a racconti di fantasia,...
Superiori

Breve guida a "Le Grazie" di Ugo Foscolo

"Le Grazie" rappresentano un periodo difficile della vita di Ugo Foscolo. Nel 1809 la Francia comincia ad attuare una politica autoritaria e dispotica verso l’Italia. Questa situazione crea un clima di pessimismo nell’animo del poeta. Foscolo decide...
Superiori

Breve guida a La coscienza di Zeno di Italo Svevo

La Coscienza di Zeno è l'opera più conosciuta di Italo Svevo. Pubblicata nel 1923, non ebbe inizialmente grande successo a causa delle condizioni storiche e culturali di quell'epoca. L'insuccesso fu anche causato dalle novità che l'opera stessa riportava:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.