Appunti sull'Imperialismo

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

L'imperialismo è un fenomeno sviluppatosi durante la fine del 1800 in modo autonomo, in maniera reazionaria a tutte le esigenze nazionali che potevano presentarsi al commercio interno e alla tesse di produzione. L'imperialismo può essere considerato una degenerazione del colonialismo, favorito dall'investimento del capitale da parte di banche e imprenditori. Il termine imperialismo viene utilizzato per la prima volta in Gran Bretagna; durante l'età vittoriana, per indicare il comportamento e l'assetto di tipo imperiale nei confronti dei possedimenti coloniali
In questi appunti di storia riguardanti la nascita del imperialismo verrà affrontato il tema sia dal punto di vista storiografico e cronologico sia da un punto di vista "conseguenziale" agli eventi e alle necessità di quel tempo. Allora, iniziamo a dare degli appunti sull'imperialismo!

27

Nascita dell'imperialismo

Durante la fine del 1800, precisamente nel 1870, dopo la grande depressione, le maggiori potenze europee risentirono della necessità ti andare alla ricerca di nuovi territori ricchi di materie prime, questo in conseguenza ad una grande produzione di massa che fu possibile per mezzo di fabbriche e delle città industriali. Questo fenomeno, di natura strettamente utilitaristica, viene denominato con il termine -giustamente dato- di colonialismo.
Il colonialismo, viene visto da qualche individuo molto superficiale come un fenomeno solo di tipo materialistico, invece basti considerare che l'Italia stessa colonizzava per il numero della popolazione.

37

Imperialismo e colonialismo

Dopo la conferenza di Berlino ci fu una vera e propria corsa alla colonizzazione, un andamento esponenziale di questo fenomeno che basti pensare che durante questo periodo fu occupato l'84% del territorio mondiale Così, quindi oltre alle colonie di "sfruttamento" bisogna considerare anche le colonie di popolamento. Le potenze europee che furono di maggiore rilevanza durante questo fenomeno di colonizzazione furono principalmente Inghilterra (che colonizzo l'Egitto, Il Sud Africa e Sudan, per la precisione Fashoda) e Francia che conquisto l'Asia e tutto l'attuale Vietnam dove gli fondò l'Indocina Francese. Proprio nel 1870 ci fu il congresso di Berlino in cui gli argomenti trattati comprendevano anche la questione dell'Africa. In altre parole, tutte le nazioni partecipati al congresso.

Continua la lettura
47

L'imperialismo delle grandi potenze

Belgio, Francia, Inghilterra, Russia e Germania si garantivano il diritto di proprietà di un pezzo d'Africa secondo la propria zona d'influenza. La Gran Bretagna fu la prima a ad investire un capitale sulle spedizioni delle truppe verso i territori da colonizzare, appropriandosi così con la forza delle terre ricche di materie prime e allo stesso tempo sottomettendo e soggiogando le popolazioni indigene o comunque native. Così l'imperialismo può sintetizzarsi con la ricerca di nuovi territori da colonizzare per il soddisfacimento delle proprie esigenze.

57

L'intellettuale nel contesto dell'imperialismo

La società imperialista è tutta tesa alla produzione e al guadagno, e con le sue ingiustizie sembra schernire quegli ideali di libertà e di democrazia in nome dei quali era iniziata. In questa società, l'intellettuale non è ancora inserito all'interno del sistema (come invece lo sarà in seguito grazie ai mass-media come la pubblicità, la stampa, il teatro e la televisione), per cui assume un atteggiamento ribelle, quello del poeta maledetto che rifiuta questa nuova società borghese e ne vuole distruggere i valori. È proprio in questo contesto che ad esempio nasce il decadentismo che esalta la disgregazione dei valori e le difficoltà di un uomo che cerca di inserirsi in una società che di umano ha ben poco.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Le differenze tra colonialismo e imperialismo

Le differenze tra colonialismo e imperialismo non sono così semplici da individuare. Entrambi comportano una sorta di dominio economico e / o politico da parte di un organo superiore o di una nazione. Colonialismo e Imperialismo determinano forme di...
Superiori

L'Imperialismo e il Colonialismo in breve

L'imperialismo e il colonialismo sono due correnti storiche differenti, consecutive e in questo articolo cercheremo di ricapitolarli entrambi in breve.  L'imperialismo nasce nel 1870 ed è un termine coniato in Francia e aveva un ben preciso significato:...
Superiori

Storia: l'imperialismo in Europa

Analizzeremo, qui di seguito, alcuni episodi verificatisi alla conclusione del secolo diciannovesimo ed all'inizio del secolo ventesimo, anni che hanno sicuramente tracciato delle grandi linee di demarcazione con il passato e che sono state caratterizzati...
Superiori

Storia: l'imperialismo negli USA

Il contesto storico che intercorre tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento è stato caratterizzato da varie conquiste, da molte scoperte, nonché da decisioni politiche fondamentali per l'intera umanità, che hanno portato allo scoppio delle...
Superiori

Storia: l'Imperialismo giapponese

Il panorama mondiale dopo la rivoluzione industriale ha provocato grandi cambiamenti all'interno dell'intero contesto storico, principalmente dal punto di vista economico, sociale e politico; questo è ciò che si può riscontrare a partire dagli inizi...
Superiori

Appunti di economia aziendale: l'elasticità incrociata

In questo manuale vi illustriamo alcuni appunti di economia aziendale. L' elasticità incrociata è molto importante nel settore perché misura la reattività della domanda di un bene rapportata alla variazione del prezzo di un secondo bene. Tale parametro...
Superiori

Come organizzare un quaderno di appunti

Generalmente tutto comincia con gli appunti. Il capo che ci spiega il lavoro da fare; l'analista che tiene una conferenza sul nostro settore di mercato; i nostri collaboratori più stretti; riuniti intorno ad un tavolo per una riunione. Nonostante oggi...
Superiori

5 consigli per riordinare gli appunti

Affrontare al meglio le scuole superiori, sia che si tratti di un liceo o di un istituto professionale, significa non solo imparare, e mettere in pratica, un metodo di studio adeguato, ma anche saper sviluppare delle doti organizzative e gestionali che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.