Appunti di letteratura greca: Aristofane

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo tutorial vi citeremo degli appunti di letteratura greca: Aristofane per la precisione. Egli fu uno dei maggiori commediografi importanti della letteratura greca antica. Purtroppo non si hanno tante informazioni sulla sua vita, però si sa certamente che lui visse nel periodo della cosiddetta 'commedia attica antica'. Aristofane inoltre è stato anche uno degli autori, ed anche pochi, di cui sono arrivate opere diverse in forma completa. Buona lettura e buono studio!

25

E' poca conosciuta la vita di Aristofane

Su Aristofane si sa certamente che era il figlio di Filippo, cittadino ateniese ed ebbe due figli: Ararote e Filippo, tutte e due erano comici poeti. La carriera teatrale dell'artista fu costellata inoltre da un enorme numero di polemiche letterarie verso altri commediografi del suo tempo. Sembra che Aristofane abbia scritto 44 commedie in totale, però a noi sono arrivate 11 commedie intere. La data di nascita si aggira intorno al 445/444 a. C. I primi anni dell'attività teatrale di Aristofane furono caratterizzati dal suo impegno politico appassionato, contro il potente leader della democrazia radicale, cioè Cleone.

35

Citiamo alcune opere di Aristofane

Verso il 427 a. C. Fu l'inizio della carriera ufficiale teatrale di Aristofane. Nel 425 a. C. Fu realizzata la più antica delle commedie che è Gli Acarnesi. L'anno seguente Aristofane esordì anche come regista con l'opera I Cavalieri, che fu una delle commedie maggiormente famose. Il protagonista di essa era Demo di Pnice, personificazione del popolo di Atene, dove lui fu plagiato da Paflagone, uno schiavo sotto la cui maschera si intravede il politico Cleone. Nel 424 a. C. Aristofane rappresentò Le nuvole, commedia incentrata sul tema del contrasto tra nuova e vecchia educazione. Nel 422 a. C. Fu invece la volta de Le vespe. Essa fu un'opera che ruota intorno all'opposizione tra due personaggi che hanno nomi eloquenti, Filocleone, che era giudice maniaco dei processi che vede in Cleone il suo protettore, e Schifocleone, fieramente avverso alla politica cleoniana.

Continua la lettura
45

Altre opere dal 412 a.C. al 405 a.C.

Nel 412 a. C. Fu realizzata la commedia chiamata La pace. In questo periodo si chiuse la prima fase poetica di Aristofane. Essa era caratterizzata anche dall'euforia evidente per la pace di Nicia, che sancì una momentanea tregua tra Atene e Sparta. La fase seconda della vita di Aristofane comprende quattro commedie. Gli Uccelli del 414 a. C. Racconta l'utopica spedizione di due cittadini ateniesi verso le terre lontane celestiali e a loro sarà proposto di fondare una città degli uccelli.
Lisistrata fu portata in scena da Aristofane nel 411 a. C. Essa fu una delle commedie migliori dell'autore greco, siccome in essa ironizzò sulle donne ateniesi che imponevano lo sciopero del sesso agli uomini se essi non si decideranno a firmare la pace con Sparta. Nello stesso anno ci sono le opere le Tesmoforiazuse, dove Aristofane inserisce come personaggi dei colleghi come Agatone e Euripide. L'ultima opera di tale periodo è Le rane, che venne messa in scena nel 405 a. C. Dove il protagonista questa volta fu Euripide.

55

Ultima parte della vita di Aristofane

La terza ed ultima fase della vita di Aristofane cominciò intorno al 404 a. C. Questo periodo sembra che coincide con l'abbandono di impegnativi temi passando a temi maggiormente frivoli e leggeri. A tal momento appartengono le due ultime commedie che ci sono arrivate. Nel 391 a. C. Sono state realizzate le Ecclesiazuse. Essa racconta di varie donne che si travestono da uomini in modo da poter partecipare all'assemblea del popolo, chiamata Ecclesia, impadronendosi del governo. Nel 388 a. C., per terminare, fu messa in scena l'ultima commedia. Essa era chiamata il Plauto, dove prende il nome dal Dio della ricchezza. Tale opera racconta proprio della diseguale distribuzione dei soldi tra gli uomini, causa delle azioni umane peggiori. Nel 385 a. C. Aristofane morì.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

La commedia latina: caratteristiche ed esponenti

Per riuscire a comprendere la Commedia Latina è necessario essere a conoscenza delle sue origini. Questa guida si propone, successivamente ad un breve excursus retrospettivo, di esplicare caratteristiche ed esponenti della commedia latina. La commedia...
Superiori

Antologia: il teatro

La parola "teatro" deriva dal greco theàomai, che sta a significare "guardare con attenzione". Esso indica oltre al testo teatrale, anche il risultato dell'attività di più persone. Il teatro è una forma di comunicazione che si serve di un testo scritto....
Maturità

Come impostare una tesina sulla musica

Quando ci si appresta alla stesura di una tesina di maturità, è necessario innanzitutto scegliere l’argomento principale adatto e capire quindi come impostare ciascuna materia ad esso. E’ preferibile optare per un tema originale, dal quale possiate...
Superiori

Appunti di letteratura latina: Nevio

Gneo Nevio nacque intorno al 275-270 a. C. E fu il primo intellettuale libero non di origine greca. Nevio era infatti originario della Campania e molto orgoglioso di ciò. L'essere libero permise a Nevio di esprimersi completamente senza riserve nei confronti...
Elementari e Medie

Le città più importanti dell'antica Grecia

Nel passato la Grecia è stata una delle più importanti civiltà del Mediterraneo, culla dei più grandi filosofi, artisti e poeti dell'antichità. Ancora oggi rimane l'esempio ideale per tutti coloro che si occupano di belle arti, nonché studiata in...
Superiori

Le commedie di Plauto

Le commedie di Plauto sono le prime opere integre della letteratura latina. Della sua vita si sa molto poco. Plauto nasce a Sarsina prima del 250 a. C. E muore nel 184 a. C. Scrisse e portò sulle scene le sue opere, a partire dalla seconda guerra punica....
Elementari e Medie

Carlo Goldoni: vita e opere

Carlo Goldoni: vita e opere. Un affascinante viaggio alla scoperta di uno dei principali scrittori e commediografi della letteratura italiana del Settecento. Reso celebre dal teatro e dalla copiosa produzione di commedie, ha girato il Mondo con la sua...
Superiori

Appunti di letteratura latina: Terenzio

Terenzio occupa un posto di notevole importanza tra gli scrittori di letteratura latina grazie alle importanti novità che introdusse nel genere teatrale. Egli nacque probabilmente intorno al 190-185 a. C. A Cartagine e fu di razza non punica, ma afra....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.