Biografia e opere di Wolfgang Amadeus Mozart

Tramite: O2O 22/07/2020
Difficoltà: media
16
Introduzione

Wolfgang Amadeus Mozart è stato un compositore austriaco, nato nella città di Salisburgo nel 1756 e morto a Vienna nel 1791. Viene a tutt'oggi considerato forse il musicista più famoso del mondo, grazie alle sue opere liriche e alle sue sinfonie, conosciute in ogni angolo della Terra. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi alcuni aspetti della biografia di Mozart e le sue opere più importanti e significative, attraverso un'attenta analisi dei tratti salienti della sua breve ma intensa vita.

26

L'adolescenza

Mozart era figlio di un valente musicista, Leopold, che gli impartì i primi insegnamenti musicali e che fu abile organizzatore della sua fama precoce. Già a quattro anni Wolfgang sapeva suonare il clavicembalo, a cinque scriveva le sue prime composizioni e il padre pensò così di portarlo in Germania (assieme all'altra figlia Nannerl, anche lei pianista), dove i due bimbi, grazie alla loro innata bravura, ottennero trionfali successi. Seguirono due anni di perfezionamento a Salisburgo, durante i quali Mozart scrisse la sua prima opera teatrale, dal titolo La Finta Semplice.

36

I viaggi in Italia e la morte della madre

Per approfondire la conoscenza della musica europea, il papà condusse Wolfgang anche in Italia. Tra il 1769 e il 1772, i due fecero tre viaggi nel nostro paese, recandosi a Roma, Bologna, Milano, Napoli, dove riscosse un grande e precoce successo. Poi ecco l'esperienza parigina del 1777. Nella capitale francese, tuttavia, Mozart non trovò quelle affermazioni che aveva sperato. Inoltre, gli morì proprio in quegli anni la madre e fu costretto dunque a fare ritorno a Salisburgo, dove nel frattempo fu nominato Organista di Corte.

Continua la lettura
46

Le grandi sinfonie

Negli anni successivi, ecco le prime sinfonie, come la K 338, assieme a una nuova opera lirica, denominata Idomeneo, che ottenne talmente tanto successo, che lo spinse a lasciare la sua posizione di musicista-servitore. Stabilitosi quindi a Vienna nel 1781, Mozart convolò a nozze con Costanza Weber, intensificando in quegli anni la sua attività concertistica e creativa. In questi anni rappresentò il Ratto del Serraglio, ottenendo un successo senza precedenti. La sua fama cresceva di giorno in giorno, ma la sua salute, già debole, iniziò a peggiorare. Ciò non gli impedì di portare in scena Le Nozze di Figaro nel 1786, uno dei suoi più grandi capolavori di sempre.

56

Gli ultimi anni e il Don Giovanni

Gli ultimi anni di vita, quelli che videro la sua arte giungere alla più sublime perfezione, gli portarono un triste isolamento e gravi difficoltà di natura economica. Ma i successi in campo musicale continuavano ad arrivare, grazie alla sua magnifica arte inarrivabile, che lo condusse a scrivere nel 1787 un altro dei suoi capolavori storici, il Don Giovanni. Nel 1790 si recò a Francoforte, per presenziare all'incoronazione dell'Imperatore Leopoldo II. Ma la speranza di ottenere un posto a corte andò delusa e di quel viaggio non rimase che l'appassionato Concerto dell'Incoronazione, per pianoforte ed orchestra. Seguirono le tre ultime, meravigliose sinfonie: K 543, 550, 551, mentre per il teatro mandò in scena la celebre Così Fan Tutte (1790) e Il Flauto Magico (1791).

66

L'impegno nella musica Sacra

Straordinario l'impegno di Mozart anche nel campo della musica Sacra, dove spiccano senza dubbio il sublime e semplicissimo Ave Verum e l'eccezionale capolavoro Requiem, ultimato da uno degli allievi di Mozart su appunti lasciati dal maestro. Da ricordare senza dubbio anche un altro capolavoro che, all'ispirata intensità musicale, univa un'elevata religiosità. Stiamo parlando delle celebri Sinfonie, apprezzate in tutto il mondo. Nel 1791 Mozart fu colpito da una violenta febbre e poco dopo morì. Per le sue misere condizioni economiche, il suo corpo fu sepolto all'interno di una fossa comune, dove non fu mai più ritrovato.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Le opere pubbliche del Ventennio fascista

Il ventennio fascista, ha segnato in maniera indelebile la storia del nostro Paese. Oltre che il ricordo di un periodo di oppressione e ondate di violenza sempre crescenti, si devono ricordare anche i numerosi interventi di carattere pubbliche che furono...
Elementari e Medie

Galileo Galilei e la nuova astronomia

Nell'antichità si credeva che il cielo fosse semplicemente la dimora degli dei; nonostante questo molti studiosi greci adottarono un metodo di approccio scientifico nei confronti dei misteri celesti. Poiché il Sole, la Luna e tutti gli altri pianeti...
Elementari e Medie

Come verificare la divisione con la prova del nove

La prova del nove viene utilizzata in matematica per controllare l'esattezza del risultato della moltiplicazione e della divisione. Nel caso di divisione con il resto, il procedimento presenta qualche piccola variante. Questa semplicissima e pratica guida...
Elementari e Medie

I grandi Imperatori Romani

La grandezza di Roma nasce sicuramente dal fortissimo desiderio di conquista, da congiure, alla voglia di potere e allo stesso tempo dall'architettura e dall'ingegneria. Tutto questo appena citato sottolinea il mondo e certifica Roma come "la città eterna"....
Elementari e Medie

5 consigli per studiare storia

Per studiare al meglio argomenti di storia bisogna perseguire i seguenti obiettivi: la correttezza dei dati, la memorizzazione di questi, l'esposizione finale. Ecco cinque consigli per mettere in pratica questi principi, soprattutto il secondo che risulta...
Elementari e Medie

Come individuare la struttura di una metrica

La poesia è tra le forme d'arte più antiche che esistano. Molti sono stati i poeti e gli scrittori che si sono susseguiti durante i secoli e che hanno tramandato le loro opere fino a noi. Ma per comprendere al meglio una poesia, è necessario prima...
Elementari e Medie

Mastro don Gesualdo di Giovanni Verga

Molte opere hanno fatto conoscere il noto scrittore Giovanni Verga ma il più celebre in assoluto lo troviamo nel romanzo di Mastro don Gesualdo. Pubblicato nel 1889 questo racconto, fu tra i più comuni testi scritti dell'epoca sino ad arrivare ai nostri...
Elementari e Medie

Come decorare un'aula scolastica

L'aula scolastica è il posto in cui uno studente passa buona parte della propria giornata. L'aula è un posto di apprendimento e di condivisione e sarebbe bello per gli studenti avere un'aula che sia ben decorata. Un'aula colorata renderebbe più vivaci...