Appunti di Storia del Cinema: Hollywood

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il distretto di Hollywood, sito nella parte nord occidentale della città di Los Angeles in California, è noto in tutto il mondo in quanto patria dell'industria cinematografica statunitense. Con i passaggi che seguono ci occuperemo di fornirvi alcuni appunti di storia del cinema e, in particolare, andremo proprio a vedere le caratteristiche di Holliwood.

26

La nascita del cinema

Il cinema nasce nell'ultimo decennio del XIX secolo iin particolare in Germania, Francia, Inghilterra e Stati Uniti. Oltreoceano il centro di produzione e diffusione delle prime pellicole divenne subito New York, tuttavia le cose cambiarono quando nel 1910 si scoprì, nell'area intorno a Los Angeles, una zona particolarmente favorevole per le riprese. Si trattava del distretto noto come Hollywood, le cui caratteristiche, dal clima assolato e asciutto alla varietà di paesaggi tipica della California del sud, ottime per girare le scene in esterni, lo resero la meta prediletta della costruzione di numerosi teatri di posa.

36

La sviluppo del cinema

Sarà la prima guerra mondiale a stravolgere tutte le gerarchie, andando a penalizzare particolarmente l'Italia e la Francia che all'epoca erano i maggiori produttori cinematografici al mondo. Il vuoto che lasciarono venne colmato dagli Stati Uniti, che divennero i principali fornitori di pellicole raggiungendo quel primato conservato fino a oggi. Nel corso degli anni dieci le case cinematografiche indipendenti americane, creatrici del mito di Hollywood, crebbero e si unirono andando a creare il celebre studio system. L'enorme espansione economica del settore portò alla nascita di uno star system, le cui celebrità beneficiarono di importanti compensi, tra queste vi era Charlie Chaplin.

Continua la lettura
46

La crescita di Holliwood

Il decennio che corre dalla fine della guerra mondiale alla grande crisi economica del 1929 è segnato dal consolidamento del dominio hollywoodiano sul mercato mondiale del cinema. Di pari passo con i capitali investiti per la produzione dei film, aumentano esponenzialmente gli spettatori che in tutto il mondo accorrono per le ultime uscite americane. La crescita delle esportazioni dell'industria americana è testimoniata dalla sua sempre più spiccata, che va a comprendere l'intero ciclo produttivo: dalla realizzazione del film alla sua distribuzione, fino alla proiezione nelle sale cinematografiche. Nel corso degli anni Venti Hollywood si trasforma in una fabbrica di sogni, divulgatrice dello stile di vita americano.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come spiegare le sottrazioni in colonna

A partire dalla scuola primaria i bambini iniziano ad imparare ad eseguire le sottrazioni in colonna. Non è esattamente un procedimento semplice da spiegare ai più piccoli: mentre è facile capire come si fa ad aggiungere ad una certa quantità un'altra,...
Università e Master

Il montaggio nel cinema muto

Durante l'epoca del cinema muto, nella fase di realizzazione dei film, viene codificato il montaggio. A partire dai primi anni del '900, con la diffusione dei lungometraggi, i registi si resero conto della necessità di una chiarezza narrativa: allo spettatore...
Superiori

Vita e opere di Pier Paolo Pasolini

Uno dei maggiori personaggi del Novecento italiano in ambito culturale, artistico e anche letterario è senza alcun dubbio Pier Paolo Pasolini. Ecco di seguito la vita e le opere di Pier Paolo Pasolini. La sua produzione artistica è davvero molto vasta....
Università e Master

Come Costruire La Tabella Di Verità Della Doppia Implicazione

La doppia implicazione prevede di fatto che la frase che intendo analizzare sia vera solo e soltanto nell'ipotesi in cui tutti gli enunciati, cioè le proposizioni che compongono la mia frase, sono veri oppure tutti falsi. Infatti la frase è vera...
Lingue

Inglese: come usare il past continuous

La grammatica inglese, anche se di primo acchito può apparire difficile, è molto più semplice di quella italiana. Una delle difficoltà maggiori, nel momento in cui viene studiata, è rappresentata dai verbi e dalla loro coniugazione. Per quanto riguarda...
Università e Master

5 trucchi salva serata per studenti

Gli studenti, sopratutto nel periodo Universitario, sono sempre sotto stress e pieni di roba da studiare. Dopo un'intensa giornata di studio, non sempre si ha avuto il tempo di organizzare qualcosa per la serata. Ma nonostante ciò, è importantissimo...
Lingue

Come Formare L'Imperfetto In Francese

Con questa guida verrà spiegato in modo semplice e conciso come formare l'imperfetto nella lingua francese. Questo tempo verbale apparentemente complesso risulterà infatti essere molto più semplice di quanto sembri. Alla base dello studio dell'imperfetto...
Elementari e Medie

Inglese: i verbi irregolari

Una prima classificazione, anche se un po' approssimativa, dei verbi inglesi, potrebbe distinguerli in: regolari, irregolari e ausiliari. Come dice la parola stessa, i verbi irregolari sono tali poiché non seguono le regole "standard" quando si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.