Appunti di letteratura: Il romanzo cortese

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come la canzone di gesta e di amore, anche il romanzo cortese, bretone e classico, ebbe una rapida diffusione in tutta Europa nel XII secolo. Nella narrativa cortese, oltre ai valori cavallereschi della nobiltà feudale francese, si esaltano anche sentimenti alti intesi come valori morali, non a caso tutto ruota intorno all'amore, alla gioia, alla mondanità e alla misura. Il romanzo cortese, inizialmente fu pensato e scritto in lingua d'oïl e in versi, poi, nel secolo XIII, cominciò ad essere redatto in prosa. Nella guida che segue, potrete leggere gli appunti di letteratura in merito a questo genere letterario così pieno e ricco, il romanzo cortese.

24

Dove si sviluppò

Il genere letterario del romanzo cortese si sviluppò nei cenacoli culturali di Eleonora d’Aquitania e proseguì grazie al contributo delle figlie Maria e Alice, entrambe mogli di importanti aristocratici della Francia, che insieme alle consorti permisero lo sviluppo e l’affermazione del romanzo cortese. Diventando le protettrici di quest’arte, le due dame permisero di popolare i salotti letterari con personaggi illustri e meritevoli, dove operarono figure come Benoit de Sainte-Maure, Perceval, Galvano e Ivano.

34

Chrétien de Troyes

Un altro poeta lirico provenzale che scrisse romanzi cortesi eccellenti fu Chrétien de Troyes, grande narratore in versi, che si rifece al romanzo arturiano, al clima magico, alle storie d’amore e alle avventure dei cavalieri. Questi, avevano tutti l'abitudine di ricercare degli oggetti del desiderio per mettere alla prova i propri valori, i propri sentimenti amorosi e la propria dedizione alla dama amata. Nel romanzo cortese infatti, la lotta del cavaliere con draghi, mostri e incantesimi, rappresentano una forma di perfezionamento morale, di ascesi necessaria per la formazione interiore dell’eroe. Nella letteratura il ruolo del romanzo cortese fu quindi necessario per consentire agli autori di indagare i personaggi in tutte le loro virtù e questo, fu apprezzatissimo, motivo per cui ancora oggi, molti scritti sono rimasti immortali. In riferimento a questo, i romanzi cortesi oltre ad essere proposti nelle scuole, spesso sono consigliati tra i libri da leggere in metro, poiché sono romantici, audaci e ricchi di avventura.

Continua la lettura
44

La storia di Tristano e Isotta

Tra i romanzi cortesi per eccellenza vi è la storia di Tristano e Isotta, che affonda le sue radici nelle leggende celtiche, ed è stato ripreso da Thomas e Béroul tra il1160 e il 1200. Questo mito dell’amore fatale venne ripreso da diversi autori, come per esempio in Germania da Goffredo di Strasburgo ma anche in Norvegia, in Inghilterra e in Italia. Thomas ha creato l’immagine di un Tristano malinconico e infelice per aver tradito la fiducia del proprio zio, Marco re di Cornovaglia, innamorandosi di sua moglie Isotta. Béroul appare un autore più realistico e rustico, che si rivolge non al pubblico di corte ma a quello delle piazze. Nel romanzo cortese, tra l'altro, questo veniva considerato un pregio poiché poteva raggiungere più persone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Analisi sulla scuola siciliana e il Dolce Stil Novo

La letteratura italiana, è una materia molto importante, perché ci consente di conoscere tutti i più grandi autori esistiti nel passato e tutti le varie scuole di pensiero a cui hanno preso parte i vari autori. Solo studiando la vita e le opere degli...
Superiori

Appunti di letteratura inglese: Dickens

Chaeles Dickens nasce il 7 febbario 1812 a Portsmouth, secondo di otto figli. E`stato uno degli scrittori inglesi piu famosi soprattutto per i suoi racconti umoristici e per i suoi romanzi sociali. E` stato il più grande romanziere dell'epoca vittoriana,...
Università e Master

Banana Yoshimoto: le principali opere

Banana Yoshimoto è lo pseudonimo di Mahoko Yoshimoto, scrittrice giapponese, diventata famosa ormai in tutto il mondo per i suoi libri. Nata a Tokyo in Giappone nel 1964, si laureò al college delle arti alla Nihon University con una specializzazione...
Maturità

Tesina su "Il viaggio"

Quella del viaggio è una tematica che spazia in moltissimi campi: letteratura, arti visive, ma anche la più moderna scienza ha tentato di varcare i confini del nostro "io" non solamente a livello fisico, ma anche a livello spirituale. In particolare...
Superiori

Le Ultime Lettere di Jacopo Ortis in pillole

Ispirandosi ai romanzi sentimentali del Settecento, il poeta Ugo Foscolo ha dato vita al romanzo epistolare più famoso della letteratura italiana. Jacopo Ortis è un giovane patriota che, dopo Campoformio, decide di sfuggire alle persecuzioni del regime...
Superiori

Letteratura: vita e opere di Carlo Emilio Gadda

Carlo Emilio Gadda occupa un posto di rilievo nella letteratura italiana del Novecento perché ha contribuito al rinnovamento della narrativa tradizionale e alla nascita del romanzo contemporaneo. Le sue opere, in particolare il Pasticciaccio e La cognizione...
Superiori

Letteratura: vita e opere di Italo Calvino

Tra i più grandi protagonisti della letteratura italiana del Novecento, Italo Calvino è un perfetto esponente del movimento artistico chiamato Neorealismo, sviluppatosi in Italia negli anni immediatamente successivi alla Seconda Guerra Mondiale. In...
Lingue

Lingua giapponese: il passato

Il giapponese è una lingua molto antica e che può risultare molto complessa, specialmente per gli occidentali (e tutti coloro che non appartengono alla cultura asiatica) che possono incontrare varie difficoltà, soprattutto per quanto riguarda la pronuncia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.