Appunti di letteratura inglese: Edgar Allan Poe

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tra i miti della letteratura inglese, troviamo collocato in una postazione d'onore Edgar Allan Poe. Internazionalmente riconosciuto ed apprezzato per i suoi racconti dell'orrore, l'autore lasciò con i suoi scritti, un'impronta indelebile, creando dal nulla un genere fino a quel momento sconosciuto. In questa guida ci occuperemo di analizzare la vita e il pensiero di Edgar Allan Poe, cercando di fornire, con questi appunti, uno strumento utile per conoscere meglio uno scrittore che ha realmente segnato la storia.

25

Edgar Allan Poe, nacque a Boston nel 1809 da una famiglia di attori itineranti. Diventato orfano di entrambi i genitori, venne affidato alle cure di un mercante, John Allan, che però non lo riconobbe mai ufficialmente come figlio legittimo. Dopo essere stato espulso dall'Università della Virginia, e aver spezzato i ponti con la sua famiglia adottiva, Edgar Allan Poe, provò a vivere come uno scrittore. Le difficoltà economiche però, lo costrinsero a frequentare l'accademia militare, dalla quale venne espulso dopo qualche tempo, così come accaduto in passato all'Università. Nel 1836 si maritò con la figlia della zia, e si dedicò a tempo pieno al giornalismo, alla critica, e alla scrittura creativa.

35

Nel 1838 pubblicò "The Narrative of Arthur Gordon Pym", da molti considerato il primo racconto poliziesco della storia. I suoi famosi racconti del mistero e dell'orrore, furono collezionati in due volumi: "I Racconti del Grottesco e dell'Arabesco", pubblicato nel 1840, e i "Racconti", pubblicati nel 1845. Al giorno d'oggi, Poe rimane immortale nell'immaginario collettivo grazie ai suoi racconti brevi, più che ai suoi lavori più lunghi. Questo derivò dalla diretta conseguenza delle sue idee riguardo i componimenti: secondo Poe infatti, la brevità in un racconto, era essenziale per sortire effetti di sorpresa e di forte emozione nel lettore.

Continua la lettura
45

A dispetto della sua crescente fama, dovuta a racconti famosissimi quali ad esempio" The Black Cat" in rappresentanza dei racconti del mistero e dell'orrore, e "The Gold Bug" per quel che riguarda i polizieschi, Poe rimase povero, e la sua povertà ne condizionò la salute per l'intera vita, portandolo a soffocare le sue tristezze nell'alcool. Morì apparentemente a causa di questo eccesso nel 1849 dopo 4 giorni di delirio.

55

Le trame di Poe, sono basate su una logica serrata, che caratterizza in maniera importante i racconti polizieschi, in cui vengono anche messi in luce i limiti della ragione. Nei momenti di crisi, di grande stress, o di forti ed incontrollabili emozioni, gli elementi irrazionali vengono in superficie: paure improvvise, attacchi di rabbia e crudeltà, allucinazioni e misteriose forze soprannaturali. Nelle storie di questo grandissimo scrittore, il crimine è analizzato nei suoi aspetti psicologici e orribili. Il modello narrativo è spesso caratterizzato da un omicidio e dalla sua punizione, che spesso proviene da un uomo di giustizia, o dalla natura vendicatrice. Le trame di Poe sono quindi contraddistinte da due poli opposti, l'estrema razionalità in antitesi all'estrema irrazionalità, in cui realtà e allucinazione sono vividamente descritte e allo stesso tempo complementari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Cime tempestose di Emily Bronte in pillole

Il Romanzo "Cime Tempestose", di Emily Bronte, è costruito intorno al contrasto dei sentimenti umani dell' Amore e dell' Odio distruttivo, della speranza e della terribile vendetta, che i protagonisti vivono e subiscono con passione. Passione devastatrice...
Università e Master

Appunti di letteratura greca: l'epigramma

L'epigramma costituisce un componimento poetico breve ed estremamente diffuso nella letteratura greca, già in età arcaica. Di natura encomiastico-elogiativa e funeraria, essa possiede la propria massima espressione nell'età ellenistica e si distingue...
Superiori

Letteratura: appunti su Ernest Hemingway

Ernest Hemingway è senza dubbio una delle figure di maggior spicco della letteratura americana del XX secolo. Scrittore e giornalista, è diventato famoso grazie ai suoi romanzi e racconti brevi di immensa qualità. Insignito del Premio Nobel e del Premio...
Superiori

Geoffrey Chaucer e i Racconti di Canterbury

Geoffrey Chaucer nasce a Londra intorno al 1340 da famiglia dell'alta borghesia. Grazie alle relazioni della famiglia materna, entrò a corte come paggio al servizio di Edoardo III. Egli partecipò alla prima fase della Guerra dei Cento anni e nel 1366...
Superiori

Le novelle di Verga

Giovanni Verga, (1840-1922) è stato uno scrittore e drammaturgo italiano, riconosciuto come grande esponente di una corrente letteraria chiamata il Verismo. Lo scrittore, quindi, non ha più un ruolo chiave e partecipativo nel racconto, ma si pone al...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Erodoto

Erodoto, storico greco, nacque ad Alicarnasso e, pare che sia stato esiliato dalla sua città intorno al 457 a. C., per aver cospirato contro il dominio persiano. Si recò a Samo, dove iniziò a viaggiare attraverso l'Asia Minore, Babilonia, Egitto. Non...
Superiori

Letteratura: vita e opere di Italo Calvino

Tra i più grandi protagonisti della letteratura italiana del Novecento, Italo Calvino è un perfetto esponente del movimento artistico chiamato Neorealismo, sviluppatosi in Italia negli anni immediatamente successivi alla Seconda Guerra Mondiale. In...
Superiori

Letteratura italiana: Collodi

Carlo Collodi, il cui vero nome era Carlo Lorenzini, nasce a Firenze nel 1826 e vi muore nel 1890. È stato un significativo rappresentante della letteratura italiana, noto al grande pubblico soprattutto per il suo libro più celebre, "Le avventure di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.