Appunti di letteratura greca: Aristofane

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo tutorial vi citeremo degli appunti di letteratura greca: Aristofane per la precisione. Egli fu uno dei maggiori commediografi importanti della letteratura greca antica. Purtroppo non si hanno tante informazioni sulla sua vita, però si sa certamente che lui visse nel periodo della cosiddetta 'commedia attica antica'. Aristofane inoltre è stato anche uno degli autori, ed anche pochi, di cui sono arrivate opere diverse in forma completa. Buona lettura e buono studio!

25

E' poca conosciuta la vita di Aristofane

Su Aristofane si sa certamente che era il figlio di Filippo, cittadino ateniese ed ebbe due figli: Ararote e Filippo, tutte e due erano comici poeti. La carriera teatrale dell'artista fu costellata inoltre da un enorme numero di polemiche letterarie verso altri commediografi del suo tempo. Sembra che Aristofane abbia scritto 44 commedie in totale, però a noi sono arrivate 11 commedie intere. La data di nascita si aggira intorno al 445/444 a. C. I primi anni dell'attività teatrale di Aristofane furono caratterizzati dal suo impegno politico appassionato, contro il potente leader della democrazia radicale, cioè Cleone.

35

Citiamo alcune opere di Aristofane

Verso il 427 a. C. Fu l'inizio della carriera ufficiale teatrale di Aristofane. Nel 425 a. C. Fu realizzata la più antica delle commedie che è Gli Acarnesi. L'anno seguente Aristofane esordì anche come regista con l'opera I Cavalieri, che fu una delle commedie maggiormente famose. Il protagonista di essa era Demo di Pnice, personificazione del popolo di Atene, dove lui fu plagiato da Paflagone, uno schiavo sotto la cui maschera si intravede il politico Cleone. Nel 424 a. C. Aristofane rappresentò Le nuvole, commedia incentrata sul tema del contrasto tra nuova e vecchia educazione. Nel 422 a. C. Fu invece la volta de Le vespe. Essa fu un'opera che ruota intorno all'opposizione tra due personaggi che hanno nomi eloquenti, Filocleone, che era giudice maniaco dei processi che vede in Cleone il suo protettore, e Schifocleone, fieramente avverso alla politica cleoniana.

Continua la lettura
45

Altre opere dal 412 a.C. al 405 a.C.

Nel 412 a. C. Fu realizzata la commedia chiamata La pace. In questo periodo si chiuse la prima fase poetica di Aristofane. Essa era caratterizzata anche dall'euforia evidente per la pace di Nicia, che sancì una momentanea tregua tra Atene e Sparta. La fase seconda della vita di Aristofane comprende quattro commedie. Gli Uccelli del 414 a. C. Racconta l'utopica spedizione di due cittadini ateniesi verso le terre lontane celestiali e a loro sarà proposto di fondare una città degli uccelli.
Lisistrata fu portata in scena da Aristofane nel 411 a. C. Essa fu una delle commedie migliori dell'autore greco, siccome in essa ironizzò sulle donne ateniesi che imponevano lo sciopero del sesso agli uomini se essi non si decideranno a firmare la pace con Sparta. Nello stesso anno ci sono le opere le Tesmoforiazuse, dove Aristofane inserisce come personaggi dei colleghi come Agatone e Euripide. L'ultima opera di tale periodo è Le rane, che venne messa in scena nel 405 a. C. Dove il protagonista questa volta fu Euripide.

55

Ultima parte della vita di Aristofane

La terza ed ultima fase della vita di Aristofane cominciò intorno al 404 a. C. Questo periodo sembra che coincide con l'abbandono di impegnativi temi passando a temi maggiormente frivoli e leggeri. A tal momento appartengono le due ultime commedie che ci sono arrivate. Nel 391 a. C. Sono state realizzate le Ecclesiazuse. Essa racconta di varie donne che si travestono da uomini in modo da poter partecipare all'assemblea del popolo, chiamata Ecclesia, impadronendosi del governo. Nel 388 a. C., per terminare, fu messa in scena l'ultima commedia. Essa era chiamata il Plauto, dove prende il nome dal Dio della ricchezza. Tale opera racconta proprio della diseguale distribuzione dei soldi tra gli uomini, causa delle azioni umane peggiori. Nel 385 a. C. Aristofane morì.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di letteratura greca: Omero

In questa guida vi mostrerò alcuni appunti riguardanti Omero. Omero è il nome legato tradizionalmente alle opere più celebri ed importanti della letteratura greca, ovvero l'Iliade e l'Odissea. Le notizie e le informazioni che si hanno su questa figura...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Lisia

Durante i nostri percorsi di studio ci è sicuramente capitato di imbatterci in una materia complessa e difficile. Tra le tante materie di questo genere, troviamo senza ombra di dubbio la letteratura greca. Prendete sempre molti appunti durante le lezioni...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Isocrate

Isocrate è un maestro dell'oratoria antica ed il più longevo nella letteratura greca. Nella sua lunga esistenza, assiste all'evoluzione storico-politica del mondo ellenico del IV secolo a. C. Pertanto, vive l'egemonia tebana e l'ascesa del macedone...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Demostene

Demostene (nato nel 384 a. C. e morto nel 322 a. C.) era un uomo politico ateniese, che veniva ritenuto il più grande oratore greco. La propria reputazione era determinata dalle sue appassionate orazioni contro Filippo II di Macedonia (che nacque nel...
Superiori

Aristofane e la commedia greca

Aristofane fu un poeta comico, nato ad Atene intorno al 444 a. C. E morto probabilmente nel 385 a. C. Fu uno dei massimi rappresentanti della commedia greca. Esordì giovanissimo, rivelandosi conservatore, nostalgico d'un passato eroico, di un pensiero...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Apollonio Rodio

Apollonio Rodio (295-215 a. C. Circa) è un poeta epico greco d'età ellenistica. Fu il secondo direttore della Biblioteca di Alessandria e precettore del principe ereditario, il futuro Tolomeo III Evergete. Si tramanda che fosse discepolo di Callimaco...
Superiori

Appunti di letteratura greca: Erodoto

Erodoto, storico greco, nacque ad Alicarnasso e, pare che sia stato esiliato dalla sua città intorno al 457 a. C., per aver cospirato contro il dominio persiano. Si recò a Samo, dove iniziò a viaggiare attraverso l'Asia Minore, Babilonia, Egitto. Non...
Superiori

Appunti letteratura: Umanesimo

Esistono materie o argomenti, nel corso della propria vita scolastica o universitaria, che possono produrre grane agli studenti. Tra queste materie, notoriamente molto complesse, vi entra di diritto la letteratura italiana. In questa guida, vi lascerò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.