Appunti di fisica: l'energia cinetica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La fisica tra le varie branchie parla anche di energia cinetica, che è importante per conoscere la velocità di corpi e masse sia da fermo che in fase di accelerazione. In riferimento a ciò, nella seguente guida, ci sono alcuni esaustivi appunti utili per ripassare una tra le più importanti forme energetiche, ovvero la cosiddetta energia cinetica.

24

Misurare l'energia termica

La formula dell'energia cinetica (definita come il lavoro necessario per far variare la velocità di un corpo, per condurlo idealmente da una velocità nulla ad un determinato valore) corrisponde a "1/2 * m * v^2", dove la "m" indica la massa posseduta dal corpo studiato e la "v" è la propria velocità (elevata al quadrato). Generalizzando, il lavoro che viene effettuato da una forza agente sul corpo, quando esso si sposta, equivale alla propria variazione d'energia termica. E che si misura in Joule, ovvero dal nome dell'omonimo studioso, ed è per questo motivo che viene definita come "legge di Joule".

34

Studiare il moto

L'energia cinetica serve a studiare sia il moto traslazionale oppure in quello rotazionale, in base al movimento che può avvenire sia in rettilineo che circolare (come, ad esempio, quello della ruota della bicicletta). Praticamente, il calcolo dell'energia cinetica ricorre in tutte le problematiche della fisica classica e di quella meccanica, possiede notevoli campi d'applicazione, si trova spesso accoppiato alla determinazione dell'energia potenziale ed ha un'enorme importanza nella vita quotidiana (come mentre si sta guidando una vettura, quando si azionano certe tipologie di motori), perché è indispensabile affinché si abbia l'azione desiderata. Queste sono soltanto alcune nozioni basilari sul concetto di energia cinetica, ideali per favorire l'approccio allo studio di tale branchia della fisica.

Continua la lettura
44

Integrare gli appunti

Per imparare a padroneggiare la sua formula e le proprie applicazioni, vi consiglio vivamente di integrare gli appunti leggendo i libri di testi relativi alla materia ed affidarvi ad eserciziari: cosi facendo, potrete affrontare correttamente qualsiasi tipo di quesito o problema che vi venga chiesto di risolvere. Una solida teoria è alla base di un'agevole impiego delle formule fisiche e, solamente con un continuo esercizio, si potrebbe implementare la propria padronanza della materia in vista della trattazione di problematiche maggiormente complesse ed impegnative (impossibili da comprendere senza i fondamenti di questa affascinante disciplina insegnata nelle scuole di ogni indirizzo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di cinetica chimica

La cinetica chimica è lo studio e la discussione delle reazioni chimiche rispetto ai tassi di reazione, all'effetto di diverse variabili, al ri-arrangiamento degli atomi ed alla formazione degli intermedi. Ci sono molti argomenti che meritano di essere...
Superiori

Appunti di chimica: la teoria cinetica della materia

Gli stati di aggregazione sono proprietà macroscopiche della materia che possono essere colte dai nostri sensi senza l'aiuto di strumenti. Esse trovano la loro spiegazione, come sempre in chimica, al livello nanoscopico. La teoria che interpreta gli...
Superiori

Come Calcolare L'Energia Potenziale Di Un Corpo

Con il termine di energia potenziale di un oggetto, si intende l'energia che questo stesso oggetto possiede a causa della sua posizione a discapito di un campo di forze a lui riferite. Nel caso si tratti di un sistema, l'energia potenziale può dipendere...
Superiori

Come riconoscere un urto elastico e anelastico

La fisica è sicuramente una delle materie più studiate alle scuole superiori, specie se si sceglie il liceo scientifico. Fra gli argomenti più difficili e complicati della fisica stessa, figurano anche quelli inerenti agli urti. È sempre necessario...
Superiori

Fisica: la temperatura assoluta

Lo studio della fisica ha permesso la scoperta di una serie di fenomeni particolarmente importanti per la nostra vita attuale. I secoli passati sono serviti a mettere le basi per lo studio di nuovi fenomeni e tecnologie oggetto attuale di ricerca. La...
Superiori

Fisica: il principio di conservazione dell'energia

In fisica, un principio fondamentale è quello di conservazione dell'energia. Secondo questo principio, in un sistema isolato (cioè dove non esistono forze esterne) l'energia totale si mantiene sempre quantitativamente uguale, anche se avvengono trasformazioni...
Università e Master

Come scrivere la lagrangiana in meccanica

Eccoci qui, ancora una volta a proporre ai nostri lettori un argomento alquanto interessante ed anche sempre attuale. Stiamo parlando del come far eper scrivere la Lagrangiana in meccanica, nella maniera più smeplice e veloce possibile. Inizizamo subito...
Università e Master

Come scrivere l'Hamiltoniana in un esercizio di meccanica

La meccanica è una materia piuttosto amplia e complessa che richiede uno studio molto approfondito per essere appresa e messa in pratica. Esistono infatti moltissime varianti da tenere a mente quando si effettuano dei calcoli. Uno dei problemi fondamentali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.