Appunti sulla democrazia

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

APPUNTI SULLA DEMOCRAZIA
Per Costituzione si intende l'insieme di norme, di solito contenute in un unico documento scritto detto Carta Costituzionale, che indica i soggetti e i poteri di governo della collettività (sovranità) e li ordina in modo che perseguano e realizzino gli interessi del popolo governato. La costituzione è una conquista giuridica dell'epoca moderna che ha portato al superamento della forma dello stato assoluto, affermando la democrazia.

24

Nello stato Assoluto ogni potere ha origine ed è concentrato nel monarca, che non trova limiti al suo esercizio se non quelli che egli stesso pone. Il rapporto tra i governanti e i governati è di sottomissione: il potere di governo non proviene dalla collettività e quindi non è vincolato a realizzarne gli interessi. In seguito alle trasformazioni politiche avvenute in Gran Bretagna con la Gloriosa Rivoluzione del 1688-1689, nell'America del Nord con la rivoluzione del 1774, in Francia con la rivoluzione del 1789, si afferma lo STATO DEMOCRATICO e di diritto, dove la fonte del potere è il popolo, che lo esercita per mezzo di rappresentanti che sceglie liberamente (democrazia indiretta). Il potere è finalizzato agli interessi dei governati: è inteso come una funzione volta a realizzare gli scopi della collettività.

34

Per evitare prevaricazioni ed abusi da parte di chi lo esercita, è concepito come un insieme di diverse funzioni separate e coordinate. Si tratta del PRINCIPIO DI SEPARAZIONE DEI POTERI. Se i poteri sono separati tra loro, è più probabile che non vengano usati in maniera arbitraria. Nello stato assoluto il potere di porre le norme, di applicarle, di decidere se fossero state ben applicate era unico ed indistinto e spettava al monarca. Nello stato di diritto le funzioni sono ben separate e attribuite a diversi centri di potere affinché siano esercitate in maniera equilibrata: vi è chi fa le norme, chi amministra, chi verifica se le norme stesse sono state ben applicate.

Continua la lettura
44

Il popolo, attraverso i rappresentanti che elegge, stabilisce quali sono i suoi interessi, coloro che ne sono incaricati di perseguirli e i poteri con i quali devono agire. Poiché la volontà del popolo per mezzo dei suoi rappresentati si esprime in assemblee parlamentari che emanano atti chiamati LEGGI, il PRINCIPIO DI LEGALITA' vuole che ogni potere sulla comunità deve essere previsto dalla legge quale espressione della volontà popolare. I governanti posso fare solo quello che la legge dice loro di fare. Per questo si parla dello stato democratico anche come STATO DI DIRITTO: i governati non sono più sudditi, ma cittadini, cioè persone che decidono chi li comanda, come e perché devono essere comandati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Appunti di storia: l'unificazione tedesca

Con "unificazione tedesca" si vuol intendere un insieme di processi avvenuti nel corso del XIX secolo, che portarono alla formazione di un Impero tedesco. Già nel 1848, anno definito "Primavera dei popoli" a causa dell'ondata di moti rivoluzionari borghesi...
Maturità

Come superare lo stress da esame di maturità

L'ultimo anno di liceo, si sa, vola in un attimo. Il primo giorno di scuola sembra appena passato, eppure all'improvviso una mattina suona la sveglia e ti ritrovi a dover affrontare il tanto temuto esame di maturità. Nulla di grave, se paragonato ad...
Maturità

Maturità: 5 segreti per copiare all'esame

Odiata o amata che sia, la maturità è la tradizione che segna il confine tra l'età scolare e quella universitaria o lavorativa. Che tu sia preparato oppure non abbia aperto i libri se non la sera prima dell'esame, il giorno della maturità può rivelarsi...
Maturità

Esame di Stato: consigli per superarlo senza ansie

Esame di Stato è forse uno dei momenti più emozionanti della giovinezza. Conseguire al superamento dell'esame di stato è l'obbiettivo più ambito da ogni studente e superarlo correttamente vuol dire diventare finalmente dei diplomati. Molti ragazzi...
Maturità

Ripasso per l'esame orale di maturità: 10 consigli

Affrontare l'esame di maturità non è affatto semplice. L'esame di maturità prevede una fase scritta, le cui tematiche possono variare da istituto ad istituto, ed una fase orale, che prevede l'interrogazione su tutte le materie del corso di studi e...
Maturità

Come fare la tesina pluridisciplinare per la maturità

La scuola dell'obbligo prima e la scuola superiore dopo, termina con una prova che attesti le competenze acquisite durante gli anni di studio. In particolare, quando si arriva all'età della maturità, ogni allievo deve dimostrare di aver svolto un percorso...
Maturità

Come realizzare uno schema sulla seconda guerra mondiale

In questa bella guista storica, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono degli studenti delle scuole o anche perché serve al proprio lavoro. Ecco perché abbiamo pensato di proporre il modo sul come poter realizzare uno schema, semplice e veloce,...
Maturità

I migliori programmi per progettare mappe concettuali

Le mappe concettuali nell'apprendimento sono un metodo di studio davvero efficace. Ci aiutano a semplificare con delle parole chiave l'argomento. Viene creato uno schema, questo ci aiuta a ricordare meglio. Esistono molti programmi ormai che si occupano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.