Appunti di geografia astronomica: le stelle

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quella per le stelle e l'astronomia è una passione che coinvolge tantissime persone, tant'è che sono sempre di più coloro che si muniscono delle attrezzature adatte per l'osservazione del cielo. Per tutti i giovani appassionati, la buona notizia è che è possibile trasformare questa passione in un vero e proprio lavoro: alcune università, infatti, danno la possibilità di studiare la geografia astronomica, che è una branca della geografia matematica che studia il movimento della Terra, dei pianeti del sistema solare e delle stelle in generale. Nella seguente guida verranno forniti alcuni utili appunti di geografia astronomica sulle stelle.

24

Composizione

Queste masse luminose appaiono fisse in cielo perché sono molto distanti dalla Terra ma nonostante ciò sono perfettamente visibili per la grandissima quantità di luce che emettono. Chimicamente parlando, sono composti per il 70% da idrogeno e per il 28% da elio, mentre il resto è formato da carbonio, ossigeno, azoto e altri componenti minori. All'interno avvengono delle reazioni termonucleari di fusione che sviluppano calore e raggi luminosi. Il ciclo vitale delle stelle si basa su tre momenti distinti, infatti esse nascono, crescono e muoiono. Si pensa che derivano dai globuli di Bok ovvero grandi agglomerati di gas e polveri che si mostrano come corpi oscuri nella luminosità delle nebulose.

34

I globuli di Bok

Nei globuli di Bok si innescano moti violenti che li frazionano in ammassi più piccoli, in cui l'attrazione gravitazionale tra le particelle permette l'avvio all'aggregazione del materiale. Con l'avanzare della contrazione, l'energia gravitazionale diventa energia cinetica e la temperatura cresce fino a dare origine ad una protostella. La contrazione intanto prosegue e il nucleo si surriscalda, dando vita a diverse tipologie di astri.

Continua la lettura
44

Le supergiganti

Queste sfere brillanti sono centinaia di volte più grandi del Sole, consumano grandi quantità di energia e possiedono una vita piuttosto breve. Queste vengono chiamate le "supergiganti". Inoltre esistono quelle "variabili" che mutano periodicamente la propria lucentezza secondo intervalli precisi. Sono anche dette variabili pulsanti e le più famose sono le Cefeidi. Infine sono stati scoperti gruppi composti da coppie di corpi che si muovono una intorno all'altra ma sono noti anche sistemi multipli, con più stelle associate insieme. Tra quelle maggiormente osservabili ad occhio nudo possiamo ricordare Sirio, Vega e Alfa Centauri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di geografia astronomica

La geografia astronomica studia il movimento della terra in relazione agli altri corpi del sistema solare. In questi appunti troverete un ripasso MOLTO generale, sia per chi è solo curioso, sia per gli studenti che hanno qualche lacuna in proposito!...
Superiori

Geografia astronomica: i minerali

La maturità è alle porte e la geografia astronomica è entrata a far parte dei programmi dell'ultimo anno di liceo. Lo studio dei pianeti, e in particolare della Terra, ci ha portato a scoprire un'infinità di cose interessanti, tra queste, i minerali:...
Superiori

Appunti di geografia astronomica: la luna

Fin dai tempi più antichi, la luna è sempre stata riconosciuta come fonte di desiderio da parte di ciascun uomo del nostro pianeta. È un argomento che entusiasma praticamente tutto il mondo e il sogno che, un giorno, potremmo raggiungerla fisicamente,...
Maturità

Geografia astronomica: le rocce

Anche le rocce, insieme ai minerali, fanno parte del programma di geografia astronomica dell'ultimo anno di liceo. Un argomento estremamente interessante, che affianca alla chimica il fascino di milioni di anni di storia e di cui troviamo riscontro nel...
Superiori

Geografia: il Tropico del Cancro

Quando sui libri di scuola studiamo la geografia astronomica, oltre a conoscere planimetrie dei vari continenti sia dal punto di vista fisico che politico, ci sono anche ampie delucidazioni in merito ad alcune caratteristiche morfologiche del pianeta....
Superiori

Gli ammassi stellari

Quando si parla di ammassi stellari si intende, nel campo della geografia astronomica, un raggruppamento di stelle piuttosto denso. Si tratta di un concetto piuttosto complesso ma sicuramente non difficile da capire. Nella seguente guida pertanto verrà...
Superiori

Le Leggi di Keplero e il moto dei pianeti

La Geografia Astronomica è una delle materie scolastiche più belle e interessanti di tutto il percorso: scoprire l'origine dell'Universo, la formazione della Terra ed il motivo della propria rotazione su se stessa sono degli argomenti che si studiano...
Superiori

Geografia: i moti millenari

I moti millenari sono movimenti che la Terra per compiere impiega tempi lunghissimi migliaia e migliaia di anni, producendo mutamenti significativi dal punto di vista geologico, come le glaciazioni, ma influenzano anche il percorso della vita umana. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.