Bicameralismo perfetto: come funziona

Tramite: O2O 16/05/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questa guida vi spiegherò come funziona il bicameralismo perfetto. Conoscere come funziona la politica e il sistema legislativo del proprio Stato, non è importante solo a fini scolastici, ma anche per comprendere meglio l'iter burocratico che sta dietro la stesura e l'approvazione delle leggi in vigore, che siamo tutti tenuti a conoscere e rispettare. Il procedimento legislativo adottato dall'Italia è il cosiddetto "bicameralismo perfetto": in questa guida troverete tante utili informazioni su come funziona.

25

Composizione del Parlamento

Prima di addentrarci nella spiegazione del bicameralismo perfetto è bene ricordare che il Parlamento italiano è diviso in Camera dei deputati e in Senato della Repubblica. Questi due organi, composti rispettivamente da 630 e 315 membri, sono preposti alla discussione e all'emanazione di provvedimenti e decreti legislativi.
Il sistema del bicameralismo perfetto prevede che un decreto legislativo venga dapprima formulato esclusivamente da uno dei due rami, e solo successivamente mandato in esame e sottoposto a discussione dall'altro.

35

Procedimento legislativo

Questo sistema prevede numerosi passaggi che rallentano notevolmente l'iter burocratico, ma sono stati pensati con l'intento di garantire un maggiore controllo.
Tuttavia, il testo del provvedimento può subire delle modifiche: qualora questo accadesse, la legge deve essere riesaminata ed eventualmente approvata da entrambi i rami del Parlamento. In caso di rifiuto, si ripercorre l'intero iter. Teoricamente, quindi, una legge potrebbe essere modificata e respinta infinite volte (e questo spiega perché spesso, in Italia, occorre molto tempo prima che una legge abbia il suo testo definitivo e diventi operativa), tuttavia solitamente una legge non viene respinta più di due volte.

Continua la lettura
45

Significato del termine "bicameralismo perfetto"

Etimologicamente, l'espressione "bicameralismo perfetto", detto anche "uguale" indica proprio la suddivisione del Parlamento in due organi distinti ma equiparati dal punto di vista delle funzioni e della rilevanza. Tuttavia i due organi, detti camere, sono soliti operare separatamente, per riunirsi esclusivamente in situazioni particolari quali ad esempio l'elezione del Capo dello Stato. Quello del bicameralismo è un sistema adottato in molti altri Paesi, dove tuttavia viene definito "imperfetto" in quanto gli organi coinvolti non hanno la stessa importanza. Nonostante ciò, l'intero iter burocratico è decisamente più rapido ed agevole, in quanto caratterizzato da molte meno tappe legislative.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare i calori specifici del gas perfetto a volume costante

All'interno della presente guida andremo a occuparci di chimica. Nello specifico, come facilmente avrete notato dal titolo della guida stessa, ora andremo a spiegarvi come calcolare i calori specifici del gas perfetto a volume costante.La chimica, si...
Superiori

Repubblica Federale: come funziona

Una Repubblica Federale consiste in una forma di Repubblica formata da vari Paesi, i quali conservano un certo grado di autonomia. Una caratteristica fondamentale di una Repubblica federale è che i Paesi che lo costituisconosono accomunati da una legislazione...
Superiori

Come funziona un diodo Zener

Un diodo Zener, che nel gergo comune di solito viene comunemente indicato semplicemente come zener, rappresenta una tipologia specifica e particolare di diodo. Non a caso, come tutti i normali diodi, anche lo zener si presenta a forma di piccolo cilindro,...
Superiori

Referendum costituzionale: come funziona

Il termine referendum si identifica in quel mezzo democratico, con il quale i cittadini possono intervenire su questioni istituzionali o politiche, esprimendo la propria opinione in merito alla validità o meno del quesito proposto. In Italia, il primo...
Superiori

Come funziona il brainstorming

Spesso qualche problema può appesantire i pensieri senza riuscire a metterli in fila per poter giungere alla soluzione dello stesso. Sia esso un tema da svolgere in classe o in casa, sia un problema derivante da una disorganizzazione delle idee, di un...
Superiori

Come funziona un circuito in corrente alternata

La corrente alternata è caratterizzata da un andamento oscillante del valore di tensione che un terminale assume rispetto all'altro, detto neutro. I valori che in dipendenza dal tempo possono essere assunti sono positivi, negativi o nulli, e solitamente,...
Superiori

Come funziona il registro elettonico

Da qualche anno, soprattutto nelle scuole superiori, è stato introdotto il registro elettonico, uno strumento digitale che ha sostituito il tradizionale registro cartaceo, da sempre presente in tutte le aule scolastiche. Il registro elettronico è stato...
Superiori

Struttura interna delle camere parlamentari

Il Parlamento Italiano è basato su un bicameralismo, ossia in una strutturazione che ha due diverse camere: Camera dei Deputati ed il Senato della Repubblica. La struttura interna delle singole camere parlamentari è stabilita dalla costituzione; in...