Appunti di storia: il regno visigoto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Tra il V e l'VIII secolo d. C. In Europa occidentale, precisamente tra il sud-ovest della Francia e il nord-ovest della Penisola Iberica, si sviluppò il regno visigoto. Esso fu uno degli stati che succedettero all'Impero Romano e fu inizialmente creato dai Visigoti che si stabilirono prima in Aquitania e poi successivamente si estesero su tutta la Penisola Iberica. Anche se l'Impero bizantino tentò di ristabilire il controllo dell'Impero Romano in Iberia, il regno restò comunque indipendente ed autonomo. Tuttavia, in seguito all'invasione musulmana proveniente dal Marocco, il regno visigoto crollò e la sua eredità fu presa dal Regno delle Asturie. Ecco mostrati in questa guida alcuni appunti di storia sul regno visigoto.

24

A volte indicato come il "Regnum Tolosanum" dopo la proclamazione di Tolosa come capitale nella storiografia moderna, il regno visigoto perse gran parte del suo territorio; all'inizio del 6° secolo dovettero cedere la Gallia ai Franchi per salvare la stretta fascia costiera di Settimania, ma il controllo visigoto dell'Iberia fu garantito dalla fine di quel secolo con la sottomissione degli Svevi e dei Baschi. Il regno visigoto del 6° e 7° secolo fu denominato "Regnum Toletanum", dopo che la città di Toledo divenne la capitale.

34

Dal quel momento in poi, la distinzione etnica tra la popolazione ispano-romana e i Visigoti in gran parte scomparve, così come la lingua gotica, che perse la sua funzione quando i Visigoti si convertirono al cattolicesimo nel 589. La maggior parte del regno visigoto fu conquistato dalle truppe arabe degli Omayyadi provenienti dal Nord Africa nel 711 d. C., con solo il nord della Spagna rimasto nelle mani cristiane. Questo evento diede vita al Regno medievale delle Asturie, quando un proprietario locale chiamato Pelayo, molto probabilmente di origine gotica, fu eletto Principe degli Asturi.

Continua la lettura
44

Inizialmente i sovrani visigoti erano cristiani ariani e dunque si trovarono frequentemente a scontrarsi con la Chiesa Cattolica di Roma. Tuttavia in seguito i Visigoti si convertirono durante il Concilio di Toledo. Da questo momento in poi la Chiesa romana esercitò una grandissima influenza sugli affari che riguardavano il regno. Inoltre il regno sviluppò uno dei più grandi sistemi di legislazione secolare dell'Europa occidentale denominata Liber Iudiciorum, che abolì l'antica tradizione di avere leggi differenti per i Romani e per i Visigoti. Tale codice, inoltre, diventò poi la base per la legge spagnola per tutto il Medioevo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Appunti di storia: la civiltà egizia

In questa guida daremo alcuni appunti di storia sulla grande civiltà egizia. Stabilire con certezza il periodo in cui nacquero gli egizi è una cosa impossibile. Questo è dovuto al fatto che i reperti storici sono andati persi sotto i cumuli di limo...
Elementari e Medie

Appunti di storia: i Medi

I Medi erano un antico popolo iraniano che vivevano in una regione conosciuta come "media". Precisamente, questa zona corrisponde all'attuale nord-ovest dell'Iran ed al sud-est della Turchia. Questa popolazione parlava una lingua iranica nord-occidentale,...
Elementari e Medie

Appunti di storia: la rivoluzione copernicana

La storia, tra le tante materie che esistono, rappresenta una di quelle discipline maggiormente vaste. Proprio per questa ragione, infatti, quando è necessario effettuare dei ripassi o dei riassunti, risulta essere estremamente utile poter consultare...
Elementari e Medie

Appunti di storia: l'età preistorica del ferro

Il periodo storico, o meglio preistorico, in cui gli uomini iniziarono a lavorare i metalli per la costruzione di utensili ed armi, abbandonando così l'uso della pietra, è detto appunto "età dei metalli". Tale arco di tempo si divide in età del bronzo,...
Elementari e Medie

Appunti di storia: i Sumeri

Studiare la storia è sicuramente per chi piace un qualcosa di molto bello ed appassionante. In molte infatti sono le civiltà degne di stima e considerazione che hanno portato un proprio contributo al progresso dell'umanità, tra di queste spicca certamente...
Elementari e Medie

Appunti di storia: il trattato di Lisbona

Il trattato di Lisbona è un documento (o meglio un trattato internazionale) firmato da tutti gli stati membri dell' Unione Europea (UE), che definisce il funzionamento dell' Unione stessa. Infatti esso contiene un insieme di articoli, i quali definiscono...
Elementari e Medie

Appunti di storia: la prima guerra balcanica

All'interno di questa guida, andremo a trattare un tema molto importante all'interno della Storia del 1900, le guerre balcaniche. Nello specifico, ci dedicheremo alla prima guerra balcanica, cercando di fornire un riassunto che abbia all'interno tutti...
Elementari e Medie

Storia: i barbari

Il termine barbari ha assunto nel corso della storia, diversi significati. In Grecia, per esempio, era riferito a quelle persone che parlavano la lingua in un modo un po' impacciato, quasi balbettando, senza alcuna connotazione dispregiativa. Nell'impero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.