Appunti di sociologia della famiglia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La psicologia, con il tempo, si è sviluppata dando origine a moltissime altre materie importanti. Tra queste materie troviamo la sociologia. La sociologia è ma materia che studia le persone singole e la società. In sociologia esistono diversi tipi di studi e di rami come la sociologia famigliare.
In questa guida troverete degli appunti, molto interessanti, di sociologia della famiglia.

25

Frederick Le Play

La prima teoria sulla famiglia in sociologia ha luogo negli scritti di Frederick Le Play, editati tra il 1840 e il 1856, dove il concetto di società risponde ad un aggregato di famiglie e deve essere l’unità di osservazione e l’oggetto fondamentale di studio della nuova scienza sociale. Le Play si allontana dalla visione organicista e strutturale sulla realtà familiare per legittimare piuttosto le differenze all’interno del nucleo familiare, tanto tra genitori e figli quanto tra uomini e donne. Il modello cattolico e feudale di famiglia, secondo Le Play, deve prevalere come condizione necessaria per il funzionamento adeguato della famiglia stessa, dove la moglie è subordinata al marito nell’esercizio del suo ruolo di sposa e madre.

35

La famiglia in una prospettiva scientifica

Il principale apporto della sociologia della famiglia, del secolo XIX, radica nella creazione di una tradizione teorica di rappresentazione della famiglia da una prospettiva scientifica. La nuova scienza moderna difende l’obiettività, l’esattezza, la relazione teoria-esperienza, l’universalizzazione dei processi. La tradizione teorica ricreata dai sociologi di quest’epoca e, che definisce la specificità della disciplina della sociologia della famiglia, consiste nel pensare alla realtà familiare come ad un modello differenziatore, che rappresenta la famiglia come un’entità organica in cui le posizioni e i ruoli dei suoi membri sono ineguali e si sviluppano in un contesto sociale più generale di ineguaglianza.

Continua la lettura
45

Durkheim

Il secolo XIX tende a considerare la famiglia come istituzione sociale “I popoli si compongono non di individui ma di famiglie”, affermava Le Play, appoggiato da Durkheim, Spencer ed Engels. Per Durkheim i cambiamenti nel diritto introducono modifiche nelle relazioni familiari e la stessa società moderna, la quale si evolve verso un diritto che garantisce maggior autonomia personale. Si definiscono i limiti del potere del padre e la maggior autonomia degli altri membri del nucleo, generando come risultato un senso più collettivo di famiglia, una solidarietà organica basata sulle differenze funzionali tra sessi, in cui però la donna continua ad occupare una posizione subordinata.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'evoluzione della sociologia della famiglia, come il concetto stesso di famiglia, è in continua trasformazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di sociologia dei consumi

Per chi compie i propri studi in ambito sociologico, mettiamo a disposizione alcuni appunti relativi alla materia della sociologia dei consumi. Saranno utili per comprendere come individuare l'utilizzo sociale degli oggetti volti al soddisfacimento dei...
Università e Master

Appunti di sociologia della globalizzazione

Negli appunti di sociologia riguardanti la globalizzazione, si deduce che si tratta di un fenomeno in continua crescita che, riguarda il progressivo aumento degli scambi e delle relazioni a livello mondiale. Non è possibile definirne l'origine con precisione,...
Università e Master

Sociologia della comunicazione: alcuni appunti

La sociologia della comunicazione fa parte di uno dei gruppi della sociologia e si occupa dell'importanza della comunicazione, intesa come una vera e propria attività umana. La comunicazione non è solo un'azione, ma una vera e propria relazione, in...
Università e Master

Appunti di sociologia dei mass media

Il termine mass media indica quei mezzi di comunicazione capaci di attuare forme di comunicazione aperte e a distanza, con molte persone in breve tempo. L'importanza stessa di quella che viene definita comunicazione di massa o mass-mediale è dovuta proprio...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Sociologia Politica

"Sociologia politica" è una materia universitaria che prevede un esame presente in diversi corsi di laurea. Tra questi troviamo "Scienze politiche", "Relazioni internazionali" e "Sociologia". Per quale motivo una materia universitaria necessita di una...
Università e Master

Sociologia: storia dell'educazione e dell'istruzione

La sociologia dell'educazione e dell'istruzione non è altro che un ramo della sociologia che si occupa dello studio di come i sistemi scolastici influenzano la nostra società. Tale definizione può sembrare riduttiva, dato che la sociologia dell'educazione...
Università e Master

Sociologia: la piramide di Maslow

La sociologia è una scienza che studia che studia i fenomeni ed i mutamenti della società umana. Il suo studio come ben saprete non è di origine recente, infatti l'uomo ha da sempre avuto la curiosità di capire il comportamento umano e quelli che...
Università e Master

Sociologia: Tocqueville e la democrazia

Alexis de Tocqueville nacque a Parigi nel 1805 e spirò a Cannes nel 1859. Fu un filosofo, sociologo, giurista e magistrato ed è considerato fra i maggiori ispiratori della sociologia moderna. Crebbe in una famiglia di origini nobili che supportava la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.