Appunti di letteratura inglese: Emily Dickinson

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Tra le personalità che maggiormente incisero nella storia della letteratura inglese, troviamo sicuramente Emily Dickinson, una figura che lasciò in eredità un bagaglio culturale di enorme importanza, tuttora apprezzatissimo, a dimostrazione dell'universalità e della qualità dei suoi componimenti. In questi appunti cercheremo quindi di fornire un quadro illustrativo della Dickinson, analizzandone la sfera personale, e quella di grande e immortale autrice.

24

La sua vita, dopo gli anni scolastici, risultò veramente scarna di eventi: ella non viaggiò mai, non si maritò, e trascorse gli ultimi 20 anni nella casa del padre, isolando se stessa fino alla morte che la raggiunse nel 1886. Durante la sua vita, solo una manciata dei suoi componimenti venne pubblicata: la Dickinson fu infatti una scrittrice molto prolifica, e lasciò circa 2000 poesie, la maggior parte delle quali furono pubblicate postume.

34

La maggior parte delle opere della Dickinson, consiste in brevi poesie organizzate in quartine. Esse sono apparentemente semplici, soprattutto in quanto a linguaggio, ma la loro sintassi, e soprattutto il modo in cui le frasi sono legate, è talmente atipico ed inusuale, che il lettore, non è mai pienamente certo di aver compreso pienamente il significato della poesia. A partire dall'inizio del Ventesimo secolo, la reputazione letteraria della Dickinson, venne ristabilita, cancellando le perplessità che l'avevano macchiata a causa delle particolari vicende personali, portando la Dickinson ad essere considerata una delle più grandi poetesse d'America.

Continua la lettura
44

Il volontario isolamento della Dickinson dal mondo esterno, venne ampiamente compensato dalla sua passione per la natura circostante e per l'osservazione dei particolari. Ella aveva infatti un occhio acuto per i dettagli, e nei suoi componimenti, la luna, un fiore, una prateria, o il vento, vennero descritti con estrema precisione: il suo intento fu quindi quello di riportare nelle sue opere le sensazioni che i soggetti naturali scaturivano in lei. In alcuni lavori, come ad esempio "The Saddest Noise", preferì concentrare la sua attenzione sulla dimensione astratta a discapito di quella realistica e concreta, ma l'unione di simbolismo e realismo, è il tratto caratteristico della poetica della Dickinson. I temi principali: vita, morte, dolore, gioia, natura, immortalità, e amore, in tutti suoi stadi, dall'illusione alla delusione, sono universali, ed ogni lettore può identificarsi in essi. La presenza di Dio poi, o comunque la presenza dello spirito in un mondo materiale, è un'altra costante della Dickinson, sebbene la sua poetica non possa essere definita apertamente come religiosa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di letteratura inglese: Thomas Stearns Eliot

La letteratura inglese, sin dalla sua nascita, ha sempre contribuito a cambiare profondamente lo scenario letterario ed artistico europeo, tramite i suoi importantissimi esponenti, che hanno caratterizzato secoli e secoli di letteratura. Agli inizi del...
Superiori

5 consigli di lettura per l'estate dei ragazzi

L'estate è tempo di svago e tempo libero e, per chi ama la lettura, non c'è nulla di meglio che stendersi al fresco, con una bibita in una mano e un buon libro nell'altra per passare il pomeriggio.In questa lista troverete quindi 5 consigli di lettura...
Università e Master

Appunti di letteratura francese

La storia della Letteratura Francese, si potrebbe dire, che cominci tra il XII e il XIII secolo con un genere letterario che si sviluppò inizialmente nel Nord della Francia, le cosiddette "canzoni di gesta" (chanson de geste), dei componimenti realizzati...
Superiori

Letteratura italiana: la corte di Federico II

Federico II fu uno di quegli imperatori particolarmente avvezzo a letteratura ed arti. Presso il suo regno ci fu un intenso proliferare di attivitá culturali. E lui stesso fu un discreto scrittore e poeta. Ma la più grande eredità che ci ha lasciato...
Superiori

Appunti di letteratura inglese: Edgar Allan Poe

Tra i miti della letteratura inglese, troviamo collocato in una postazione d'onore Edgar Allan Poe. Internazionalmente riconosciuto ed apprezzato per i suoi racconti dell'orrore, l'autore lasciò con i suoi scritti, un'impronta indelebile, creando dal...
Superiori

Letteratura: le opere di Giovanni Pascoli

Giovanni pascoli è stato uno dei poeti più rappresentativi delle letteratura italiana di tutti i tempi. Nacque a San Mauro di Romagna (che oggi si chiama San Mauro Pascoli proprio in onore del poeta) e, insieme a Gabriele D'annunzio, è considerato...
Superiori

Letteratura: i migliori poeti crepuscolari

Quando parliamo di "Crepuscolarismo" non dobbiamo pensare a una scuola di pensiero o a un movimento bensì al ripudio, da parte di un gruppo di poeti, del modello dannunziano. I poeti crepuscolari, infatti, contrappongono, nelle loro poesie, il mondo...
Università e Master

Appunti di letteratura inglese: John Keats

John Keats (Londra, 1795 - Roma, 1821) è attualmente considerato uno dei massimi esponenti del Romanticismo, non solo inglese ma mondiale, nonostante in vita non fosse mai stato particolarmente apprezzato dai contemporanei. È famoso soprattutto per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.