Appunti di letteratura greca: Demostene

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Demostene (nato nel 384 a. C. e morto nel 322 a. C.) era un uomo politico ateniese, che veniva ritenuto il più grande oratore greco. La propria reputazione era determinata dalle sue appassionate orazioni contro Filippo II di Macedonia (che nacque nel 382 a. C. E morì nel 336 a. C.), in un contesto storico abbastanza particolare, dove la crescente espansione della potenza macedone minacciava direttamente la città Stato della Grecia e la capitale della stessa, Atene. Le "Filippiche" pronunciate da Demostene, con le quali tentò di mettere in guardia i propri concittadini dalla minaccia macedone, sono passate alla storia diventando un punto fondamentale degli appunti di letteratura greca relativi alla retorica: infatti, già all'epoca di Cicerone, egli veniva considerato come il retore per eccellenza.

24

La vita di Demostene

Demostene nacque da una famiglia agiata, ma rimase orfano in giovane età e venne cosi affidato alle cure di tutori disonesti. Egli intraprese la carriera di logografo, ovvero la pratica di scrivere dei discorsi per gli altri. All'epoca la legge consentiva ai cittadini di difendersi personalmente e molti commissionavano i propri discorsi a dei professionisti dell’orazione. Fin da piccolo, egli debuttò in politica con delle orazioni relative ai provvedimenti economici, esordendo come Trierarco (amministratore navale): la potenza di Atene, infatti, doveva la propria forza al controllo dei mari.

34

Le Filippiche di Demostene

Le opere che hanno consacrato Demostene alla letteratura greca sono sicuramente le "Filippiche", composte da quattro orazioni pronunciate tra il 351 a. C. ed il 341 a. C., contro Filippo II di Macedonia e la sua politica d'espansione sulla Grecia. Seppure appassionate e piene di carica patriottica, le orazioni di questo politico ateniese non ebbero nessun risvolto pratico e il partito filo-macedone di Atene finì per avere la meglio assecondando gli obiettivi espansionistiche della Macedonia.

Continua la lettura
44

Altre opere di Demostene

Le orazioni di Demostene furono raggruppate in quattro raccolte tematiche, ovvero le orazioni assembleari riguardanti la sua attività politica e similari alle precedenti, pronunciate in difesa della città di Olinto. Altre raccolte conosciute sono: le giudiziarie, dove sono presenti le orazioni per cause pubbliche e di grande interesse politico; le private, che concernono la propria attività di logografo (come le orazioni pronunciate nelle sue cause contro i propri tutori); le epidittiche, ossia degli scritti in cui veniva elogiato non solo un evento importante di una città, ma anche gli uomini importanti che ci abitavano oppure le cerimonie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di letteratura greca: Lisia

Durante i nostri percorsi di studio ci è sicuramente capitato di imbatterci in una materia complessa e difficile. Tra le tante materie di questo genere, troviamo senza ombra di dubbio la letteratura greca. Prendete sempre molti appunti durante le lezioni...
Università e Master

Come preparare l'esame di letteratura greca

Ogni esame universitario, presenta delle difficoltà oggettive, che per essere superate al meglio, richiedono un giusto approccio e una corretta preparazione. Questo discorso, vale anche per tutti gli studenti di Lettere Classiche che devono affrontare...
Superiori

Storia: i grandi imperi

Non esiste una data precisa e concordata alla quale far risalire l'origine della Civiltà. Quel che è certo è che i grandi Imperi che la Storia ha visto nascere, svilupparsi e decadere sono uno dei più grandi esempi dell'incredibile, e a volte inaspettato,...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Aristofane

In questo tutorial vi citeremo degli appunti di letteratura greca: Aristofane per la precisione. Egli fu uno dei maggiori commediografi importanti della letteratura greca antica. Purtroppo non si hanno tante informazioni sulla sua vita, però si sa certamente...
Superiori

Letteratura greca: Epicuro

Nella letteratura greca antica un posto fondamentale fu conquistato da Epicuro, filosofo greco vissuto tra il 341 e il 270 a. C. Nacque nell'isola di Samo, figlio di una maga e di un maestro. Fu uno dei principali fondatori della filosofia greca antica...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Esiodo

Lo studio della letteratura greca, per parecchi studenti rappresenta un ostacolo insormontabile. Se infatti da un lato si tratta di una materia molto affascinante e carica di emozioni, dall'altra riuscire a ricordare tutti gli aspetti caratteristici di...
Università e Master

Appunti di letteratura greca: l'epigramma

L'epigramma costituisce un componimento poetico breve ed estremamente diffuso nella letteratura greca, già in età arcaica. Di natura encomiastico-elogiativa e funeraria, essa possiede la propria massima espressione nell'età ellenistica e si distingue...
Superiori

Studiare con la tecnica dei loci

Studiare non è mai semplice ne tantomeno divertente, per questo sviluppare un buon metodo che possa facilitare il compito potrebbe essere una soluzione piuttosto efficace per risolvere questo piccolo problema. In questa guida vedremo una delle tecniche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.