Appunti sul sistema muscolare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'uomo, il più evoluto tra i mammiferi, è capace di compiere movimenti in ogni direzione; questi movimenti sono di forza e di intensità minori rispetto a quelli degli animali, ma anche più precisi e più raffinati che gli hanno permesso di creare opere di incredibile raffinatezza: pitture, incisioni, intarsi, tessuti, ricami. Tali movimenti sono possibili grazie ai muscoli che fanno parte del sistema muscolare di un individuo, Tramite questi appunti conoscerete le funzioni e caratteristiche dei muscoli.

24

I muscoli volontari e striati

I muscoli si distinguono in muscoli volontari e striati (perché al microscopio sono visibili bande alternate chiare e scure dovute al fitto intreccio di proteine filiformi riunite in fasci) e in muscoli involontari e lisci (questi ultimi sono i muscoli viscerali); solo il cuore è un muscolo del tutto particolare, striato e involontario. I movimenti del corpo sono sotto il controllo dei muscoli scheletrici, che si muovono tutti allo stesso modo, grazie al lavoro di due proteine filiformi contenute nelle cellule muscolari: l'actina e la miosina.

34

Il segnale di contrazione

Ogni filamento di miosina possiede "innumerevoli mani", molecole che possono afferrare e tirare i filamenti di actina. Quando giunge il segnale di contrazione, i filamenti di actina (agganciati dalla miosina) scorrono l'uno sull'altro, il sarcomero si accorcia e si ha la contrazione. Quando il processo avviene simultaneamente in centinaia di sarcomeri, in numerose fibre muscolari, un intero muscolo si accorcia e si contrae. Il muscolo contratto sposta il segmento osseo e si ha il movimento. L'attività dei muscoli è sotto lo stesso controllo del sistema nervoso centrale che manda continuamente stimoli nervosi alle fibre muscolari: il punto in cui arriva l'impulso nervoso si chiama giunzione neuromuscolare.

Continua la lettura
44

I tendini

Il muscolo si "attacca" alle ossa grazie ai tendini, costituiti da proteine fibrose ed è formato da centinaia di cellule allungate dette fibre. La fibra è plurinucleata e rivestita di una membrana il sarcolemma, che racchiude il citoplasma e il sarcoplasma (in cui sono presenti fino a 20 filamenti detti miofibrille). All'interno della miofibrilla si susseguono delle unità contrattili i sarcomeri, che rappresentano l'unità funzionale della cellula muscolare, costituite da filamenti di actina e spessi filamenti di miosina. Dove i sarcomeri si congiungono c'è una zona densa detta linea Z alla quale sono ancorati filamenti di actina, mentre quelli di miosina sono solo nella parte centrale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti sul sistema immunitario

Il titolo che accompagna la guida è molto chiaro. Ora andremo a occuparci del sistema immunitario, offrendovi alcuni appunti su di esso. La fonte principale che veicola le malattie sono i batteri e i virus. Le malattie, si propagano tra più persone,...
Superiori

Appunti di biologia: il sistema endocrino

Il sistema endocrino fa parte, insieme a quello nervoso e a quello immunitario, dei tre grandi sistemi di comunicazione dell'organismo. Esso attraverso messaggi chimici a conduzione lenta permette all'organismo di rispondere meglio a sollecitazioni esterne...
Superiori

Il sistema nervoso centrale: appunti

Il sistema nervoso è costituito da encefalo, midollo spinale ed una complessa rete di neuroni. La sua funzione è quella di inviare, ricevere ed interpretare informazioni provenienti da tutte le parti del corpo umano. Inoltre controlla e coordina le...
Superiori

Come organizzare un quaderno di appunti

Tenere degli appunti ben ordinati può risultare davvero la migliore strategia per eccellere negli studi e nel lavoro. Generalmente tutto comincia con gli appunti. Il capo che ci spiega il lavoro da fare; l'analista che tiene una conferenza sul nostro...
Superiori

5 consigli per riordinare gli appunti

Affrontare al meglio le scuole superiori, sia che si tratti di un liceo o di un istituto professionale, significa non solo imparare, e mettere in pratica, un metodo di studio adeguato, ma anche saper sviluppare delle doti organizzative e gestionali che...
Superiori

Appunti di anatomia: la cartilagine

All'interno del corpo umano si trovano diversi tipi di tessuti; ognuno di essi ha una funzione specifica. Quello epiteliale riveste le superfici esterne ed interne; esso assorbe ed espelle le sostanze. Il tessuto muscolare consente il movimento; quello...
Superiori

Appunti di economia aziendale: l'elasticità incrociata

In questo manuale vi illustriamo alcuni appunti di economia aziendale. L' elasticità incrociata è molto importante nel settore perché misura la reattività della domanda di un bene rapportata alla variazione del prezzo di un secondo bene. Tale parametro...
Superiori

Appunti di elettronica: il condensatore

Il condensatore è un elemento base di ogni circuito elettrico. Infatti, grazie alla sua capacità di assorbire, contenere o immagazzinare energia elettrica, esso può essere utilizzato per filtrare segnali elettrici di base o, in alternativa, per garantire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.