Appunti: evoluzione della specie

Tramite: O2O 11/05/2017
Difficoltà: media
14

Introduzione

La parola evoluzione deriva dal latino evolutionem che significa svolgimento e sta ad indicare proprio il divenire che caratterizza l'azione di un'evoluzione. In modo più specifico indica la trasformazione degli esseri viventi inferiori e rudimentali in esseri migliori, per l'appunto più evoluti. Il passaggio avviene attraverso fasi graduali. Vediamo di capire attraverso questi appunti come la teoria sull'evoluzione della specie sia alla base di tutti gli studi che si occupano della vita umana, animale e vegetale.

24

La teoria del 1800

Già agli inizi dell'anno 1800, grazie ai progressi degli studiosi in campo scientifico, si comincia a parlare di evoluzione. Solo allora si affermano studi specifici che mirano a ricercare quei fattori che hanno portato l'uomo a diventare l'essere che è oggi. Capire come la specie umana si sia evoluta nel corso dei secoli, non è stato sempre un primario interesse degli studiosi. Le sempre nuove scoperte scientifiche negli anni, i viaggi degli esploratori nei posti più lontani della terra, il rinvenimento di reperti archeologici, però hanno incuriosito gli studiosi. Si messi così in discussione tutti quei concetti sulla specie umana proposti fino ad allora da altri scienziati.

34

La teoria di Lamarck

Lamarck, agli inizi dell'800, è stato il primo ad ipotizzare che l'uomo potesse essere il risultato di una lunga catena di gradi evolutivi. Ma nei suoi ragionamenti non compare la variante della genetica. Lamarck ha sostenuto che i caratteri potessero essere acquisiti solo mediante l'adattamento all'ambiente e alla natura, escludendo che ci fosse una ereditarietà. La teoria che successivamente andrà per la maggiore sarà però quella di Charles Darwin che parte dalla convinzione della selezione naturale. Secondo la sua teoria non è il più forte a sopravvivere, ma l'essere che ha la capacità di adattarsi ai cambiamenti della natura.

Continua la lettura
44

La teoria di Darwin

L'intuizione geniale di Darwin è stata quella legata alla trasmissione ereditaria dei caratteri. Durante uno dei suoi viaggi si è reso conto di come la natura, con i suoi eventi anche catastrofici e con i suoi cambiamenti, influisce solo in maniera secondaria sull'evoluzione della specie. Il ruolo primario è svolto dalle mutazioni genetiche. Vale a dire dalla capacità che gli esseri hanno di adattarsi a questi cambiamenti e di trasmettere questa capacità ai loro discendenti. Ciò che consente il migliore adattamento della specie alle condizioni ambientali diventa così ereditario.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di zoologia

La zoologia è una scienza affascinante e coinvolgente. Questa disciplina studia gli animali e la loro evoluzione. La comprensione della nascita della vita ed il suo evolversi è il metodo più adeguato per la scoperta delle sue origini. La guida di oggi...
Università e Master

Come riordinare gli appunti dopo la lezione

Gli studenti più meticolosi, che non vogliono perdersi la spiegazione del professore, sono soliti prendere appunti durante una lezione. In questo modo, ripassare a casa risulta essere molto più semplice e pratico. Tuttavia, poiché gli insegnanti tendono...
Università e Master

Come prendere bene gli appunti all'Università

Seguire le lezioni universitarie è utile per poter studiare meglio la materia oggetto d'esame. E ciò vale indipendentemente dal fatto che ci sia o meno l'obbligo di frequenza. Non è però sempre facile. Tutto sta però nell'essere bravi a prendere...
Università e Master

Come prendere appunti rapidamente

Oggi, in questa guida vedremo come prendere appunti rapidamente scoprendo tutti quei trucchetti e soluzioni che possiamo adottare quando tendiamo a sentire una lezione e il professore o la professoressa parla talmente veloce che non riusciamo a stargli...
Università e Master

Appunti di chimica analitica

In genere richiede delle operazioni preliminari, in maniera tale da filtrare tutti gli elementi che non servono per l'analisi analitica che si deve effettuare. Lo scopo di questi appunti di chimica è quello di illustrare le basi di chimica analitica....
Università e Master

Appunti di biochimica: la glicolisi

La glicolisi è un processo metabolico catabolico, mirato quindi alla produzione energia. Essa si concretizza tramite la divisione di una molecola di glucosio in due di acido piruvico, estremamente meno complesse di quella iniziale. Di conseguenza, si...
Università e Master

Appunti di diritto privato: la compravendita

La compravendita (o più semplicemente vendita come la definisce il codice civile), è un contratto reale ad effetti obbligatori e, costituisce la più antica forma di contratto di scambio. Esso è anche a prestazioni corrispettive e dunque a titolo oneroso....
Università e Master

Diritto amministrativo: alcuni appunti

Il “diritto amministrativo” è una branca del diritto pubblico con il compito di regolare le attività della pubblica amministrazione (P. A.) e il suo rapporto con i cittadini. In poche parole, il diritto amministrativo si occupa di regolare le modalità...