Appunti di storia: il conflitto nella Rift Valley

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La spaccatura che attraversa l'Africa orientale, fino alla zona più a sud, si chiama Rift Valley. Composta da segmenti diversi è il risultato, della separazione di due placche tettoniche, quella araba e quella africana. Il processo ha avuto inizio più di 30 milioni d'anni fa'. Il conflitto nella zona, nasce anche come conseguenza alla storia geografica del territorio. Bastano pochi appunti per comprendere, che il popolo si sente sfruttato. Da quando le potenze europee hanno deciso a tavolino i loro interessi.

25

Nel Luglio del 1962 il Belgio e le Nazioni Unite hanno stipulato un accordo, per decidere il Ruanda come stato sovrano. I tutsi del Burundi hanno invaso la regione alla fine del 1963. Non ce l'hanno fatta a prendere in mano il potere. Il conflitto è proseguito fino al 1966, quando è nata la Repubblica del Burundi e la guerra si è momentaneamente fermata. Dopo gli anni '70, gli hutu e i tutsi hanno ripreso a combattere. Alla guida del colpo di stato c'era il Generale Habyarimana. Nel corso della sua vita politica, ha stipulato accordi tra i principali partiti di opposizione. Ma nella primavera del 1994, in seguito alla sua morte, avvenuta in volo per l'abbattimento dell'aereo sul quale viaggiava, assieme al presidente del Burundi, sono ripresi i conflitti. Il clima è ritornato quello di sempre e verso la fine del 1991, ha avuto l'episodio peggiore. Si doveva decidere un sistema multipartitico, l'atmosfera era tesa. In breve tempo nasce lo scontro tra la Comunità Luo e gli Kalenjin. Nel 2007 è stato proclamato un indulto per gran parte dei responsabili delle stragi dell'Aprile 1994. Tutto questo non ha certamente placato l'animo dei civili. La gente comune negli anni è diventata sempre più povera. Ha visto la morte di tanti parenti.

35

Non a caso i confini che dividono uno stato dall'altro, sono frammentari e irregolari. Non seguono un filo logico e non tengono conto dei fattori culturali e naturali tra etnie. Coloro che hanno deciso le spartizioni, hanno come obiettivo il capitalismo. Rispetto agli altri paesi africani, il Kenya è quello che è cresciuto più in fretta. Le regioni del Ruanda, Congo, Burundi e Uganda, sono in guerra da anni per il possesso delle risorse presenti.

Continua la lettura
45

Tutto questo ha creato attriti, tra le stesse tribù che occupano territori divergenti. Il conflitto che risale al periodo coloniale, ha avuto alti e bassi nel corso della storia. Gli interessi sono soprattutto economici e politici. Alla base non c'è soltanto uno scontro di ideologie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di storia medievale

Medioevo significa, alla lettera, "età di mezzo". Il termine viene utilizzato, con valore negativo, da alcuni intellettuali del 1300. Per questi studiosi, amanti dei classici latini, si trattava di un periodo buio, lontano dai modelli dall'antica arte...
Superiori

Appunti di Storia: la fine della prima guerra mondiale

In questa guida illustreremo gli Appunti di Storia inerenti la fine della prima guerra mondiale. La prima guerra mondiale finì nel 1918. I cambiamenti territoriali e politici impressi da questo primo conflitto segnarono in maniera determinante le nazioni...
Superiori

Appunti di storia: la guerra di Etiopia

La guerra d'Etiopia o anche conosciuta guerra italo-etiopica si fa riferimento al conflitto sorto il 3 ottobre 1935 tra il Regno d'Italia l'impero di Etiopia a partire. Si concluse dopo ben sette mesi di combattimenti contraddistinti anche dall'utilizzo...
Superiori

Appunti di storia del Novecento

In questa guida verranno date utili informazioni su alcuni appunti di storia del novecento. Esso è stato un secolo molto particolare, contraddistinto da conflitti globali, grandi rivoluzioni politiche e tecnologiche e da un lungo periodo di confronto...
Superiori

Appunti di storia sull'Inghilterra Vittoriana

Tra i periodi più affascinanti della storia moderna vi è l'epoca denominata "Victorian Age". Con il termine "Inghilterra Vittoriana" si intende il periodo storico e sociale che va dal 1838 al 1901, arco di tempo in cui la Gran Bretagna fu caratterizzata...
Superiori

Appunti di storia: la rivoluzione di Luglio

Dallo scoppio della rivoluzione francese nel 1789 l'Europa si era profondamente trasformata. La Restaurazione quindi non poteva essere un ritorno integrale al passato, in quanto in molti paesi c'erano stati dei mutamenti irreversibili. In Francia, ad...
Superiori

Appunti di storia greca: Sparta e Atene

Fra le molte città-stato della Grecia, due furono più potenti e rappresentative delle altre: Sparta, città di terraferma, oligarchica e chiusa, orientata all'arte della guerra; Atene, città marittima e commerciale, destinata a sviluppare forme democratiche...
Superiori

Appunti di storia: l'epoca vittoriana

L'epoca vittoriana si riferisce al periodo in cui regnò la regina Vittoria; fu un lungo periodo di pace, di sensibilità raffinata e di nazionale auto-fiducia per la Gran Bretagna. Alcuni studiosi datano l'inizio dell'epoca vittoriana in termini di preoccupazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.