Appunti di storia e tecnica del giornalismo

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Il giornalismo è l'atto di trasmettere le informazioni. Sulla base di ciò possiamo ritenere che esso sia nato fin dagli esordi dell'uomo che, con graffiti e pitture rupestri, segnali di fumo e tam tam è riuscito a trasmettere messaggi importanti facendoli addirittura giungere fino a noi, che possiamo ammirarli, studiarli e cercare di comprenderli. Con questa guida cercherò di fornire alcuni appunti su quella che è la storia del giornalismo e la tecnica che col tempo è andata affinandosi, adeguandosi ai tempi moderni.

24

Varie forme di comunicazione

Partendo dal fatto che le forme di comunicazione sono varie, quella di fornire un'informazione mettendola per iscritto è un'arte che vede i suoi esordi nell'antica Roma. Furono infatti i politici del tempo a ricorrere inizialmente agli strilloni, per poter diffondere i loro messaggi al popolo. Non tutti però si rivelarono efficienti, e ad essi si aggiunsero anche ciarlatani che si davano da fare a trasmettere notizie scorrette o non veritiere. A tale proposito si sentì quindi l'esigenza di mettere nero su bianco le notizie, le comunicazioni, i messaggi. Tra l'altro il proverbio è in uso ancora oggi: verba volant, scripta manent. Furono quindi gli imperatori romani a ricorrere ai documenti scritti per lasciare una traccia tangibile del loro lavoro, con i commentari.

34

Stesura articolo

La stesura di un articolo giornalistico come lo conosciamo oggi è abbastanza complessa. Consiste nel riuscire ad elaborare un testo, scritto in maniera chiara e leggibile, che ha il compito di comunicare una notizia documentandola ed esponendola seguendo delle regole ben precise. Pur trattandosi di articoli di giornale, essi possono essere di genere diverso: cronaca, intervista o commento. Lo stile e la forma di linguaggio cambiano adeguandosi ai vari contenuti. Qualunque sia la tipologia dell'articolo, ci sono comunque delle regole generali, comuni per tutti, alle quali fare riferimento.

Continua la lettura
44

Frasi ricorrenti

È bene non esagerare con frasi ricorrenti o stereotipate. È molto meglio ricorrere ad espressioni più personali che siano adeguate all'argomento di cui si sta trattando, così come l'uso del linguaggio. Un articolo di cronaca è letto da tutti e quindi deve poter essere compreso dai lettori indipendentemente da quella che è la preparazione culturale di ognuno. Lascia invece termini specifici e tecnici per gli articoli di tipo specialistico. Ultima, ma non per importanza, la regola inglese delle 5W. Secondo questa regola, per poter giudicare un articolo di cronaca come buono, esso deve rispondere a cinque domande specifiche: who? Where? When? What? Why? Precisamente, nell'ordine: chi? Dove? Quando? Che cosa? Perché? L'articolo deve quindi poter fornire risposte a tutte queste domande per essere adeguato e completo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di fisica tecnica ambientale

Questi appunti di fisica tecnica ambientale hanno lo scopo di riuscire a dare un input a chiunque debba o iniziare a studiare la materia, e quindi per riuscire a capire di cosa si tratta, oppure per poter approfondire la materia, e quindi prendere spunti...
Università e Master

Appunti di Storia del Cinema: Hollywood

Il distretto di Hollywood, sito nella parte nord occidentale della città di Los Angeles in California, è noto in tutto il mondo in quanto patria dell'industria cinematografica statunitense. Con i passaggi che seguono ci occuperemo di fornirvi alcuni...
Università e Master

Appunti di storia dell'architettura contemporanea

La storia dell'architettura contemporanea è una materia fondamentale in diversi corsi di laurea che si occupano della progettazione e della costruzione di edifici. Infatti è importantissimo conoscere la storia e l'evoluzione degli edifici più importanti...
Università e Master

Appunti di storia del restauro

Per gli amanti dell'arte del restauro e curiosi della storia: Appunti di storia del restauro. La stessa parola: "Restaurare, conservare" si spera oggi di poter correggere degli errori commessi nel passato. Questo pensiero di restaurare la troviamo in...
Università e Master

Appunti di storia cinese

La civiltà cinese ha origini antichissime, e la sua storia si alterna tra periodi di grande splendore a periodi di decadenza; i primi insediamenti cinesi risalgono al secondo/terzo millennio a. C, ma sarà solo grazie alla dinastia Qin nel 221 a. C che...
Università e Master

Storia del Diritto, alcuni appunti

La Storia del Diritto italiano è molto articolata e parte dal Medio Evo. Per poter comprendere al meglio il complesso mondo del Diritto, è necessario conoscere anche la parte storica della nostra Nazione e le tante precedenti esperienze che hanno il...
Università e Master

Appunti di storia portoghese

La storia del Portogallo come nazione europea, affonda le proprie radici nell'alto medioevo tra il quattrocento e il cinquecento. Si può riassumere con alcuni appunti e eventi significanti. Grazie alle formidabili doti della marina portoghese e dei suoi...
Università e Master

Appunti di Storia dell'Estetica Moderna

La storia è parte integrante di ogni avvenimento o quant'altro, il tempo contribuisce alla ricerca di altri processi e ce li espone con entusiasmo e novità. In questa guida introdurremo appunti di storia dell'estetica moderna, l'estetica è una parte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.