Appunti sull'arte africana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'arte africana è molto affascinante: evoca tramonti rosseggianti, la semplicità della vita a contatto con la natura, il recupero di un primitivismo comune per tutti. L'arte africana è infatti sinonimo di tribale: con i suoi oggetti religiosi, armi da caccia o statuette raffiguranti figure umane, fa riferimento ad un immaginario collettivo improntato sulla dimensione rituale. Dal momento che il continente africano è molto vasto, l'arte comprende anche quella egiziana, fatta di obelischi, piramidi e geroglifici dipinti sulle pareti all'interno delle costruzioni. I colori predominanti sono il rosso, il bianco e il nero, mentre i materiali utilizzati sono quelli ritrovabili in natura, come il legno. Vediamo in questa guida alcuni appunti sull'arte africana.

26

L'arte egiziana

Una delle popolazioni antiche di maggior rilievo è quella egiziana. Oltre ad un attento studio rivolto ai cieli, gli egiziani svilupparono tre tipologie di architettura: la mastaba, la piramide e il tempio. Allo stesso modo, la pittura svolgeva un ruolo fondamentale nella decorazione delle dimore del defunto faraone: colori vivaci adornavano le pareti delle piramidi e raffiguravano scene di vita quotidiana come la caccia e la pesca, accompagnate da scritture geroglifiche che fungevano da narrazione; tutto ciò contribuiva nel far sentire "a casa" anche il re ormai nell'aldilà. Nelle tombe popolari, invece, si trovavano spesso opere in legno o calcare dipinto che svolgevano la stessa funzione di accompagnamento, seppur in misura minore.

36

La pittura egiziana

Per gli egiziani, l'arte non doveva essere totalmente fedele alla natura, anzi. Mirava ad esprimere concetti legati a religione e potere, cosa sottolineata dai volti inespressivi. Aveva quindi un'impostazione fissa, prestabilita, che si può definire bidimensionale. Non c'erano ombre, contrasti di colore che potessero in qualche modo evidenziare le profondità; solo alcune figure spiccavano più di altre in quanto a grandezza: erano, infatti, personaggi importanti come faraoni o altri soggetti che ricoprivano cariche importanti all'interno della società egiziana. Una delle opere più famose è l'Affresco della Tomba di Nakht, proveniente da Tebe. Oggi è situata nel British Museum di Londra: i dipinti raffigurano pratiche religiose e scene tratte dalla vita quotidiana, come lo scavo di canali di irrigazione e la pesca sul Nilo.

Continua la lettura
46

Le maschere

Le maschere sono forse uno degli elementi che ricorrono di più nell'immaginario dell'arte africana. I Dogon, una popolazione africana originaria del Mali, ne fanno ampio uso: ne possiedono più di 70 tipi, e ciascuna ha sfumature vivaci di rosso, colore utilizzato nei rituali tradizionali e colore che riprende la loro terra, arida e calda. Anche le statue ricoprono una vasta produzione: esse sono improntate sulla dimensione rituale (anche per le invocazioni rivolte alla pioggia) e raffigurano soggetti umani su piani poco fedeli alla realtà. Vengono infatti enfatizzati alcuni tratti più di altri, come la forma allungata della testa, del naso o del collo, e hanno posture piuttosto rigide. L'arte africana è molto svariata, sia perché si sviluppa su territori che coinvolgono popolazioni locali diverse, sia perché le molte dominanze straniere, fino a oggi, hanno influenzato il modo di concepire un'opera.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'arte africana ebbe un ruolo fondamentale tra le influenze dei cubisti, in particolar modo per Picasso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Breve guida sull'arte medievale

L'arte medievale è legata strettamente alla religione. Questo capita quanto, come è ben conosciuto, la religione domina la vita di tale epoca, grazie al predominio che la Chiesa cattolico-cristiana acquisisce. Il predominio di cui si parla non è soltanto...
Superiori

Breve guida sull'arte neoclassica

Il movimento neoclassico è nato a metà del millesettecento come reazione allo stile decorativo del movimento rococò. A differenza dell'eccesso sgargiante di quest'ultimo, i dipinti neoclassici si caratterizzano per la presenza di linee pulite, raffiguranti...
Superiori

Breve guida sull'arte impressionista

L'arte impressionista nasce intorno agli Settanta del XIX secolo, in Francia. Si propone come un movimento artistico-pittorico, in cui si inizia a prediligere il colore più luminoso e il lavoro in spazi aperti e ampi. La volontà degli artisti di questo...
Superiori

Appunti sul realismo nella storia dell'arte

In storia dell'arte, il periodo del realismo rappresenta il momento in cui gli artisti si lasciano alle spalle i canoni romantici per abbracciare l'idea della bellezza del mondo esattamente per come lo si vede. Mentre nel periodo romantico si cercavano...
Superiori

Rinascimento nell'arte: appunti

Il Rinascimento, è un periodo fondamentale su diversi e interessanti aspetti, di cui uno  di questi riguarda in primis l'arte. Il Rinascimento, è un fenomeno nato a Firenze agli inizi del Quattrocento, che si diffuse solo successivamente nelle altre...
Superiori

Appunti di fisica sull'elettricità

L'elettricità e l' energia elettrica sono argomenti che vengono trattati nelle scuole durante le ore di fisica, ma spesso agli studenti questa materia non è del tutto chiara, perché ricevono troppe informazioni e in poco tempo. Per fare chiarezza...
Superiori

Appunti di storia sull'Inghilterra Vittoriana

Tra i periodi più affascinanti della storia moderna vi è l'epoca denominata "Victorian Age". Con il termine "Inghilterra Vittoriana" si intende il periodo storico e sociale che va dal 1838 al 1901, arco di tempo in cui la Gran Bretagna fu caratterizzata...
Superiori

Appunti sull'Imperialismo

L'imperialismo è un fenomeno sviluppatosi durante la fine del 1800 in modo autonomo, in maniera reazionaria a tutte le esigenze nazionali che potevano presentarsi al commercio interno e alla tesse di produzione. L'imperialismo può essere considerato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.