Appunti di scienze: l'ecosistema lago

Tramite: O2O 24/04/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un sistema ecologico, anche detto ecosistema, è un insieme di organismi viventi e non viventi caratterizzati da relazioni di scambio che li connettono gli uni agli altri, oltre che con l'ambiente in cui si trovano. La sezione non animata viene definita "abiotica", invece gli organismi viventi vegetali ed animali vengono detti "biotici" (da "bios", termine greco per "vita").
Queste sono le due componenti fondamentali che costituiscono anche l'ecosistema lago. Troverete quindi in questa guida gli appunti di scienze relativi a questo particolare ecosistema.

26

I produttori primari

La componente vivente dell'ecosistema lago è costituita da tre gruppi: i produttori primari, gli organismi consumatori e i decompositori.
Il primo gruppo comprende i vegetali, che traggono energia e nutrimento dall'energia solare e da alcuni elementi chimici presenti all'interno dell'ecosistema. Per questo motivo, i vegetali si trovano solo nelle zone illuminate dai raggi solari e non possono vivere nelle zone d'ombra. Questa categoria comprende organismi molto diversi tra loro, dai grandi macrofiti, che si trovano in prossimità della riva e affondano le radici nel fondale affiorando talvolta sopra l'acqua, al fitoplancton, formato da vegetali molto piccoli o addirittura microscopici.

36

I consumatori

I consumatori sono, invece, gli animali, suddivisi in erbivori o carnivori a seconda se si nutrano di vegetali (cioè i produttori primari già descritti in precedenza) o di altri animali della stessa categoria.
I consumatori presenti nell'ecosistema lacustre sono di varie specie; possiamo segnalare in particolare lo zooplancton, che è costituito da organismi microscopici, il benthos, che comprende gli animali che vivono sul fondo del lago, ed infine gli animali più comunemente conosciuti, come ad esempio anfibi, pesci, insetti e uccelli acquatici.

Continua la lettura
46

I decompositori

Infine, l'ultimo gruppo di esseri viventi dell'ecosistema lacustre è costituito dagli organismi decompositori, cioè funghi e batteri. Questi riutilizzano i resti vegetali e animali che si trovano sul fondo del lago o nelle sue vicinanze trasformandoli in sostanze inorganiche, che a loro volta forniscono energia e nutrimento ai produttori primari.

56

L'equilibrio ecologico

L'ecosistema lago (come ogni sistema ecologico) deve conservare al suo interno un certo equilibrio per potersi mantenere "vivo". Con il passare del tempo, però, gli ecosistemi possono subire delle variazioni, dovute a cause diverse, come ad esempio l'occupazione di nuove specie vegetali o animali, significativi cambiamenti climatici, azioni invasive da parte dell'uomo oppure grandi cambiamenti ambientali o geologici. Le trasformazioni dell'ecosistema lacustre sono processi graduali che avvengono attraverso i cosiddetti "stadi pionieri", fino a raggiungere la fase denominata "climax", con la quale si ottiene un nuovo sistema stabile con un ritrovato equilibrio ecologico.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di scienze: le leggi di Mendel

La guida che vi proporremo nei passi che seguiranno, si concentrerà sulla materia delle scienze, in quanto andremo a darvi una serie di appunti relativi alle leggi di Mendel.Mendel è stato un naturalista, un matematico e un religioso di origine ceca,...
Superiori

Appunti di scienze: il magma

Il Magma è una miscela di roccia fusa (o semi-fusa) di detriti volatili e solidi, che si trovano sotto la superficie della Terra. Oltre roccia fusa, il magma può contenere anche cristalli sospesi e gas disciolti; spesso si raccoglie in camere magmatiche...
Superiori

Appunti di scienze: gli enzimi

In questi appunti di scienze studieremo gli enzimi, delle (nella maggior parte dei casi) proteine importantissime nel processo metabolico, e non solo: svolgono infatti la funzione di catalizzatori, ovvero velocizzano il metabolismo e l'assimilazione di...
Superiori

Appunti di scienze sulle costellazioni

In questo tutorial vi spiegheremo appunti di scienze sulle costellazioni. In una serena notte sarà possibile contare ad occhio nudo oltre seimila stelle. Esse, che sono visibili con dei puntini luminosi, essendo dei corpi celesti sparsi a distanza diversa...
Superiori

Scienze: gli adattamenti all'ambiente

In questo articolo di scienze vi parlerò degli adattamenti all'ambiente. Tutti gli organismi viventi per vivere bene nell'ecosistema, hanno bisogno di adattarsi. Per fare ciò, è necessario, che ogni essere vivente, ricerchi dei metodi e delle strategie....
Superiori

Scienze: la risorsa suolo

Il suolo è lo strato superficiale della crosta terrestre ed è studiato dalla geologia (scienze della Terra); si forma per alterazione fisica, chimica o biologica dello strato roccioso denominato "Roccia madre". Dal suolo gli organismi vegetali e, da...
Superiori

Come organizzare un quaderno di appunti

Tenere degli appunti ben ordinati può risultare davvero la migliore strategia per eccellere negli studi e nel lavoro. Generalmente tutto comincia con gli appunti. Il capo che ci spiega il lavoro da fare; l'analista che tiene una conferenza sul nostro...
Superiori

Scienze: i fondali oceanici

Durante la seconda guerra mondiale, alcuni scienziati studiarono gli oceani al fine di cercare rotte sicure per i sottomarini americani. Durante le ricerche vennero fatte importanti scoperte: i fondali oceanici non avevano superfici piatte come si pensava,...