Appunti di linguistica generale: la sintassi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Uno degli argomenti principali su cui è basata la linguistica generale è la sintassi. Difatti, la sintassi si occupa della combinazione significativa delle parole e, più specificamente, può essere definita come l’insieme degli atti effettuati per unire le parole in modo logico. Questi procedimenti sono retti dal principio di composizionalità, secondo cui, partendo da due o più espressioni significative o sintagmi, si ottiene un sintagma più complesso, il quale assume un determinato valore d’insieme in funzione dei valori dei sintagmi costituenti. Secondo la definizione per sintagma si intende la combinazione fonica di due o più elementi linguistici linearmente ordinati nella catena fonica. Se siete interessati a questo argomento, qui di seguito vi saranno forniti degli appunti di linguistica generale sulla sintassi.

27

Occorrente

  • Dedizione
  • Concentrazione
37

Il significato non composizionale

Un esempio di significato non composizionale sono le frasi fatte, come ad esempio “avere la coda di paglia”; la sintassi genera quindi enunciati o frasi. In base al modello generativo di Nam Chomsky, detto anche trasformazionale, grazie al calcolo è possibile generare tutte le frasi grammaticali. A questo punto è necessario evidenziare la differenza tra enunciato e frase; il termine enunciato si utilizza per tutte quelle espressioni segnalate da un punto, mentre la parola frase si riferisce a tutte le strutture contenenti un verbo. Un esempio è certamente "Giulia dorme", questa è sia un enunciato che un frase; mentre "ho visto che Giulia dorme" è un enunciato con due frasi, in quanto sono presenti due verbi.

47

Il principio della ricorsività

Secondo il principio della ricorsività, un insieme finito di dispositivi grammaticali può generare un insieme infinito di enunciati. Ciò significa che è possibile applicare regole in maniera ricorsiva, ovvero un elemento semplice può essere sostituito da uno più elementi maggiormente complessi, che possiedano la stessa composizione della totalità di cui l'elemento fa parte. Ad esempio, in "Giulia mangia la carne", è stato aggiunta un'ulteriore informazione alla frase, nella quale Giulia è il soggetto, mangia è il verbo e la carne è l'oggetto.

Continua la lettura
57

I compiti della sintassi

I compiti principali della sintassi sono quindi l'organizzazione reciproca degli elementi costitutivi degli enunciati all'interno delle diverse lingue, lo studio degli enunciati generati a partire da materiale più complesso, l'individuazione delle relazioni di dipendenza che si stabiliscono tra gli elementi costitutivi di enunciati e frasi e lo studio della struttura interna dei sintagmi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scrivete in un foglio di carta delle frasi ed esaminatele in termini sintattici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di sintassi francese

La sintassi francese può risultare ostica a prima vista, ma con un po' di pazienza, un vocabolario e di una valida grammatica è possibile apprendere facilmente le basi della sintassi di questa lingua. In questa semplicissima e pratica guida illustreremo...
Maturità

Gli errori più comuni d'italiano

L'italiano è una lingua abbastanza complessa; essa infatti presenta diverse specificità. Queste ultime sono legate a parole, verbi, punteggiatura e sintassi. Per evitare di commettere imprecisioni è fondamentale acquisire una corretta conoscenza linguistica....
Superiori

latino: sintassi dei casi

Il latino è una lingua molto antica che non viene più parlata oggi. Nonostante la sua importanza, in alcune scuole non viene studiato in quanto reputato una lingua "morta", al contrario è strutturato in modo minuzioso e ha la funzione di esercitare...
Lingue

Appunti di sintassi tedesca

In Europa si parlano tante lingue, ma quelle che vanno per la maggiore sono tre o quattro. Una di queste è il tedesco, che viene riconosciuto quale lingua ufficiale di Germania, Austria, Belgio, Lussemburgo, Svizzera e Liechtenstein. Nel corso della...
Lingue

Grammatica greca: sintassi del verbo

La sintassi è quella branca della grammatica che studia i costrutti, cioè i diversi modi in cui le parole si uniscono tra di loro per formare una proposizione e i vari modi in cui le proposizioni si collegano per formare un periodo. Questo termine deriva...
Lingue

Appunti di sintassi spagnola

La lingua spagnola, insieme ad altre lingue come il francese e l'italiano, fa parte delle lingue romantiche che derivano dal latino. Per questo motivo somiglia così tanto all'italiano sia nei suoni che nella grammatica. Quindi, chi studia questa lingua...
Superiori

Come Organizzare Un Ripasso Di Sintassi Latina Durante Il Periodo Estivo

Il latino ha la fama di essere una delle materie più antipatiche per gli studenti. Per questo motivo raggiungere buoni risultati è abbastanza faticoso. Lo studio del latino non è però da tralasciare, aiuta a sviluppare il ragionamento e può essere...
Lingue

grammatica greca: sintassi del periodo

Il greco antico è una lingua cosiddetta "morta", ovvero che non viene più parlata al giorno d'oggi. Il greco moderno in effetti differisce da essa in modo notevole, tanto quanto l'italiano dal latino. Eppure esistono moltissimi termini che usiamo ancora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.