Bocciatura: come contestarla davanti al giudice

Tramite: O2O 06/02/2016
Difficoltà: media
17
Introduzione

Negli anni passati, lo scrutinio finale deciso dal consiglio dei professori e dal preside, veniva accettato dalle famiglie, che si rimettevano nelle mani dei docenti e della loro professionalità. Negli ultimi anni invece, si è andata a creare una disistima e frequentemente i genitori ricorrono a contestarla davanti al giudice, nel caso di bocciatura del figlio o della figlia. Nella seguente guida, vediamo quali sono i casi che vengono presi in considerazione dai vari avvocati, per intraprendere questa strada giudiziaria.

27

Secondo la sentenza numero 3468/14 del tribunale amministrativo regionale del Lazio, sussistono alcuni motivi per il quale i genitori possono ricorrere ad avvocati per contestare un giudizio negativo, quindi la non ammissione del proprio figlio all'anno successivo. Queste motivazioni vengono chiamate con il nome di macroscopici vizi logici; per essere validi devono essere documentati in forma scritta davanti al giudice, come prove inconfutabili e per far ciò possiamo richiedere la documentazione scritta del registro dei voti, in possesso del consiglio di classe.

37

La legge non ammette un giudizio discordante e ineguale qualora, due studenti abbiano conseguito sia nei test orali che scritti, eseguiti durante l'anno scolastico, dei giudizi medesimi, ma con differenti valutazioni riguardo la promozione; questo è il caso di disparità di trattamento.

Continua la lettura
47

Esiste il caso dell'errore manifesto, che si concretizza quando non è stato preso in considerazione la media superiore alla sufficienza, raggiunta in tutte le materie, oppure verificare se il giudizio negativo di un compito scritto, fatto dal docente, che va a formare il giudizio finale, sia stato determinato correttamente.

57

Il giudizio del consiglio d'istituto può essere contestato nelle sue stime, quando si verifica una contraddittorietà rilevata e visibile. In questo caso si può consultare tutti i documenti scolastici, per definire se non si sia verificato il caso di sottovalutazione dell'alunno per un qualunque motivo.

67

Infine non fa parte dei vizi logici di bocciatura, il mancato avviso da parte dei professori verso la famiglia, riguardo l'andamento insufficiente dell'alunno. Non è un motivo impugnabile e non va ad influenzare il giudizio finale, ma rientra nei casi di scarsa professionalità del docente.

77
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come superare la paura di essere bocciati

La bocciatura è il nemico numero uno di qualsiasi studente. Per tutto l'anno si fanno gli scongiuri affinché si possa raggiungere il mese di giugno incolumi, dopo aver affrontato decine e decine di verifiche, test e interrogazioni nella speranza di...
Superiori

I 10 errori da evitare per non farsi bocciare

Nel corso dei nostri studi scolastici possiamo prendere qualche inciampo. Per evitare di finire in una inesorabile bocciatura, possiamo seguire alcuni piccoli consigli pratici. Nello specifico e nel dettaglio, in questa semplicissima guida, vedremo i...
Superiori

Come ritirarsi da scuola

Ritirarsi da scuola è una problema che accomuna tantissimi adolescenti che non vogliono più frequentare per diversi motivi. Possono soffrire il clima della classe in cui magari si sentono esclusi o derisi oppure si rendono conto che il tipo di studio...
Superiori

Adolescenti pigri: 5 consigli per motivarli nello studio

Davanti all'insuccesso scolastico e allo scarso impegno nello studio dimostrato dai propri figli, l'apprensione dei genitori è più che comprensibile. Per scongiurare il rischio del debito formativo o, ancor peggio, della bocciatura, la famiglia si trova...
Superiori

Diritto: l'incapacità di agire

In diritto vengono contraddistinte come incapaci di agire le persone che trovandosi in diversi tipi di situazioni, fisiche, mentali, sociali, non sono in grado di occuparsi della propria situazione giuridica. Questa incapacità di agire, che può dipendere...
Superiori

Scuola: come fare due anni in uno

In questo tutorial vedremo un argomento sulla scuola: come fare due anni in uno. Il dibattito europeo sul sistema educativo, negli ultimi anni, ha affermato diverse volte, l'inutilità delle bocciature, considerate controproducenti non soltanto dal punto...
Superiori

Come scrivere un testo persuasivo

La persuasione è diventato oggi un metodo essenziale per catturare l'attenzione su un qualcosa o qualcuno, data la mole di informazioni che ogni giorno ci troviamo davanti. L'arte della persuasione diventa una vera e propria abilità ed essere in grado...
Superiori

Il potere giurisdizionale nella Costituzione

La giurisdizione costituzionale è attribuita alla Corte costituzionale, composta da quindici giudici, con un terzo ciascuno nominato dal Presidente della Repubblica, dal Parlamento in una seduta comune e dalle corti supreme ordinarie e amministrative...