Biologia: il traffico vescicolare

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

In biologia, il traffico vescicolare rappresenta un processo estremamente importante, perché consente la comunicazione fra l'interno della cellula e l'esterno, per mezzo delle essenziali vescicole di trasporto.
Il traffico vescicolare si verifica grazie ad un processo di gemmazione seguito da un processo di fusione delle vescicole di trasporto medesime: questo spostamento potrebbe avvenire attraverso la via endocitica oppure quella secretoria.
Nella presente esplicativa e dettagliata guida che dovrete assolutamente leggere con estrema attenzione nei passaggi susseguenti, pertanto, vi spiegherò esaustivamente come avviene il traffico vescicolare: buona lettura!!!

29

Occorrente

  • Nozioni di biologia
39

La via endocitica si rivolge all'interno della cellula: le molecole extracellulari s'inglobano nelle vescicole derivanti dalla membrana cellulare e, mediante l'endosoma tardivo, vengono trasportate al lisosoma.
Ciascuna vescicola di trasporto deve trasportare con sé esclusivamente le proteine che sono utili al destinatario e deve anche unirsi congruamente con la membrana bersaglio: questi costituiscono i requisiti essenziali affinché il traffico vescicolare avvenga in maniera corretta e, quindi, le diverse tipologie di vescicole di trasporto sono caratterizzate da uno speciale corredo molecolare.

49

La via secretoria è rivolta verso l'esterno attraverso differenti percorsi, ovvero il percorso dall'apparato del Golgi ai lisosomi o alla membrana plasmatica per mezzo dell'endosoma oppure dal Reticolo Endoplasmatico (RE) all'apparato del Golgi: precisamente, quest'ultimo avviene mediante la traslocazione proteica della membrana plasmatica dell'apparato del "RE" e la biosintesi.

Continua la lettura
59

Il traffico vescicolare viene regolato tramite un proprio ordine interno, che le vescicole devono assolutamente rispettare e vede in prima posizione il loro indirizzo: con riferimento a tale aspetto, hanno un'enorme rilevanza sia i ricettori di membrana che le sequenze segnale, le quali sono formate da una catena laterale oligosaccaridica e possono essere composte anche da una sequenza amminoacidica.
Il secondo aspetto dell'ordine interno che le vescicole devono necessariamente rispettare, invece, è rappresentato dalla specificità del proprio contenuto e dalla particolare composizione del donatore.

69

Le vescicole che eseguono la gemmazione dalla membrana della cellula possiedono un classico involucro proteico sulla superficie a contatto con il Citosol, il quale svolge due funzioni:
- l'inglobamento delle molecole da trasportare;
- il conferimento della conformazione gemma.
Il rivestimento proteico maggiormente famoso è quello formato dalla Clatrina e le vescicole rivestite da essa possono gemmare dall'apparato del Golgi per via secretoria oppure anche dalla membrana plasmatica nella via endocitica.

79

La fusione delle vescicole si svolge ad una distanza fra le membrane non maggiore di "1,50 nm" (nanometri): l'acqua viene eliminata sull'area esterna dalla superficie idrofilica (in modo da stabilire un rapporto molto stretto) e viene supposta l'esistenza di proteine specifiche che si ipotizza che s'associno al sito di fusione (allo scopo di formare un complesso che permette il superamento della barriera energetica, ovvero dell'energia utile per escludere l'acqua dal processo di fusione).

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Purtroppo, come in tutte le materie abbastanza ostiche, le conoscenze basilari sono essenziali per continuare il percorso di studio dell'argomento in questione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come superare l'esame di biologia molecolare

Gli esami sono sempre un pensiero per gli studenti universitari. Tuttavia alcuni esami si affrontano con serenità, mentre altri richiedono molta concentrazione ed una notevole organizzazione per riuscire ad assimilare al meglio le nozioni fondamentali...
Università e Master

10 motivi per scegliere la facoltà di biologia

La scelta universitaria è molto importante: la facoltà universitaria, infatti, guiderà la futura carriera professionale di ogni studente, ed è fondamentale scegliere la facoltà più adatta alle proprie inclinazioni ed ai propri interessi per riuscire,...
Università e Master

Appunti di biologia molecolare

La biologia è lo studio di molecole situate nel nostro organismo o in altri elementi che la natura ci offre. In questi appunti di biologia molecolare andremo a vedere in modo semplificato ma comprensivo di cosa si occupa questo studio, abbiamo sentito...
Università e Master

Appunti di biologia: lo smistamento delle molecole

La biologia è una materia piuttosto complessa e difficile da imparare, richiede molta pazienza e uno studio serio ed approfondito, oltre a molti esperimenti in laboratorio per comprenderne a pieno i vari procedimenti. Le molecole organiche, formate da...
Università e Master

Appunti di biologia: approfondimento sulle cellule staminali

Nella disciplina della biologia, le cellule staminali sono definite come quelle cellule non ancora completamente mature, capaci di trasformarsi in unità biologiche diverse. In definitiva, esse possono riprodurre svariate tipologie di cellule, mediante...
Università e Master

Biologia: la compensazione del dosaggio genico

Nel settore della biologia, il fenomeno della compensazione del dosaggio genico è anche rinomato sotto la denominazione di "inattivazione del cromosoma X". Precisamente, si tratta di un meccanismo che viene messo in funzione dalle nostre cellule del...
Università e Master

Appunti di biologia: le caratteristiche di asetticità

In questa guida vi offro alcuni appunti di biologia e per la precisione le principali caratteristiche di asetticità. I grandi medici come Galeno, Ippocrate e Celso non conoscevano il concetto di infezione, che nacque soltanto nel XIX secolo, ma conoscevano...
Università e Master

Appunti di bioinformatica

La Bioinformatica studia la biologia molecolare e la biochimica analizzandone i risultati attraverso una componente fortemente informatica. Lo scopo ultimo di questa moderna materia di studio è quello di fornire dati statistici di biologia molecolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.