Appunti di storia: i franchi e il feudalesimo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida, vogliamo proporvi dei veri e propri appunti di storia e nello specifico vogliamo aiutarvi a capire ed anche a studiare, nella maniera più corretta possibile, i Franchi ed anche il Feudalesimo, in modo da poterlo memorizzare con estrema facilità. Appunti di storia: Il V secolo d. C. Fu caratterizzato dalla nascita dei primi stati romano-barbarici, fra questi si distinse in assoluto il regno dei Franchi, che esercitò una grande influenza su tutta l’Europa occidentale. I Franchi erano una popolazione barbara formata da diverse tribù che abitavano nei territori sulla sponda destra del fiume Reno. Nel V secolo iniziarono a invadere l’Impero Romano d’Occidente commettendo saccheggi e violenze. Fu grazie al re Clodoveo (481 -511) che le tribù si riunirono, fondando la prima dinastia franca dei merovingi. Mentre la nascita del feudalesimo si ebbe già durante la decadenza dell’Impero romano d’Occidente e si sviluppo nella prima metà dell’VIII secolo al tempo del re franco Carlo Martello, ma si affermò soprattutto con il regno di Carlo Magno.

26

Occorrente

  • storia
36

Il sovrano franco fondatore della dinastia merovingia fu il saggio Clodoveo, il quale si dimostrò essere una valida guida per il suo popolo. Egli realizzò ad una politica espansionistica conquistando la Gallia Settentrionale fino alla Svizzera. Clodoveo e il popolo franco si convertirono al cattolicesimo, è questo fu un segno di apertura importante per la chiesa romana. Nonostante la conversione, egli continuò la sua politica espansionistica, nel 500 d. C. Sconfisse i Burgundi e tra il 506-507 il temibile popolo dei Visigoti, conquistando territori compresi tra la Loira e i Pirenei. Nel 511 Clodoveo morì, e il suo regno fu diviso fra i suoi quattro figli che passarono alla storia con l’appellativo di re fannulloni per la loro incapacità di governare e di aver smembrato il regno in più parti.

46

Di questa crisi politica interna ne approfittò la nobiltà locale, e infatti, nella seconda metà del VII secolo si ebbe l’affermazione di una famiglia di maggiordomi: I Pipinidi. Il primo fu Pipino il Vecchio, che iniziò a sostituirsi al sovrano e ad acquistare prestigio e autorità. Anche il figlio Carlo Martello, incrementò il prestigio della propria famiglia grazie alla vittoria di Poitiers sugli Arabi nel 732. In quell’ occasione creò un nuovo organo di difesa dello Stato: la cavalleria formata da uomini fidati e ben addestrati, ai quali concesse dei territori in usufrutto. In cambio i cavalieri dovevano prestare il proprio aiuto in caso di guerra. La nascita della cavalleria gettò le basi della società feudale che durerà fino all’ XI secolo.

Continua la lettura
56

Appartenente alla dinastia dei Pipinidi, fu Carlo Magno, che durante il suo lunghissimo regno (776-814 d. C.) dovette affrontare una miriade di questioni interne ed esterne. Egli sconfisse i Longobardi in Italia, e i Sassoni fra il Reno e l’Elba. Fu difensore del Cristianesimo, è per questo motivo riprese la politica antimusulmana in Spagna. All’ inizio dell’800 il suo regno aveva delle dimensioni imperiali: i Franchi erano padroni della maggior parte dell’Europa. Il 25 dicembre dell’800, Carlo Magno venne incoronato dal papa Leone III imperatore del Sacro Romano Impero, confermando l’appoggio della chiesa romana all’ opera dei Franchi. Egli morì nell’ 814 d. C., e fu ricordato con tanta ammirazione dal suo popolo.
Ed ecco che in modo semplice e veloce, anche noi potremo conoscere meglio e nello specifico i Franchi ed il Feudaesimo, in modo da poterlo spiegare anche agli altri che ce lo chiederanno!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conoscere la storia è un modo per apprezzare il nostro presente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Il sistema feudale nel medioevo

Il Medioevo è il periodo successivo alla Caduta dell'Impero Romano d'Occidente, avvenuta nel 476 d. C., e precedente l'Età Moderna, la quale viene solitamente fatta coincidere con la scoperta dell'America nel 1492. Il Medioevo fu un'epoca caratterizzata...
Elementari e Medie

Storia: i barbari

Il termine barbari ha assunto nel corso della storia, diversi significati. In Grecia, per esempio, era riferito a quelle persone che parlavano la lingua in un modo un po' impacciato, quasi balbettando, senza alcuna connotazione dispregiativa. Nell'impero...
Superiori

Il medioevo in Europa: appunti

Per molto tempo il Medioevo è stato considerato un periodo buio della storia europeo, tormentato da guerre, epidemie e regresso scientifico: in realtà, quanto questa affermazione sia sbagliata lo dimostra il fatto che, proprio durante il Medioevo, si...
Superiori

Storia: La Repubblica di Venezia

La Repubblica di Venezia possiede una storia affascinante. Tutti gli storici italiani ed internazionali hanno cercato di comprendere come questa città avesse conseguito enormi successi in un'epoca buia per l'Italia e l'Europa, corrispondente al Medioevo....
Superiori

La fine dell'Impero Romano d'Occidente

L'anno in cui si fa risalire la fine dell' Impero Romano d'Occidente è il 476 d. C. In quell'anno, infatti, Odoacre, che era il generale a capo delle milizie germaniche dell'Impero, depose l'ultimo imperatore romano d'Occidente, Romolo Augusto. Per comodità...
Elementari e Medie

Appunti di storia: il regno visigoto

Tra il V e l'VIII secolo d. C. In Europa occidentale, precisamente tra il sud-ovest della Francia e il nord-ovest della Penisola Iberica, si sviluppò il regno visigoto. Esso fu uno degli stati che succedettero all'Impero Romano e fu inizialmente creato...
Superiori

Il grande Impero napoleonico in breve

La storia è piena di condottieri valorosi che con le loro imprese hanno scritto la storia. Da Alessandro Magno, a Giulio Cesare, per citarne alcuni, senza dimenticare l'intramontabile Napoleone Bonaparte, che grazie alla sua arguzia e strategia militare...
Elementari e Medie

Storia: le invasioni barbariche

Le invasioni barbariche sono state un periodo storico che si sviluppò dal terzo secolo dopo Cristo per più di trecento anni. I barbari erano popoli provenienti dalle aree nord Europee della Francia e della Germania che scesero in Italia a caccia di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.