Appunti Fisica: la massa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questi sintetici ed efficaci Appunti Fisica tratteremo un argomento particolare, la massa, presente in un numero altissimo di problemi e la cui comprensione è indispensabile per l'apprendimento di concetti e regole successivi. In realtà, quello di massa non è un concetto particolarmente ostico, però si tende spesso a confonderlo con quello di peso: si tratta di due grandezze diverse, l'una scalare (la massa), l'altra vettoriale. In generale, possiamo dire che per massa si intende la qualità di materia contenuta da un corpo.

25

Definizione di massa

La massa è una componente presente intrinsecamente nei corpi, e non è possibile separarla da essi. Potremmo quasi dire che è una costante, poiché il suo valore non varia nel tempo e nello spazio: per rendersi conto della sua importanza nello studio fisica, basti pensare che è stata scelta come grandezza fondamentale nel Sistema Internazionale di Misura.

35

Unità di misura e strumenti di rilevamento della massa

Basandoci su quanto appena espresso possiamo completare la definizione aggiungendo che, secondo il Sistema Internazionale, l'unità di misura della massa è il grammo. Sebbene diversi siano gli strumenti che permettono la misurazione della massa, per convenzione si è stabilito che è possibile calcolare la massa di un corpo con precisione grazie alla bilancia a due braccia. Argomento strettamente collegato al concetto di massa è la densità del corpo in questione. Per calcolare la densità di un corpo basta applicare la seguente formula d = m/V, dove con V indichiamo il volume espresso in L o m^3, e con m la massa.

Continua la lettura
45

Calcolo della massa

Se vogliamo trovare la massa di un corpo, grazie alla bilancia possiamo tranquillamente ricavarlo. Su un braccio della bilancia si posiziona infatti l'oggetto a cui siamo interessati. Sull'altro braccio mettiamo invece un campione di massa (ciò si può fare anche a scuola nei laboratori). Se la bilancia raggiungerà un equilibrio, significherà che la massa del corpo o l'oggetto a noi interessato peserà (avrà la stessa massa) del campioncino comparato.

55

Massa gravitazioniale

Un altro tipo di massa, molto spesso nominata è quella gravitazionale secondo cui, due corpi aventi massa uguale interagiscono per mezzo di una forza attrattiva. Questa forza è però direttamente proporzionale alle 2 masse. Questa massa gravitazionale si applica al moto dei pianeti ed anche ad oggetti (corpo) in caduta libera sulla superficie terrestre. Oltre la gravitazionale vi è anche la massa inerziale che sta ad indicare la variazione di velocità o direzione di un corpo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la massa di un corpo

Quando si studia a volte si potrà, in un certo senso, imbatterci in argomenti o materie particolari che potranno causare più di un problema, e perciò siamo costretti a vedere nuovamente, rallentando il nostro studio. In tale articolo, vogliamo fermarvi...
Superiori

Come determinare la densità di un liquido

Tutti gli studenti di un istituti di scuola superiore si saranno trovati almeno una volta nella loro vita ad avere a che fare con problemi riguardanti gli stati di aggregazione della materia. Non si tratta mai di problemi particolarmente complessi: basta...
Superiori

Fisica: l'energia gravitazionale

In fisica, la forza di gravità è quella forza che spinge un corpo verso il centro della Terra. Il primo a scoprire questa forza fu Isaac Newton, tramite il famoso esperimento della mela. Egli scoprì che una qualsiasi massa, a prescindere dal suo peso,...
Superiori

Appunti di fisica: il principio di Archimede

Il famoso principio di Archimede è così detto in onore del fisico e matematico greco Archimede di Siracusa (III secolo a. C.), che lo enunciò nel suo scritto "Sui corpi galleggianti". Secondo tale principio un corpo immerso in un fluido riceve una...
Università e Master

Teorema del guscio sferico: dimostrazione

Il teorema del guscio sferico, o semplicemente teorema del guscio, rappresenta una semplificazione dello studio della gravitazione di corpi con simmetria sferica. >Fu formulato da Isaac Newton (matematico, fisico, filosofo naturale e astronomo inglese)...
Superiori

Come calcolare la densità specifica

Già dalle scuole medie, grazie alle scienze, ci si rende conto della differenza di peso tra due oggetti del medesimo volume, ma di materiale differente. Avete notato che una matita pesa meno di una penna completamente di plastica che, a sua volta, ha...
Università e Master

Come conoscere il Ps delle sostanze

Il peso specifico di una sostanza è per definizione il suo peso (equivalente alla sua massa per l'accelerazione di gravità) diviso per il suo volume. Generalmente viene espresso come newton diviso decimetri cubi. Per capire come riuscire a calcolare...
Superiori

Come calcolare il centro di gravità

Il centro di gravita' (detto anche o baricentro) consiste nel punto in cui è possibile immaginare concentrato il peso di un corpo. Quando due oggetti vengono attratti dalla forza gravitazionale, si muovono circondandosi l'uno con altro, girando intorno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.