Appunti di letteratura inglese: Oscar Wilde

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oscar Fingal O'Flahertie Wills Wilde, conosciuto semplicemente come Oscar Wilde, fu un personaggio brillante di fine Ottocento, un poeta, drammaturgo, uno scritto ed un giornalista di origini irlandesi, ricordato per i suoi salaci aforismi, ha superato così tante traversie nella sua vita da renderla un capolavoro tanto quanto le sue stesse opere.

Per saperne di più, proseguite con lo studio di questi appunti di letteratura inglese su Oscar Wilde, ricordando sempre di approfondire gli argomenti trattati con ulteriori ricerche online e sfogliando enciclopedie e libri di testo.

25

La vita

Nato a Dublino, in Irlanda, nel 1854, Oscar Wilde è figlio di un medico e di una poetessa. Della sua infanzia non si sa molto, ma è noto che ricevette un'educazione cattolica e che adorava andare a pesca.

Dopo un'istruzione primaria in casa, studiò dapprima alla Portora Royal School di Enniskillen, poi letteratura al Trinity College di Dublino, e concluse la sua carriera scolastica nell'Università di Oxford, dove si appassionò ai classici greci.

Viaggiò molto, anche durante i suoi studi, e nel 1883 si sposò con Costance Lloyd, da cui ebbe due figli. Non fu mai soddisfatto del matrimonio, e nel 1891 ebbe una relazione omosessuale con Lord Alfred Douglas, il che gli costò la galera per due anni.

Dopo una vita travagliata, caratterizzata da viaggi, avventure ed opere letterarie straordinarie, morirà in a Parigi nel 1900.

35

Le prime opere

Wilde conobbe ben presto la fama nei salotti letterari grazie alla sua eccentricità, il suo anticonformismo e le sue peculiarità, ma fu nel 1881 con la pubblicazione dei suoi Poems che divenne una figura ben nota e rispettata nel panorama letterario.

Nel 1882 si trasferì negli Stati Uniti, dove diffuse il suo estetismo in contrapposizione alla deprimente società industriale che si stava affermando in quel tempo. Per quanto non riscosse un grande successo, l'occasione giovò comunque al rendere la sua figura ben nota anche nel continente nordamericano.

Gli insuccessi continuarono con l'opera The Duchess of Padua, pubblicata dopo il suo rientro a Lontra. Si sposò, e nonostante la poca attenzione che le sue opere ricevevano, tanto da lavorare anche come giornalista, si poté permettere una vita di lussi e mondanità, sempre circondato dall'arte.

Continua la lettura
45

Gli anni più fruttuosi

Il grande successo arrivo nel periodo compreso tra il 1887 ed il 1895, anni in cui Wilde regalererà al mondo i suoi più celebri capolavori. Faranno molto parlare di lui i suoi racconti umoristici e satirici usciti in quegli anni, ma fu nel 1891 che, con la pubblicazione del romanzo The picture of Dorian Gray, si raggiunse il vero e proprio scandalo: contenuti perversi ed omosessuali resero ben presto l'opera oggetto di dialogo in ogni salone letterario inglese, più per i tempi trattati che per la qualità dell'opera stessa, tanto che venne usato come arma processuale contro lo stesso autore.

Lo stesso anno pubblicò il saggio intitolato The Soul Of Man Under Socialis, ovvero
L'anima dell'uomo sotto il socialismo, in cui condannava la società industriale capitalista e descriveva un futuro in cui le macchine si occupavano dei lavori più duri, mentre l'uomo poteva esprimere al meglio il proprio individualismo con l'arte attraverso il socialismo.
Negli anni successivi riscosse infine grande successo come autore di commedie teatrali, il cui apice venne raggiunto con An Ideal Husband e The importance of being Ernest, entrambe rappresentate per la prima volta nel 1895.

55

Lo stile letterario e gli aforismi

Gli scritti di Wilde risultano attuali anche se letti al giorno d'oggi grazie al tema del distacco dal suo tempo, oltre che ad un brillante modo di scrivere frasi lapidarie e d'impatto che la sua mente riusciva a formulare in continuazione. Questa caratteristica gli permetteva di scrivere commedie ironiche e umoristiche di grande effetto sul pubblico dell'epoca.

Oscar Wilde divenne quindi famoso per i suoi aforismi, frasi brevi che esprimono un concetto morale o filosofico che richiederebbe un discorso più complesso. Questi aforismi caratterizzavano ogni sua opera, soprattutto quelle degli anni migliori, ma egli non ne pubblicò mai una raccolta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Il ritratto di Dorian Gray di Oscal Wilde in pillole

Uno dei capolavori di Oscar Wilde è sicuramente il Ritratto di Dorian Grey, un romanzo uscito per la prima volta sul Lippincott's Monthly Magazine nel 1880 e pubblicato poi nella la prima edizione originale nel 1891. L'autore apportò successive delle...
Superiori

Letteratura: la poetica di Gabriele D'Annunzio

Gabriele D'Annunzio, nato Pescara nel 1863 e morto nel 1938 al Vittoriale, è considerato uno dei maggiori scrittori e poeti delle letteratura italiana. Egi infatti è uno dei più significativi esponenti del Decadentismo, perché è riuscito a interpretare...
Superiori

Luigi Pirandello: vita e opere

Nel periodo del Decadentismo, Luigi Pirandello occupa un posto di rilievo. Il movimento culturale si sviluppò a fine Ottocento e in Francia ebbe come massimo esponente Karl Huysmans, in Inghilterra Oscar Wilde e in Italia Gabriele D’Annunzio. Per questi...
Superiori

Come scrivere i dialoghi in una storia

Un testo narrativo di elevata qualità costituisce un insieme fluido e omogeneo di parti varie quali dialoghi, descrizioni, narrazioni, legate dall'intreccio. Scrivere i dialoghi di una storia vuol dire interrompere il flusso del racconto per apportare...
Superiori

Appunti di letteratura inglese

La letteratura inglese vanta artisti del calibro di Shakespeare, Jane Austen, George Orwell, Virginia Woolf, Charles Dickens e tanti altri, che hanno lasciato un segno indelebile nella cultura moderna, anche se vissuti in epoche differenti. Degno di nota...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Aristofane

In questo tutorial vi citeremo degli appunti di letteratura greca: Aristofane per la precisione. Egli fu uno dei maggiori commediografi importanti della letteratura greca antica. Purtroppo non si hanno tante informazioni sulla sua vita, però si sa certamente...
Superiori

Letteratura: il Marxismo

Karl Marx è stato un personaggio molto influente ed ha avuto un ruolo essenziale all'interno della questione sociale che ha in larga parte toccato l'Ottocento, secolo emblematico e caratterizzato, fra l'altro, dal problema del lavoro. Fermo oppositore...
Superiori

Appunti di letteratura inglese: James Joyce

Quando si parla di letteratura inglese, non si può fare a meno di approfondire la figura di James Joyce, un autore vissuto a cavallo tra l'Ottocento e il Novecento, che diede un contributo fortissimo allo sviluppo della cultura occidentale, interpretando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.