Appunti di storia medievale

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Medioevo significa, alla lettera, "età di mezzo". Il termine viene utilizzato, con valore negativo, da alcuni intellettuali del 1300. Per questi studiosi, amanti dei classici latini, si trattava di un periodo buio, lontano dai modelli dall'antica arte classica che solo alcuni secoli più tardi era ritornata a "illuminarsi". Gli storici fanno iniziare il Medioevo nel 476 d. C., anno della caduta dell'impero romano d'occidente, e lo fanno finire nel 1492, anno della scoperta dell'America. Con la scoperta del Nuovo Continente tutto cambia. L'Europa, e soprattutto l'Italia non sono più il centro del mondo conosciuto. In questa guida individueremo quali sono stati gli eventi principali che hanno segnato "l'età di mezzo". Ecco gli appunti di storia medievale.

28

Occorrente

  • Volontà di intelligenza
  • Un manuale di storia
  • Costanza di studio
38

Regni romano-barbarici

Nel 476 Odoacre, generale romano di origine germanica, depone Romolo Augusto. I cosiddetti barbari (il nome deriva dalla ripetizione balbettante delle parole bar-bar spesso presente nei loro dialoghi) si insediano nell'Italia settentrionale e danno vita ai regni romano- barbarici. Si definiscono così perché di Roma conservarono la fede religiosa, il Cristianesimo, e una piccolissima parte della cultura latina; barbarici perché le nuove popolazioni di cultura germanica importano buona parte dei costumi e delle usanze "barbare". I più importanti regni sono quelli dei Visigoti, dei Burgundi, dei Vandali, degli Ostrogoti, dei Longobardi più tardi. Sconfitti dai Franchi. I Longobardi instaurano il proprio regno contendendo ai Bizantini alcune aree dell'Italia peninsulare, e mentre la cultura dell'impero romano d'occidente si affievoliva e si trasformava, l'impero bizantino si rafforzava. La sua capitale era Costantinopoli, ex Bisanzio, chiamata così dal nome di Costantino.

48

L'impero bizantino e l'avanzata musulmana

Tra gli appunti di storia medievale si sottolinea che la vita dello stato bizantino fu però travagliata. Nel corso dei secoli tentò di rioccupare parti del territorio Italiano, attraversò lunghi periodi di instabilità politica. Subì numerosi attacchi da parte di bulgari e germanici provenienti dal Nord Europa, dei califfi arabi che nel 637 conquistarono Gerusalemme. I regni cristiani e i papi del Medioevo non si rassegnarono a questa perdita. Lo scontro tra cristiani e musulmani fu inevitabile: l'impero di Bisanzio fu la meta, e a volte vittima, delle crociate Nel 1187 il sultano Saladino riconquista la Terra Santa che passa stabilmente nelle mani dei musulmani. Vi erano ancora uomini di fede cristiana ed ebraica nella Gerusalemme conquistata. Essi, per scelta del sultano, potevano compiere pellegrinaggi senza essere perseguitati.

Continua la lettura
58

Le crociate e il monachesimo

Le otto crociate sono una vera e propria guerra combattuta in vari tempi dai papi e dai re in nome della cristianità, anche se la fede religiosa, ben presente nella cultura medioevale, non fu l'unico fattore a renderle possibili. Tra il 1096 (prima crociata) e il 1270 (ottava crociata) nascono anche gli ordini monastici dei francescani e dei domenicani, un "altro modo" per diffondere la parola divina in Europa e cristianizzare più persone possibili.

68

L'affermazione del feudalesimo e le lotte tra papato e impero

Il medioevo vede anche la trasformazione del sistema sociale e di governo dei regni romano- barbarici. Nasce il feudalesimo, basato sul feudo, vocabolo che significa territorio. Il feudo non era altro che un pezzo di terra concesso come ricompensa dal re ai propri fedeli ai quali furono riconosciuti tutti i diritti per amministrare quel terreno. I personaggi più importanti e significativi per esere citati in appunti di storia medievale sono sicuramente Carlo Magno, Federico I Barbarossa, Federico II di Svevia. Imperatori che entrano in conflitto con la Chiesa rappresentata dai tre papi: Gregorio VII, Innocenzo III, Bonifazio VIII. Il medioevo si concluse con la scoperta dell'America da parte di Cristoforo Colombo.

78

Avvertenze di lettura

Considerate i vari passi di questa guida così come recita il titolo: appunti di storia medievale. Semplici, aggiungo. Il Medioevo è un periodo di tempo lungo 10 secoli, complesso, ricco di trasformazioni e avvenimenti. Ci traghetta dall'antica Roma, passando dall'Oriente, verso l'Occidente, all'America, la nuova India scoperta da Cristoforo Colombo. Ogni sezione è poco più di un titolo che vuole stimolare all'approfondimento dei vari avvenimenti citati.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visitate i link suggeriti
  • cercate altre informazioni

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Il medioevo in Europa: appunti

Per molto tempo il Medioevo è stato considerato un periodo buio della storia europeo, tormentato da guerre, epidemie e regresso scientifico: in realtà, quanto questa affermazione sia sbagliata lo dimostra il fatto che, proprio durante il Medioevo, si...
Superiori

Storia: il Medioevo in breve

Il "Medioevo" è un’epoca che per oltre 1.000 anni ha interessato l’Europa. Durante questo periodo, sono state gettate le basi della moderna civiltà occidentale ed il centro è diventato dopo la caduta dell’Impero romano il nord Europa ossia paesi...
Superiori

La fine dell'Impero Romano d'Occidente

L'anno in cui si fa risalire la fine dell' Impero Romano d'Occidente è il 476 d. C. In quell'anno, infatti, Odoacre, che era il generale a capo delle milizie germaniche dell'Impero, depose l'ultimo imperatore romano d'Occidente, Romolo Augusto. Per comodità...
Elementari e Medie

Storia: i barbari

Il termine barbari ha assunto nel corso della storia, diversi significati. In Grecia, per esempio, era riferito a quelle persone che parlavano la lingua in un modo un po' impacciato, quasi balbettando, senza alcuna connotazione dispregiativa. Nell'impero...
Superiori

Mestieri e professioni nel Medioevo

Il Medioevo è un periodo storico compreso tra l'età antica e quella moderna. Convenzionalmente inizia nel 476 d. C., anno della caduta dell'Impero Romano d'Occidente e termina nel 1492, anno della scoperta dell'America. Questo periodo storico viene...
Superiori

Breve guida sull'arte medievale

L'arte medievale è legata strettamente alla religione. Questo capita quanto, come è ben conosciuto, la religione domina la vita di tale epoca, grazie al predominio che la Chiesa cattolico-cristiana acquisisce. Il predominio di cui si parla non è soltanto...
Superiori

Medioevo in sintesi

Il Medioevo è un periodo di circa 10 secoli il cui inizio si ha con il crollo dell'impero Romano d'Occidente, anno 476, e si conclude con la scoperta dell'America, nel 1492. Per convenzione l'anno 1000 divide il Medioevo in due parti: Alto Medioevo (dal...
Superiori

Storia: l'Impero bizantino

Il nome di Impero bizantino nasce dalla sua capitale Bisanzio (Costantinopoli) ed è il nome che viene attribuito all'Impero romano d'oriente, dopo la caduta dell'Impero d'occidente nel 476 d. C.. La sua storia non viene spesso degnamente analizzata ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.